Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Protocolli di analisi del sangue

Le analisi del sangue più importanti

Il fondamento del prolungamento della vita suggerisce che una batteria di base delle prove sia eseguita annualmente. Il pannello maschio raccomandato consiste di una prova di emocromo (CBC) /chemistry, di un'omocisteina, di un testosterone libero, di un estradiolo, di un antigene prostatico specifico (PSA) e di un DHEA. Il pannello femminile raccomandato consiste della prova di CBC/chemistry, dell'estradiolo, del progesterone, del testosterone libero, del DHEA e dell'omocisteina.

Oltre ai questi maschio speciale ed i pannelli femminili, le seguenti prove sono particolarmente importanti per gli uomini e le donne sopra l'età 40: l'insulina di digiuno, il fibrinogeno, l'ormone di stimolazione della tiroide (TSH) e libera la triiodotironina (T3). Se un'anomalia seria è individuare-tale come glicemia elevata (zucchero), lo squilibrio dell'ormone, o colesterolo alto- — la prova dovrebbe essere ripetuta più spesso di annualmente per determinare i benefici di tutta la terapia che state usando per correggere potenzialmente l'anomalia della vita riduzione.

Inoltre raccomandiamo che consultiate il vostro medico per quanto riguarda qualunque altre prove che possono essere appropriate per il vostro singolo stato. La seguente lista descrive le diverse prove e le gamme che possono essere usate per valutare la vostre salute e longevità. Se il vostro medico è poco disposto a prescrivere queste prove, o se commerciale i prezzi del laboratorio sono oltre il vostro bilancio, forniamo informazioni alla conclusione di questo protocollo circa la disponibilità di analisi del sangue a basso costo di acquisto per corrispondenza.

Elenco alfabetico delle analisi del sangue

A - B | C | D | E | F | G - H | I | L - M. | O - P | R - S | T | U - V

ABO Grouping e Rh (D) scrivere

Questa prova è usata per determinare la determinazione del gruppo sanguigno e la battitura a macchina di Rh. I gruppi sanguigni possibili sono positivo della O, negazione della O, positivo di A, negazione di A, positivo di B, negazione di B, positivo di ab e negazione di ab.

Alfa-1-antitripsina (siero)

Questa prova è usata per individuare le diminuzioni ereditarie nella produzione dell'alfa-1-antitripsina (AAT). I livelli in diminuzione o quasi assenti di AAT possono essere un fattore nell'affezione polmonare ostruttiva cronica e nell'affezione epatica. I livelli elevati di AAT possono essere un'indicazione degli stati infiammatori (per esempio, artrite reumatoide, infezione batterica, vasculite, o neoplasia).

Campo di riferimento: 90-200 mg/dL

Profilo dell'aminoacido (quantitativo)

Questo pannello valuta 41 aminoacidi ed è usato per controllare le funzioni del corpo e lo stato nutrizionale. Le concentrazioni aumentate nell'aminoacido in plasma possono riflettere le anomalie metaboliche ereditate, come nei tyrosemias o nella fenilchetonuria.

Apolipoproteina A-1

Questa prova è usata per valutare il tasso di sopravvivenza o i fattori di rischio per i pazienti con infarto miocardico e le malattie vascolari periferiche. Gli stati di carenza di APO A-1 comprendono la malattia di Tangeri, la carenza di HDL e l'anemia della hypoalpha-lipoproteina. I livelli dell'apolipoproteina possono essere un migliore indicatore dei rischi atherogenic che la lipoproteina ad alta densità (HDL), la lipoproteina a bassa densità (LDL) e le misure della lipoproteina di molto-basso-densità (VLDL).

Campi di riferimento
Uomini 110-180 mg/dL
Donne 110-205 mg/dL

Peptide natriuretico di tipo B

Questa prova è usata per sostenere l'individuazione del guasto di scompenso cardiaco.

Campo di riferimento: 0-100 pg/mL

Antigene del Cancro (CA-15-3)

CA 15-3 antigeni è indicatori tumore-collegati del siero, il più specificamente per il tessuto del seno, disponibile per il controllo dei tipi vari di malignità, la valutazione della risposta alla terapia e possibilmente l'indicazione della ricorrenza.

Campo di riferimento: 0.0-25 U/mL

Antigene del Cancro (CA-27.29)

Questa prova è usata per controllare il carcinoma metastatico del seno. CA-27.29 è una misura utile nel monitoraggio sia del corso della malattia che della risposta alla terapia perché c'è una correlazione diretta fra i livelli di cambiamento di CA-27.29 e lo stato clinico.

Campo di riferimento: 0-38.6 U/mL

Antigene del Cancro (CA-125)

CA-125 è un marcatore tumorale per il controllo della progressione di malattia nel cancro ovarico. È il più utile nella progressione del monitoraggio o nella ricorrenza nei casi di carcinoma ovarico conosciuto.

Campo di riferimento: 0-34 U/mL

Candida Antibodies Qualitative

Questa prova è usata per diagnosticare la candidosi sistemica. Questa prova è qualitativa e se gli anticorpi del candida sono trovati, avete avuto o ora avete un'infezione del candida.

Antigene del carboidrato (CA-19-9)

Questa prova è usata per controllare gastrointestinale, pancreatico, il fegato e le malignità colorettali. Questa prova può anche essere positiva in pazienti con la malattia non neoplastico, la malattia infiammatoria dell'intestino, la cirrosi e le circostanze autoimmuni.

Campo di riferimento: 0-35 U/mL

Antigene carcinoembrionario (CEA)

Questo marcatore tumorale è utilizzato per determinare le dimensioni della malattia e della sua prognosi in malati di cancro (particolarmente quelle con gastrointestinale o cancri al seno). Può anche essere usato per controllare la malattia ed il suo trattamento.

Campo di riferimento:
Non-fumatore: ng/ml <3.9
Fumatore: ng/ml <5.6

Carotene, beta

Questa prova è usata per confermare il carotenoderma ed individuare il malassorbimento grasso ed i livelli diminuiti del carotene che possono essere trovati nei casi dello steatorrhea.

Campo di riferimento: 3-91 µg/dL

Chimica Panel/CBC

Questo pannello è una valutazione completa del sangue compreso le seguenti 35 prove:

Digiuno del glucosio

Questa prova direttamente misura i livelli del glucosio ed è comunemente usata nella valutazione del diabete.

Campo di riferimento: 65-99 mg/dL
La gamma ottimale del LE: 70-85 mg/dL

Acido urico

Questa prova è utilizzata nella valutazione della gotta o del calcolo urinario ricorrente.

