Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Protocolli di analisi del sangue

L'importanza di raggiungimento delle letture giovanili dell'analisi del sangue

Quando i medici esaminano i risultati dei test del sangue di un paziente, la loro preoccupazione primaria è tutto il risultato che cade fuori del campo di riferimento normale del laboratorio. Il problema è che i campi di riferimento standard rappresentano solitamente le popolazioni “di media„ piuttosto che il livello ottimale richiesto di mantenere i buona salute. Ora sembra che la maggior parte dei campi di riferimento standard siano troppo vasti per individuare adeguatamente i problemi sanitari o per prescrivere la terapia appropriata su base individuale. Ciò è particolarmente vera quando questi campi di riferimento sono contati sopra per curare un paziente con un disordine medico serio.

Un esempio dei campi di riferimento difettosi può essere visto nelle analisi del sangue usate per valutare lo stato della tiroide. Una controversia di lunga durata si infuria sopra il migliore modo diagnosticare la carenza della tiroide. La maggior parte dei medici convenzionali contano sulle analisi del sangue della tiroide mentre i medici alternativi cercano i segni ed i sintomi della carenza della tiroide. Un articolo nell'emissione del 3 agosto 2002 della lancetta britannica del giornale medico ha sfidato la saggezza medica convenzionale per quanto riguarda l'uso dei campi di riferimento standard nella diagnostica e nel trattamento della carenza della tiroide. Secondo i ricercatori, il problema con le analisi del sangue della tiroide può essere campi di riferimento difettosi che non riescono a riflettere che cosa il livello ottimale di ormone tiroideo dovrebbe essere in un individuo particolare (Dayan 2002).

L'analisi del sangue standard usata per determinare l'uscita dell'ormone ghiandola tiroide è la prova stimolante la tiroide dell'ormone (TSH). Quando una carenza in ormone tiroideo accade, l'ipofisi libera TSH per segnalare la ghiandola tiroide per produrre più ormoni.

Quando il livello di TSH è “nella gamma normale,„ medici suppongono solitamente che la ghiandola tiroide sta secernendo abbastanza ormone tiroideo. Il problema sollevato degli autori dell'articolo della lancetta, tuttavia, era se il campo di riferimento corrente per TSH riflette lo stato ottimale dell'ormone tiroideo.

Il campo di riferimento di TSH usato da molti laboratori è 0.35-5.50 µIU/mL (micro unità internazionali per millilitro). Un livello elevato di TSH indica una carenza dell'ormone tiroideo (perché l'ipofisi è sovra-segnalazione TSH per compensare i bassi livelli di ormone tiroideo nel sangue). Qualsiasi lettura di più di 5,50 allarmi di µIU/mL un medico ad un problema ghiandola tiroide ed alla possibilità che la terapia ormonale della tiroide può essere autorizzata.

La difficoltà è che il campo di riferimento di TSH è così vasto che la maggior parte dei medici interpreteranno una lettura di TSH in basso quanto 0,35 per essere normali quanto i 5,50 che leggono. La differenza fra 0,35 e 5,50, tuttavia, è 15,7 volta, un'immagine dei valori lontano troppo grandi indicare la funzione ottimale o persino normale della tiroide.

Un esame dei risultati pubblicati circa i livelli di TSH rivela che le letture maggiori di 2,0 possono indicare i problemi sanitari per quanto riguarda l'uscita insufficiente dell'ormone tiroideo. Uno studio ha mostrato che gli individui con TSH stima più maggior di 2,0 ha un rischio aumentato di sviluppare clinicamente la carenza significativa della tiroide durante i 20 anni successivi (Vanderpump 1995). Altri studi mostrano che TSH stima più maggior di 1,9 indicano il rischio di malattia autoimmune della ghiandola tiroide (Hak 2000).

Uno studio più sensazionale ha indicato che TSH stima più maggior di 4,0 aumenti la probabilità della malattia cardiaca in donne postmenopausali (Hak 2000). Un altro studio ha indicato che l'amministrazione dell'ormone tiroideo ha abbassato il colesterolo in pazienti con le gamme di TSH di 2.0-4.0 ma non ha avuto effetto d'abbassamento in pazienti di cui il valore di TSH era nelle 0.2-1.9 gamme (Michalopoulou 1998). Inoltre ha mostrato quello nella gente con colesterolo elevato, i valori di TSH di 2,0 o maggior potrebbe indicare che una carenza della tiroide è il colpevole, causante la produzione in eccesso di colesterolo, mentre i livelli di TSH pari o al di sotto di 1,99 indicherebbero lo stato normale dell'ormone tiroideo.

Medici prescrivono ordinariamente colesterolo-abbassare le droghe ai pazienti senza correttamente valutare il loro stato della tiroide. Sulla base della prova presentata fin qui, potrebbe avere significato affinchè medici studi una carenza della tiroide (basata su un valore di TSH maggior di 1,9) prima del ricorso alle droghe d'abbassamento.

In uno studio per valutare il benessere psicologico, il danno è stato trovato in pazienti con le anomalie della tiroide che erano ciò nonostante all'interno dei campi di riferimento “normali„ di TSH (Pollock 2001).

Gli autori dello studio della lancetta dichiarato, “i dati epidemiologici emergenti cominciano a suggerire che le concentrazioni di TSH superiore a 2,0 (mU/L – milliunit per litro) possano essere associate con gli effetti contrari.„

Gli autori hanno preparato un grafico basato sugli studi precedentemente pubblicati che fornisce l'orientamento quando interpreta i risultati dalle analisi del sangue di TSH. Qui sono tre punti culminanti dal loro grafico che può essere utile nella comprensione del che cosa i vostri valori di TSH realmente significano:

  • TSH stima più maggior di 2,0: un rischio aumentato di 20 anni di carenza della tiroide e rischio aumentato da di attacco autoimmune indotto da tiroide (Vanderpump 1995)
  • TSH stima più maggior di 4,0: maggior rischio di malattia cardiaca (Hak 2000)
  • Valori di TSH fra 2,0 e 4,0: i livelli di colesterolo diminuiscono in risposta alla terapia della tiroxina (T4) (Michalopoulou 1998)

Malgrado questi risultati intriganti, gli autori della lancetta hanno dichiarato che più studi erano necessari definire una gamma ottimale di TSH, suggerita come 0.2-2.0 invece di 0.2-5.5 (µIU/mL). Nota: Questi campi di riferimento ottimali ora sono espressi in µIU/mL, in modo dalla gamma ideale secondo questi dati epidemiologici è 0.35-2.1 µIU/mL.

Se avete la depressione, la malattia cardiaca, l'affaticamento ricco in colesterolo e cronico, la prestazione mentale difficile, o c'è ne dei molti altri sintomi si sono associati con la carenza della tiroide, potete volere chiedere al vostro medico “sfidate i campi di riferimento„ e provate una terapia sostitutiva differente della tiroide.