Campo di riferimento:
Uomini (18 anni e più vecchi): 3.7-8.6 mg/dL
Donne (18 anni e più vecchi): 2.5-7.1 mg/dL
La gamma ottimale del LE: 3-7 mg/dL

PANINO (azoto dell'urea nel sangue)

Questa prova è usata per misurare la funzione epatica e per valutare indirettamente la funzione renale ed il grado di filtrazione glomerulare.

Campo di riferimento: 6-20 mg/dL

Creatinina

Ciò è un'analisi funzionale renale usata per stimare il grado di filtrazione glomerulare e per seguire la progressione della malattia renale.

Campo di riferimento:
Donne (15 anni e più vecchi): 0.57-1.00 mg/dL
Uomini: 0.76-1.27 mg/dL
La gamma ottimale del LE: <1.5 mg/dL ed idealmente <1.1 mg/dL

Rapporto di BUN/Creatinine

Questa prova è usata per diagnosticare la funzione renale alterata. Con creatinina, il PANINO è usato per controllare i pazienti su dialisi.

Campo di riferimento: 8:1–20:1

Sodio

Questo test di routine è usato per valutare e controllare il liquido ed equilibrio e terapia di elettrolito.

Campo di riferimento: 135-144 mmol/L

Potassio

Questo test di routine è usato per valutare e controllare l'equilibrio di elettrolito ed è particolarmente importante per i pazienti cardiaci.

Campo di riferimento: 3.5-5.2 mmol/L

Cloruro

Questa prova da sè non fornisce informazioni adeguate. Tuttavia, come componente di una prova multiphasic per gli elettroliti, può dare un'indicazione di stato di idratazione e dell'equilibrio acido-base.

Campo di riferimento: 97-108 mmol/L

Anidride carbonica

Questa prova è usata per assistere nella valutazione di pH e di stato dell'elettrolito.

Campo di riferimento: 19-28 mmol/L

Calcio

Questa prova è usata per valutare il metabolismo paratiroidale del calcio e di funzione.

Campo di riferimento:
18-59 anni 8.7-10.2 mg/dL
> 59 anni 8.6-10.2 mg/dL

Fosforo
Questa prova è usata per misurare i livelli del fosforo del siero. Uno squilibrio ha potuto indicare la possibilità di qualsiasi numero di circostanze.

Campo di riferimento per la gente fra 12 e 60 anni: 2.5-4.5 mg/dL

Proteina/albumina/globulina
Questa prova è usata per assistere nella diagnosi di molte malattie che colpiscono le proteine del sangue in generale o una singola frazione di proteina.

Campo di riferimento:
Proteina totale: 6.0-8.5 g/dl
Albumina: 3.5-5.5 g/dl
Globulina: 1.5-4.5 g/dl

Rapporto dell'albumina/globulina
Questa prova è usata per valutare la malattia renale ed altre malattie croniche.

Campo di riferimento: 1.1:1–2.5:1

Bilirubina
Questa prova è usata per valutare la funzione epatica.

Campo di riferimento:
Bilirubina totale: 0.0-1.2 mg/dL

Fosfatasi alcalina
Questa prova è usata per diagnosticare e controllare la malattia dell'osso o del fegato.

Campo di riferimento: 25-150 IU/L

LDH (lattato deidrogenasi)
Questa prova misura l'enzima intracellulare LDH, che una volta presente nel sangue, sostiene la diagnosi della ferita o della malattia.

Campo di riferimento: 0-214 IU/L

AST (SGOT)
Questa prova è usata per valutare la possibilità della malattia cardiaca o dell'affezione epatica occlusiva coronaria.

Campo di riferimento: 0-40 IU/L

ALT (SGPT)
Questa prova è usata per identificare l'affezione epatica e per distinguere fra fegato e l'emolisi del globulo rosso come la fonte di itterizia.

Campi di riferimento:
Uomini: 0-45 IU/L
Donne: 0-33 IU/L

Ferro
Questa prova è usata per valutare molte malattie, compreso l'anemia sideropenica ed il hemochromatosis.

Campo di riferimento:
Donne: 35-155 µg/dL
Uomini: 40-155 µg/dL
La gamma ottimale del LE: 40-100 µg/dL

Colesterolo

Questa prova è usata per determinare il rischio di sviluppare la coronaropatia e le iperlipidemie.

Campo di riferimento: 100-199 mg/dL
La gamma ottimale del LE: 160-180 mg/dL

Trigliceridi
Questa prova è usata per identificare il rischio di sviluppare la coronaropatia o quando i disordini nel metabolismo grasso sono sospettati.

Campo di riferimento: 0-149 mg/dL
La gamma ottimale del LE: < 80 mg/dL
Malattia cardiovascolare preesistente: < 60 mg/dL

Colesterolo di HDL
Questa prova misura l'alfa lipoproteina ed è usata per predire la malattia cardiaca.

Campo di riferimento:         > 39 mg/dL
La gamma ottimale del LE:     50+ mg/dL

Colesterolo di LDL
Questa prova misura le beta lipoproteine ed inoltre è usata per predire la malattia cardiaca.

Campo di riferimento: 0-99 mg/dL
La gamma ottimale del LE: 80-100 mg/dL (< 80 mg/dL possono essere ideali)
Malattia cardiovascolare preesistente/ad alto rischio:  < 70 mg/dL

Rapporto di colesterolo totale al colesterolo di HDL
Questa prova è usata per determinare il rischio di coronaropatia.

Campi di riferimento: Uomini Donne
rischio medio di 1/2 3.4 3.3
Rischio medio 5.0 4.4
rischio medio 2x 9.6 7.1
rischio medio 3x 23.4 11.0
La gamma ottimale del LE:

< 3.4

CBC (emocromo) con le piastrine ed il differenziale

Ciò è una serie di prove del sangue periferico che fornisce varie informazioni sulle componenti del sangue.

Conteggio di globulo bianco

Campo di riferimento: 4.0-10.5 x10E3/uL

Conteggio di globulo rosso

Campi di riferimento:
Uomini: 4.14-5.8 x10E6/uL
Donne: 3.77-5.28 x10E6/uL

Emoglobina

Campi di riferimento:
Uomini: g/dl 12.6-17.7
Donne: g/dl 11.1-15.9
La gamma ottimale del LE: Estremità superiore di campo di riferimento

Ematocrito

Campi di riferimento:
Uomini: 37.5–51.0%
Donne: 34.0–46.6%
La gamma ottimale del LE: Estremità superiore di campo di riferimento

Indici del globulo rosso

Volume corpuscolare medio

Campo di riferimento: 79-97 Florida

Emoglobina corpuscolare media

Campo di riferimento: pagina 26.6-33

Concentrazione corpuscolare media nell'emoglobina

Campo di riferimento: 31.5-35.7 g/dl

Distribuzione del globulo rosso della larghezza

Campo di riferimento: 12.3–15.4%

Conteggio differenziale

Campi di riferimento:
Polyneutrophils: 1.8-7.8 x10E3/uL
Linfociti: 0.7-4.5 x10E3/uL
Monociti: 0.1-1.0 x10E3/uL
Eosinofilo: 0.0-0.4 x10E3/uL
Cellule basofile: 0.0-0.2 x10E3/uL

Conteggio delle piastrine

Campo di riferimento: 140-415 x10E3/uL

Cortisolo DI MATTINA – P.M.

Questa prova è di misurare la funzione adrenale. È usato per diagnosticare l'insufficienza o ipersecrezione e sindrome di Cushing corticosurrenale ed è inoltre utile nella rilevazione della disfunzione dell'asse ipotalamico.

Campi di riferimento:
di mattina: 6.2-19.4 µg/dL
p.m.: 2.3-11.9 µg/dL

Coenzima Q10 (CoQ10)

Questa prova è usata per controllare il livello ematico di CoQ10 e permetterà al dosaggio più preciso per chiunque che cerca di raggiungere e mantenere gli alti livelli di questo antiossidante critico. Il coenzima Q10 è prodotto dal corpo umano ed è necessario per il funzionamento di base di tutte le cellule. È conosciuto altamente per essere concentrato in cellule di muscolo del cuore dovuto il fabbisogno energetico di alta energia di questo tipo delle cellule.

Campi di riferimento: 0.37-2.20 µg/ml
Ottimale: 3-7 µg/ml; Almeno 3 µg/ml per salute generale, almeno 4 µg/ml per le edizioni cardiovascolari e fino a 7 µg/ml per protezione antinvecchiamento e neurodegenerative massima.

Peptide C

Questa prova è usata per valutare i diabetici e l'insulinomio del monitor.

Campi di riferimento: 1.1-4.4 ng/ml

(Alta sensibilità) C-reattiva della proteina (CRP) (cardiaco)

Questa prova è usata per valutare il rischio di malattia vascolare cardiovascolare e periferica.

Campi di riferimento:
A basso rischio < 1,0 mg/l
Media 1.0-3.0 mg/l
Ad alto rischio > 3,0 mg/l
Le gamme ottimali del LE:
Uomini: < 0,55 mg/l
Donne: < 1,0 mg/l

Cystatin-C

Questa prova è usata per valutare la funzione del rene. Inoltre è stato suggerito che il cystatin-C potrebbe predire il rischio di sviluppare la malattia renale cronica, quindi segnalante uno stato di disfunzione “preclinica„ del rene.
 
Campi di riferimento: 0.53-0.95 mg/l
La gamma ottimale del LE: < 0,91 mg/l

Pannello di citochina

Questo pannello è usato per trovare la fonte di infiammazione cronica dopo un'alta lettura di CRP o la persistenza di tutto lo stato infiammatorio cronico. Questo pannello misura interleukin-1 beta (IL-1b), interleukin-6 (IL-6), interleukin-8 (IL-8) e l'fattore-alfa di necrosi del tumore (TNF-alfa). Ciascuno è descritto esclusivamente.

D-dimero

Questa prova è un test di conferma molto specifico per coagulazione intravascolare diffusa (DIC). Inoltre è usato per la rilevazione di trombosi venosa profonda, di infarto miocardico acuto e di angina instabile. Il D-dimero del frammento valuta sia la trombina che l'attività della plasmina.

Campo di riferimento: 0.0-0.4 µg/ml

Solfato del deidroepiandrosterone (DHEA)

Questa prova è usata per determinare l'infertilità femminile, l'amenorrea, o il irsutismo e per aiutare nella valutazione dell'androgeno in eccesso/malattia corticosurrenale, compreso l'iperplasia adrenale congenita ed i tumori adrenali.

Campi di riferimento:
Uomini:
15-19 anni 115.3-459.6 μg/dL
20-24 anni 164.3-530.5 µg/dL
25-34 anni 138.5-475.2 µg/dL
35-44 anni 102.6-416.3 µg/dL
45-54 anni 71.6-375.4 µg/dL
55-64 anni 48.9-344.2 µg/dL
65-74 anni 30.9-295.6 µg/dL
>74 anni 20.8-226.4 µg/dL
La gamma ottimale del LE:  350-500 µg/dL
Donne:
15-19 anni 110.0-433.2 µg/dL
20-24 anni 110.0-431.7 µg/dL
25-34 anni 84.8-378.0 µg/dL
35-44 anni 57.3-279.2 µg/dL
45-54 anni 41.2-243.7 µg/dL
55-64 anni 29.4-220.5 µg/dL
65-74 anni 20.4-186.6 µg/dL
>74 anni 13.9-142.8 µg/dL
La gamma ottimale del LE:  275-400 µg/dL

Prova del legame incrociato di deossipiridinolina (Dpd)

Questa prova può essere usata per valutare i tassi di riassorbimento dell'osso in individui in buona salute ed in quelli con il rischio aumentato di sviluppare la malattia metabolica dell'osso. Dpd può essere usato per controllare le terapie antiresorptive (che possono includere i bifosfonati) ed osteoporosi.

Campo di riferimento: 2.3-7.4 nmol creatinina mmole/di Dpd

Diidrotestosterone

Questa prova misura le concentrazioni nel siero del diidrotestosterone, che è strettamente connesso ai livelli del testosterone ma è più bassa e può indicare il hypergonadism o il irsutismo.

Campi di riferimento:
Uomini: 30-85 ng/dL
Donne: 4-22 ng/dL
La gamma ottimale del LE:
Uomini: 30-50 ng/dL

Infezione acuta del virus di Epstein-Barr (EBV)

Questa prova è usata per diagnosticare un'infezione sospettata di EBV (mononucleosi infettiva).

Interpretazione di EBV VCA-IgG VCA-IgM Ea-IgG EBV-NA
Suscettibile

Infezione acuta

+

+

±

Fase convalescente

+

±

±

+

Cronico o riattivato

+

+

±

Vecchia infezione

±

+

Anticorpo presente: +

Anticorpo assente: –

Tasso di sedimentazione di esr Westergren (esr, Sed Rate Test)

L'esr è una prova non specifica usata per individuare la malattia connessa con l'infezione acuta e cronica, l'infiammazione (malattie collagene-vascolari), il neoplasma avanzato e la necrosi o l'infarto del tessuto.

Campi di riferimento:
Uomini: 0-50 anni: 0-15 mm/hour
50 anni e più vecchi: 0-30 mm/hour
Donne: 0-50 anni: 0-32 mm/hour
50 anni e più vecchi: 0-40 mm/hour

Estradiolo

Questa prova è usata per valutare le funzioni ipotalamiche e ipofisarie, lo stato della menopausa e la maturità sessuale. In maschi è utile nella valutazione delle sindromi di femminilizzazione o di ginecomastia.

Campi di riferimento:
Uomini: 7.6-42.6 pg/mL
Donne:
Follicolare: 12.5-166.0 pg/mL
Ovulazione: 85.8-498.0 pg/mL
Luteale: 43.8-211.0 pg/mL
Postmenopausale < 6.0-54.7 pg/mL
Ottimale:
Uomini: 20-30 pg/mL
Donne:
Pre-menopausa: varia con tempo nel ciclo 528 pg/mL massimi
Menopausa:
per migliorare i sintomi: 30-50 pg/mL
Tipico con il Bi-est: 80-100 pg/mL
Ciclo mestruale di restauro: 90-211 pg/mL

Estriolo

Questa prova fornisce una valutazione obiettiva della funzione placentare e della normalità fetale nelle gravidanze ad alto rischio. L'estriolo è l'estrogeno principale nella femmina incinta.

Campo di riferimento:
Uomini o donne non gravide: <2.0 mg/dL

Totale degli estrogeni

Le misure dell'estrogeno sono usate per valutare i problemi mestruali e di fertilità sessuali di maturità, in femmine. Questa prova inoltre è utilizzata nella valutazione dei maschi con le sindromi di femminilizzazione o di ginecomastia. In donne incinte, è usato per indicare la salute fetale-placentare. In pazienti con i tumori producenti estrogeno, può essere usato come marcatore tumorale.

Campi di riferimento:
Uomini: 40-115 pg/mL
Ottimale: 40-77 pg/mL
Donne:
Giorno 1-10: 61-394 pg/mL
Giorno 11-20: 122-437 pg/mL
Giorno 21-30: 156-350 pg/mL
In post-menopausa < 40 pg/mL
Ottimale:
In post-menopausa 75-200 pg/mL (con la terapia ormonale sostitutiva)

Estrone

Questa prova è usata per valutare l'emorragia postmenopausale dovuto la conversione periferica degli steroidi androgeni. I livelli aumentati dell'estrone possono essere associati con i livelli aumentati di androgeni di circolazione e di loro conversione periferica successiva.

Campi di riferimento:
Uomini: 12-72 pg/mL
Donne:
Fase follicolare: 37-138 pg/mL
Picco di Midcycle: 60-229 pg/mL
Fase luteale: 50-114 pg/mL

Attività di fattore VIII

Questa prova è usata per valutare i livelli di fattore VIII. del coagulante. Una carenza nel fattore VIII è conosciuta mentre i livelli di A. Elevated di emofilia sono associati con un rischio significativamente aumentato di malattia cardiaca ischemica e con lo sviluppo della sindrome geriatrica della debolezza.

Glucosio ed insulina di digiuno

Queste due prove sono usate per determinare i livelli elevati di glucosio e di insulina. Il glucosio e l'insulina in eccesso sono implicati in molte malattie relative all'età, quale il diabete di tipo 2, ipertensione, malattia cardiaca e colpo e sono un marchio di garanzia di invecchiamento mammifero. Noti prego: Queste prove richiedono un livello ematico di digiuno, significante che le 12 ore veloci siano richieste prima della raccolta di un campione di sangue. Ciascuna di queste prove è descritta esclusivamente.

  • Glucosio: Questa prova è usata per individuare il diabete mellito e valutare i disordini del metabolismo dei carboidrati compreso alcolismo. Inoltre è usato per valutare l'acidosi, la chetoacidosi, la disidratazione, il coma, l'ipoglicemia, l'insulinomio e la neuroglicopenia.
  • Insulina: Questa prova soprattutto è usata per misurare la valutazione dell'insulina in individui con l'ipoglicemia di digiuno. I livelli dell'insulina tendono ad essere elevati inadeguato in individui con i tumori disecrezione. L'ipoglicemia di digiuno in collaborazione con i livelli contrassegnato elevati dell'insulina del siero è considerata il fattore determinante per l'insulinomio. I livelli dell'insulina possono essere utili nella suscettibilità di predizione allo sviluppo del diabete di tipo 2, sebbene il peptide C in gran parte abbia soppiantato la misura dell'insulina per questo ruolo.

Pannello femminile

Il pannello femminile consiste di un pannello di chimica, di un CBC, di un testosterone libero, di un DHEA-S, di un estradiolo, di un progesterone, di un'omocisteina e di un CRP cardiaco. Ciascuna di queste prove è descritta esclusivamente.

Ferritina

Questa prova è usata per valutare le riserve del ferro nel corpo e per determinare il sovraccarico del ferro o di anemia sideropenica.

Campi di riferimento:
Uomini: 30-400 ng/ml
Donne: 15-150 ng/ml
La gamma ottimale del LE: 50-150 ng/ml

Ormone follicolostimolante (FSH) e ormone luteinizzante (LH)

Questa prova è utilizzata nella determinazione di menopausa ed è integrale nella valutazione di guasto gonadico sospettato.

FSH Campi di riferimento:

LH

Campi di riferimento:
Uomini adulti: Uomini adulti:
> 18 anni: 1.5-12.4 mIU/mL > 18 anni: 1.7-8.6 mIU/mL
Donne: Donne:
Fase follicolare: 3.5-12.5 mIU/mL Fase follicolare: 2.4-12.6 mIU/mL
Picco ovulatorio: 4.7-21.5 mIU/mL Picco ovulatorio: 14.0-95.6 mIU/mL
Fase luteale: 1.7-9.17.7 mIU/mL Fase luteale: 1.0-11.4 mIU/mL
Fase postmenopausale: 25.8-134.8 mIU/mL Fase postmenopausale: 7.7-58.5 mIU/mL
Anticoncezionali 0.7-5.6 mIU/mL

Fructosamine

Questa prova è usata per valutare il controllo diabetico. Fructosamine, piuttosto che il livello del glucosio, è un indice di controllo più a lungo termine.

Transpeptidasi del glutamil di gamma

Questa prova è un indicatore sensibile della malattia epatobiliare (itterizia ostruttiva, colestasi intraepatico, o pancreatite). Inoltre è usato come indicatore di abuso di alcool cronico e pesante.

Campi di riferimento:
Uomini: 0-65 IU/L
Donne: 0-60 IU/L

Glucosio (siero) (digiunando)

Questa prova è usata per individuare il diabete mellito. È usato per valutare i disordini del metabolismo dei carboidrati compreso alcolismo. Inoltre è usato per valutare l'acidosi, la chetoacidosi, la disidratazione, il coma, l'ipoglicemia, l'insulinomio e la neuroglicopenia. Noti prego: Queste prove richiedono un livello ematico di digiuno, significante che le 12 ore veloci siano richieste prima della raccolta di un campione di sangue.

Campi di riferimento:
Normale: 65-99 mg/dL
Pre-diabetico: 100-125 mg/dL
Diabetico: > 125 mg/dL
La gamma ottimale del LE:: 70-85 mg/dL

Glucosio (postprandiale 2 ore)

Normalmente, i vostri livelli della glicemia aumentano leggermente dopo che mangiate. Questo aumento induce il vostro pancreas a liberare l'insulina in modo che i vostri livelli elevati della glicemia non ottengano troppo. I livelli della glicemia che rimangono col passare del tempo alti possono danneggiare i vostri occhi, reni, nervi e vasi sanguigni. Questa prova misura esattamente la glicemia 2 ore dopo il cibo.

Campi di riferimento:
Normale: 65-139 mg/dL
Pre-diabetico: 140-199 mg/dL
Diabetico: > 200 mg/dL
La gamma ottimale del LE:: 110-125 mg/dL o < 40 mg/dL di aumento sopra la linea di base; fino a 140 mg/dL accettabili

Gonadotropina corionica umana (HCG) Beta Subunit, gravidanza

Questa prova è usata per individuare la beta unità secondaria di HCG, fornente una prova sensibile e specifica per la rilevazione della gravidanza iniziale, della gravidanza ectopica, o dell'aborto minacciato.

HCG Beta Subunit, quantitativa (Cancro)

Questa prova è usata per individuare un marcatore tumorale per determinati cancri.

Campi di riferimento:
Negazione: <10 mIU/mL
Limite: 10-20 mIU/mL
Positivo: >20 mIU/mL

I metalli pesanti profilano la I, sangue

Questa prova è usata per controllare l'esposizione ad arsenico, a piombo ed a mercurio.

La gamma ottimale del LE: Il più basso possibile

Pilori di helicobacter (campilobatterio), immunoglobulina G

Questa prova è utilizzata come aiuto nella diagnosi dell'infezione dei pilori del H. e della malattia gastrica e duodenale.

Campi di riferimento:
Negazione: < 0,9 U/mL
Ambiguo: 0.9-1.0 U/mL
Positivo: > 1,0 U/mL

Emoglobina A1C

Questa prova il più delle volte è usata per valutare il controllo del glucosio in pazienti diabetici insulino-dipendenti di cui i livelli del glucosio sono molto labili.

Campo di riferimento: 4.8–5.6%
Rischio aumentato per diabete: 5.7–6.4%
Diabete: > 6.5%
Controllo Glycemic per gli adulti con diabete: < 7.0%
Ottimale: < 5,0% (ideale)
< 5,7% (buon)

Pannello di epatite (A, B, C), acuto

Questa prova è usata come pannello completo per la rilevazione degli indicatori per epatite virale A, infezioni virali di C e di B ed è usata per tutte le fasi dell'infezione.

Campo di riferimento: Negazione o positivo

(Interpretazione inclusa)

Anticorpo della superficie di epatite B, qualitativo

Questa prova è utile per la valutazione di immunità possibile in individui che sono al rischio aumentato di esposizione ad epatite B.

Gamma normale: Negazione o positivo

Anticorpo del virus dell'epatite C

Questa prova è usata per valutare l'esposizione all'infezione del virus dell'epatite C.

Campo di riferimento: Negazione o positivo

Omocisteina

Questa prova è intesa per uso nei pazienti della selezione che possono essere a rischio della malattia cardiaca ed il colpo. L'omocisteina è stata indicata per essere un fattore di rischio indipendente per lo sviluppo prematuro della coronaropatia e della trombosi.

Campo di riferimento: 0-15 µmol/L
Ottimale: < 7-8 µmol/L

Gli studi hanno indicato che anche i livelli del moderato di omocisteina comportano un rischio aumentato per arteriosclerosi rispetto ai 20 per cento del rischio della popolazione almeno per arteriosclerosi.

Digiuno dell'insulina

Questa prova è utilizzata per la misura dell'insulina in pazienti con l'ipoglicemia o l'iperglicemia di digiuno. L'insulina di digiuno alta è un segno di insulino-resistenza e dell'inizio del diabete di tipo 2 o della sindrome X.

Campo di riferimento: 2.6-24.9 µIU/mL
La gamma ottimale del LE: < 5 µIU/mL

Interleukin-1 beta (IL-1b)

Questa prova è usata per identificare i livelli elevati di interleukin-1 beta, che sono stati implicati nella sepsi, nella cachessia, nell'artrite reumatoide, in leucemia mieloide cronica, nell'asma, nella psoriasi, nelle malattie intestinali infiammatorie, nell'anoressia, nell'AIDS, nei disordini fisici di sforzo, di ansia e di panico e la malattia del trapianto contro l'ospite connessa con il midollo osseo trapianta. i livelli Alto-che-normali di IL-1b sono stati associati con un rischio aumentato significativo di indipendente di infarto miocardico dai cardio-CRP livelli.

Campo di riferimento:
IL-1B <2.9 pg/mL

Interleukin-6 (IL-6)

Questa prova è usata per identificare i livelli elevati di interleukin-6. I livelli elevati del siero IL-6 o del plasma possono accadere nella sepsi, le malattie autoimmuni, i linfomi, l'AIDS, l'epatopatia alcolica, lo sviluppo del tumore, morbo di Alzheimer e di concerto con le infezioni o il rigetto. I livelli elevati di IL-6 possono essere associati con un rischio aumentato di attacco di cuore o di colpo.

Campo di riferimento:
IL-6: 0-14 pg/mL

Interleukin-8 (IL-8)

Questa prova è usata per identificare i livelli elevati di IL-8. Le concentrazioni elevate sono osservate nella psoriasi, nell'artrite reumatoide, nella poliartrite cronica, nello sviluppo del tumore e nell'epatite virale C.

Campo di riferimento:
IL-8 7,8 pg/mL

Ferro e grippaggio totale del ferro (TIB)

Questa prova è utilizzata nella diagnosi dell'anemia. I livelli di TIB sono usati spesso controllare il corso dei pazienti che ricevono l'iperalimentazione.

Campo di riferimento:
Donne: 35-155 µg/dL
Uomini: 40-155 µg/dL
La gamma ottimale del LE: 40-100 µg/dL
TIBC: 250-420 µg/dL

Fattore di crescita del tipo di insulina I

Questa prova è usata per determinare l'acromegalia, di cui la somatomedina-c ed il fattore di crescita del tipo di insulina è aumentata. Inoltre è usato per valutare l'ipopituitarismo. I valori bassi possono indicare l'ipopituitarismo, la malnutrizione, il diabete mellito, il nanismo di Laron, l'ipotiroidismo, la sindrome materna della privazione, il ritardo puberale, la cirrosi, il tumore epatico, le anoressie nervose, i tumori ipofisari nonfunctioning, il ritardo costituzionale della crescita ed alcuni casi di breve altezza. I valori alti si presentano con adolescenza, vera pubertà precoce, la gravidanza, l'obesità, il gigantismo ipofisario, l'acromegalia e la retinopatia diabetica.

Campi di riferimento:
20 anni 127-424 ng/ml 51-55 anni 87-238 ng/ml
21-25 anni 116-358 ng/ml 56-60 anni 81-225 ng/ml
26-30 anni 117-329 ng/ml 61-65 anni 75-212 ng/ml
31-35 anni 115-307 ng/ml 66-70 anni 69-200 ng/ml
36-40 anni 109-284 ng/ml 71-75 anni 64-188 ng/ml
41-45 anni 101-267 ng/ml 76-80 anni 59-177 ng/ml
46-50 anni 94-252 ng/ml 81-85 anni 55-166 ng/ml

Lipasi

Questa prova è usata per diagnosticare la pancreatite o le malattie intestinali infiammatorie. Un pancreas danneggiato o malato produrrà gli importi anormali di questo enzima.

Campo di riferimento: 0-59 U/L

Lipoproteina (a)

Questa prova è usata per misurare la piccola lipoproteina densa in eccesso. La lipoproteina elevata (a) è un forte indicatore della malattia coronarica prematura e della malattia vascolare aterosclerotica ed è associata a un aumentato rischio della morte cardiaca in pazienti con le sindromi coronariche acute e le procedure del bypass coronarico.

Campi di riferimento: 0-30 mg/dL
Desiderabile: <20mg/dL
Limite ad alto rischio: 20-30 mg/dL
Ad alto rischio: 31-50 mg/dL
Molto ad alto rischio: >50 mg/dL

Magnesio (siero)

Questa prova è usata per valutare i livelli del magnesio. I livelli in diminuzione di magnesio sono stati associati con le aritmia cardiache, la carenza di calcio, l'ipokalemia, l'iperalimentazione a lungo termine, la terapia endovenosa, il diabete mellito (particolarmente durante il trattamento di chetoacidosi), l'alcolismo ed altri tipi di malnutrizione, di malassorbimento, di iperparatiroidismo, di dialisi, di gravidanza e di iperaldosteronism. La carenza di magnesio produce i disordini neuromuscolari che causano la debolezza, i tremori, la tetania e le convulsioni. La perdita renale di magnesio si presenta con la terapia del cis-platino. I livelli aumentati del magnesio si riferiscono principalmente agli individui in insufficienza renale o con il morbo di Addison. I profondi aumenti possono essere trovati in individui che che prendono i sali del magnesio (per esempio, antiacidi, che contengono il magnesio) o catartici contenenti magnesio ed in donna incinta con preeclampsia o eclampsia severo che stanno ricevendo il solfato di magnesio come anticonvulsivo. I livelli elevati del magnesio sono manifestati in riflessi, sonnolenza e blocco cardiaco in diminuzione.

Campo di riferimento: 1.6-2.6 mg/dL

Magnesio (Rbc)

Questa prova è usata per valutare la carenza di magnesio.

Campo di riferimento: 4.2-6.8 mg/dL

Pannello maschio

Questo pannello consiste di un pannello di chimica, di un CBC, di un testosterone libero, di un DHEA-S, di uno PSA, di un estradiolo, di un'omocisteina e di un CRP cardiaco. Ciascuna di queste prove è descritta esclusivamente.

MHMP

Questo pannello consiste di un pannello + un testosterone, un progesterone, un FSH e un LH e un TSH maschii di totale. Ciascuna di queste prove è descritta esclusivamente.

Osteocalcin

Questa prova è usata per valutare la malattia dell'osso caratterizzata dal volume d'affari aumentato dell'osso. Osteocalcin è stato trovato per essere elevato nella malattia di Paget dell'osso, del cancro accompagnato dalle metastasi dell'osso, dell'iperparatiroidismo primario e dell'osteodistrofia renale. I livelli di Osteocalcin possono anche essere usati per controllare i risultati terapeutici.

Campi di riferimento:
Uomini: 3.2-39.6 ng/ml
Donne premenopausa: 4.9-30.9 ng/ml
Donne postmenopausali: 9.4-47.4 ng/ml

Ormone paratiroidale, intatto

Questa prova è utilizzata nella diagnostica della malattia paratiroidale, nella diagnostica e nel controllo delle altre malattie di omeostasi del calcio e nel controllo dei pazienti che subiscono la dialisi renale.

Ormone paratiroidale intatto Calcio Interpretazione
15-65 pg/mL 8.6-10.2 mg/dL Normale
>65 pg/mL >10,2 mg/dL Iperparatiroidismo primario
>65 pg/mL <10.2 mg/dL Iperparatiroidismo secondario
<65 pg/mL >10,2 mg/dL Eccesso di calcio nel sangue di Nonparathyroid
<15 pg/mL <8.6 mg/dL Ipoparatiroidismo
15-65 pg/mL <8.6 mg/dL Carenza di calcio di Nonparathyroid

Pregnenolone

Questa prova è usata per determinare il guasto ovarico, il irsutismo, il carcinoma adrenale e la sindrome di Cushing.

Campi di riferimento:
Uomini: 10-200 ng/dL
Donne: 10-230 ng/dL
La gamma ottimale del LE:
Uomini: 125-175 ng/dL; 200 ng/dL massimi
Donne: 130-180 ng/dL; 230 ng/dL massimi

Progesterone

Questa prova è usata per stabilire la presenza di corpo luteo funzionale, o la funzione luteale delle cellule, per confermare la temperatura corporea per l'avvenimento di ovulazione, per ottenere l'indicazione del giorno di ovulazione, per valutare lo stato funzionale del corpo luteo in pazienti infertili, per valutare la funzione placentare durante la gravidanza e per valutare la funzione ovarica.

Campi di riferimento:
Uomini: 0.2-1.4 ng/ml
Donne:
Follicolare: 0.2-1.5 ng/ml
Luteale: 1.7-27.0 ng/ml
Ovulazione: 0.8-3.0 ng/ml
Della menopausa: 0.1-0.8 ng/ml
Ottimale:
Uomini: 1-1.2 ng/ml
Donne:
Ancora avere ciclo mestruale: 18-27 ng/ml (al giorno 21)
Menopausa: 2-6 ng/ml
Massimo: 27 ng/ml

Prolattina

Questa prova è usata per valutare la lattazione inadeguata ed è inoltre utile nella rilevazione della prolattina-secrezione dei tumori ipofisari. La prolattina elevata è associata con anovulazione ed amenorrea. La prolattina può anche essere elevata nell'ipotiroidismo quando TSH è alto. Alcuni studi indicano che la prolattina elevata può promuovere la crescita del carcinoma della prostata e del seno.

Campi di riferimento:
Uomini: 4.0-15.2 ng/ml
Donne: 4.8-23.3 ng/ml

Antigene prostatico specifico (PSA)

Lo PSA è prodotto dal tessuto prostatico normale, hyperplastic e cancerogeno. Il siero PSA è stato trovato per essere l'indicatore più sensibile per il controllo dei pazienti con carcinoma della prostata e per migliorare l'efficacia nella progressione del monitoraggio della malattia e della risposta alla terapia.

Campo di riferimento: 0-4.0 ng/ml
La gamma ottimale del LE: 0-1.0 ng/ml (ideali)
0-2.5 ng/ml (buoni)

Rapporto Libero totale di PSA

Questa prova è utilizzata negli uomini per misurare la percentuale dello PSA libero riguardante la quantità di PSA totale. Questo rapporto contribuisce a determinare la probabilità di carcinoma della prostata. Più bassa la percentuale dello PSA libero, più alta la possibilità di carcinoma della prostata. Nella seguente tavola, le percentuali date nell'ambito di ogni gruppo d'età sono le percentuali degli uomini con cancro di cui la percentuale dello PSA libero fa parte della gamma data.

Campi di riferimento: 0-4.0 ng/ml
PSA libero 50-64 anni 65-75 anni
0.00–10.00% 56% 55%
10.01–15.00% 24% 35%
15.01–20.00% 17% 23%
20.01–25.00% 10% 20%
>25% 5% 9%

Tempo di protrombina

Questa prova è usata per valutare l'adeguatezza del sistema estrinseco e della via comune nel meccanismo di coagulazione. La prova di tempo di protrombina fornisce un controllo per la terapia a lungo termine dell'anticoagulante, che comprende solitamente l'uso di un derivato della cumarina (per esempio, Coumadin®).

Tempo parziale della tromboplastina

Questa prova è usata per valutare il sistema intrinseco di coagulazione. Inoltre è usato per controllare la terapia dell'eparina per aiutare nella rilevazione l'emofilia classica A, la malattia di Natale e delle carenze congenite dei fattori II, V, VIII, IX, X, XI e XII. Il tempo parziale della tromboplastina inoltre è usato di schermare per la presenza di dysfibrinogenemia, di coagulazione intravascolare diffusa, di insufficienza epatica, di hypofibrinogenemia congenito, di carenza in K della vitamina, di carenza congenita di fattore di Fitzgerald, di carenza congenita di prekallikrein, di kininogen di alto peso molecolare e di anticoagulante circolatorio.

Conteggio della reticolocitaria

Questa prova è usata per valutare l'attività erythropoietic, che aumenta di emorragia acuta e cronica e di anemie emolitiche. Inoltre è usato per valutare la risposta erythropoietic alla terapia antianemic.

T3 inverso

Questa prova è utile nella funzione e nel metabolismo di valutazione della tiroide ed inoltre è usata per valutare i pazienti malati euthyroid con le concentrazioni basse T3.

Campo di riferimento: 9.2-24.1 ng/dL

Fattore di artrite reumatoide

Questa prova è utilizzata nella diagnosi e nella prognosi differenziali dei disordini artritici.

Campo di riferimento: Negazione: UI/ml <14.0

Selenio

Questa prova è usata per controllare la carenza del selenio e l'esposizione professionale. Poiché il selenio è un supplemento molto importante per l'estensione di vita, i livelli ottimali sono nella metà superiore della gamma normale.

Campi di riferimento:
Esposizione ambientale: 79-326 µg/l
Gamma normale: 46-143µg/L

Globulina obbligatoria dell'ormone sessuale

Questa prova è usata per controllare i livelli obbligatori della globulina dell'ormone sessuale che sono sotto il controllo positivo degli estrogeni e degli ormoni tiroidei e soppresso dagli androgeni. I livelli in diminuzione sono trovati in irsutismo, in virilismo, in donne postmenopausali obese ed in donne con perdita di capelli diffusa. I livelli aumentati sono presenti nell'ipertiroidismo, nella femminilizzazione testicolare, nella cirrosi, in ipogonadismo maschio, nella gravidanza, in bambini prepuberali ed in donne che usando i contraccettivi orali.

Campi di riferimento:
Uomini (20-49 anni): 16.5-55.9 nmol/L
Uomini (> 49 anni): 19.3-76.4 nmol/L
Donne (20-49 anni): 24.6-122.0 nmol/L
Donne (> 49 anni): 17.3-125.0 nmol/L
Le gamme ottimali del LE:
Uomini: approssimativamente 30-40 nmol/L, 48 nmol/L massimi
Donne: approssimativamente 60 – 80 nmol/L, 110 nmol/L massimi
Post-menopausa, nessuna terapia ormonale sostitutiva: approssimativamente 35 – 55 nmol/L, 39 nmol/L massimi

Profilo dell'ormone sessuale

Ciò è una prova per gli estrogeni totali, il progesterone ed il testosterone libero.

Somatomedina-c

Ciò è una prova di selezione per identificare i pazienti con la carenza dell'ormone della crescita, l'insufficienza ipofisaria e l'acromegalia.

Gamme normali:
Età (anni)
21–25 116-358 ng/ml
26–30 117-329 ng/ml
31–35 115-307 ng/ml
36–40 109-284 ng/ml
41–45 101-267 ng/ml
46–50 94-252 ng/ml
51–55 87-238 ng/ml
56–60 81-225 ng/ml
66–70 75-212 ng/ml
71–75 64-188 ng/ml
76–80 59-177 ng/ml
81–85 55-166 ng/ml

Assorbimento T3

Ciò è un'analisi funzionale della tiroide per la diagnosi di ipotiroidismo o di ipertiroidismo.

Campo di riferimento: 24–39%

Testosterone libero (diretto)

Questa prova è usata per valutare il irsutismo ed il masculinization in donne e per valutare la funzione testicolare negli stati clinici in cui le proteine obbligatorie del testosterone possono essere alterate (obesità, cirrosi, disordini della tiroide).

Campi di riferimento:
Uomini:
20-29 anni 9.3-26.5 pg/mL
30-39 anni 8.7-25.1 pg/mL
40-49 anni 6.8-21.5 pg/mL
50-59 anni 7.2-24.0 pg/mL
anni 60+ 6.6-18.1 pg/mL
Donne:
20-59 anni 0.0-2.2 pg/mL
anni 60+ 0.0-1.8 pg/mL
La gamma ottimale del LE:
Uomini: 20-25 pg/mL
Donne: 1-2.2 pg/mL

Il testosterone, libera (con il totale)

Questa prova è usata per valutare il irsutismo ed il masculinization in donne e per valutare la funzione testicolare negli stati clinici in cui le proteine obbligatorie del testosterone possono essere alterate (obesità, cirrosi, disordini della tiroide).

Testosterone, totale

Questa prova è usata per valutare la funzione gonadica ed adrenale. È utile nella diagnostica del ipogonadismo, ipopituitarismo, sindrome di Klinefelter ed impotenza negli uomini ed irsutismo, anovulazione, amenorrea e virilismo in donne.

Campo di riferimento:
Uomini: 348-1197 ng/dL
Anni delle donne (20 - 49): 8-48 ng/dL
Donne (> 49 anni): 3-41 ng/dL
La gamma ottimale del LE:
Uomini: 700-900 ng/dL
Donne: 35-45 ng/dL, massimi: 48 ng/dL

Trombina ed antitrombina III

Queste due prove sono usate per valutare il sistema intrinseco di coagulazione. Possono determinare l'effetto dell'eparina, la terapia dell'anticoagulante del warfarin, l'insufficienza epatica e DIC.

  • Trombina: Questa prova è usata per valutare la reazione della fibrinogeno--fibrina. È usato per determinare il hypofibrinogenemia severo, il dysfibrinogenemia e la presenza di anticoagulanti del tipo di eparina. I livelli della trombina sono usati per confermare e controllare DIC e la fibrinolisi e possono essere usati per controllare la terapia con l'eparina. Questa prova può anche essere usata per controllare la terapia fibrinolitica.
  • Antitrombina III: Questa prova è usata per valutare lo stato hypercoagulable, lo stato fibrinogenolytic e la risposta all'eparina. La carenza dell'antitrombina è associata con la cirrosi severa, l'insufficienza epatica cronica, DIC, la terapia trombolitica, l'embolia polmonare, la sindrome nefrosica, o lo stato postoperatorio (particolarmente trapianto del fegato o epatectomia parziale).

Anticorpo di Antithyroglobulin della tiroide

Questa prova è usata per individuare e confermare la tiroidite e la tiroidite di Hhashimoto autoimmuni.

Campo di riferimento: 0-40 UI/ml
La gamma ottimale del LE: UI/ml <5

Ormone di stimolazione della tiroide (TSH)

Ciò è un'analisi funzionale affinchè la tiroide si differenzi fra ipotiroidismo primario e secondario. Alcuni medici ritengono che tutti i livelli maggiori di 2,0 mIU/mL di TSH dovrebbero essere considerati sospetti per ipotiroidismo infraclinico se i sintomi sono presenti.

Campo di riferimento: 0.45-4.50 µIU/mL
La gamma ottimale del LE: 1-2 µIU/mL

Totale della tiroxina (T4)

Ciò è una delle prime prove effettuate nella valutazione della funzione della tiroide. È usato per diagnosticare la funzione della tiroide e per controllare la sostituzione e la terapia soppressiva.

Campo di riferimento: 4.5-12.0 µg/dL
Ottimale:
Uomini: 8.5-10.5 µg/dL
Donne (< 60 anni): 9-11 µg/dL
Donne (> 60 anni): 8.5-10.7 µg/dL

Tiroxina (T4) libera, diretto

Questa prova è usata per valutare la funzione della tiroide in pazienti che possono avere anomalie della proteina che potrebbero colpire i livelli totali T4. Inoltre è usato per diagnosticare la funzione della tiroide e per controllare la sostituzione e la terapia soppressiva.

Campo di riferimento: 0.82-1.77 ng/dL
Ottimale: tomaia terza di gamma

Tri Iodothyronine (T3)

Ciò è una prova per la funzione della tiroide utilizzata specialmente nella diagnosi della tireotossicosi T3 e dell'ipertiroidismo.

Campo di riferimento: 85-205 ng/dL

Tri Iodothyronine (T3) libero

Questa prova è usata per valutare la funzione della tiroide e per valutare i disordini obbligatori anormali della proteina.

Campo di riferimento: 2.0-4.4 pg/mL
Ottimale: 3.4-4.2 pg/mL

Troponina I

Questa prova è usata per individuare la lesione cardiaca, per predire la mortalità in casi instabili di angina e per servire da indicatore per infarto miocardico perioperatorio.

Campo di riferimento: 0.00-0.04 ng/ml

Fattore-alfa di necrosi del tumore (TNF-alfa)

Questa prova è usata per identificare i livelli elevati di fattore-alfa di necrosi del tumore. i livelli dell'TNF-alfa possono essere elevati nella sepsi, nella cachessia, nell'AIDS, nell'epatite virale C, nel rigetto, nelle varie malattie contagiose e ed autoimmuni.

Campo di riferimento: 0.0-8.1 pg/mL

Analisi delle urine, routine

Questa prova è usata per individuare le anomalie in urina e per diagnosticare e dirigere la malattia renale e malattia metabolica, infezioni delle vie urinarie e neoplasma, malattie sistemiche e malattia infiammatoria o neoplastico.

Prova di VAP™

La prova del colesterolo di VAP™ fornisce un'analisi più completa della lipoproteina e meglio valuta il rischio di coronaropatia che un profilo convenzionale del lipido. Fornisce una misura diretta di colesterolo totale, LDL-C, HDL-C, VLDL-C, LP (a) e trigliceridi come pure la valutazione qualitativa della dimensione delle particelle di LDL, dei subfractions di HDL (HDL2-C e HDL3-C) e dei subfractions di VLDL (VLDL 1+2-C, VLDL3-C e IDL-C). Ulteriormente, la prova del colesterolo di VAP™ fornisce informazioni per quanto riguarda i fattori di rischio emergenti per la sindrome metabolica.

Rapporto del campione di VAP™

Vitamina b12 e folato

Questa prova misura la quantità di vitamina b12 e di acido folico nel sangue. È usato per valutare per malnutrizione e l'anemia macrocytic o megaloblastic e per diagnosticare l'assenza congenita di transcobalamin II o di cobalophilin.

Campi di riferimento:
B12: 211-946 pg/mL
Acido folico: > 3,0 ng/ml

Vitamina D

Questa prova è usata per eliminare la carenza di vitamina D come causa della malattia dell'osso. Può anche essere usato per identificare l'eccesso di calcio nel sangue.

Campo di riferimento: 30-100 ng/ml
Ottimale: 50-80 ng/ml