Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Cancro al seno

Tipi di biopsie

Due categorie generali di biopsie sono usate per diagnosticare il cancro al seno. Questi sono:

  1. Biopsie dell'ago, che comprendono la biopsia dell'ago del centro e l'aspirazione fine dell'ago.
  2. Apra le biopsie, che comprendono la biopsia di excisional (localizzazione compresa del cavo) e la biopsia di incisional.

Biopsia dell'ago del centro

Svuoti la biopsia dell'ago, o la biopsia dell'ago di taglio, è un metodo di ottenimento dei campioni di tessuto dal seno facendo uso di un sottile, ago cavo. I grumi evidenti possono essere biopsiati in un ambulatorio facendo uso di anestetico locale. Facendo uso delle punte delle dita per isolare il grumo, il medico fa una piccola scalfittura nella pelle, inserisce un ago e rimuove un campione del tessuto dall'area sospettosa. Un patologo, che valuta microscopicamente il tessuto del seno e/o i linfonodi rimossi durante la biopsia o la chirurgia per cancro, quindi esamina il campione di tessuto.

Per le aree nonpalpable che non possono essere ritenute per essere provato, la procedura è più implicata e probabilmente sarà eseguita in un ospedale o in un ambulatorio a causa della necessità per attrezzatura speciale di individuare e provare esattamente l'area corretta. Un ultrasuono o una mammografia tridimensionale speciale, chiamata mammografia stereotassic è usato.

Una biopsia dell'ago del centro facendo uso della mammografia stereotassic comporta in primo luogo disporre una donna sul suo stomaco su una tavola di mammografia con il seno colpito misura attraverso un foro nella tavola. Il seno è compresso in modo che rimanga sul posto registrare un'immagine accurata. I calcoli sono effettuati basato su questa immagine e un dispositivo di biopsia che contiene un ago preleva automaticamente una serie di campioni del tessuto dall'area colpita nel seno. I campioni multipli aumentano le probabilità di una diagnosi accurata. Questa procedura comprende poco dolore perché il dispositivo inserisce molto rapidamente e rimuove l'ago.

Una biopsia dell'ago del centro facendo uso dell'ultrasuono comporta le donne che si trovano su lei indietro ed il medico che tiene un trasduttore di ultrasuono contro il seno. Il trasduttore fa un'immagine dell'area da provare, permettendo che il medico segua l'ago mentre entra nel seno e raggiunge l'area anormale. L'ago poi è inserito a mano e un campione del tessuto è rimosso.

La biopsia dell'ago del centro fornisce parecchi vantaggi. Fornisce le informazioni specifiche su un tumore, come se è in situ o dilagante. È, rapidamente, relativamente economico accurato, solo leggermente scomodo e non comprende la chirurgia.

Ci sono svantaggi alla biopsia dell'ago del centro. Il più importante è che la biopsia dell'ago del centro può fornire i risultati del falso negativo. I falsi negativi possono accadere se l'ago manca il tumore ed invece preleva un campione del tessuto normale. Ciò può urtare le probabilità di una donna per la sopravvivenza a lungo termine perché il cancro non diagnosticato può andare non trattato. Ancora, i campioni prelevati non possono fornire informazioni complete su un tumore; un tumore può essere diagnosticato come essendo in situ invece di dilagante. Il prelievo dei campioni multipli del tessuto può contribuire a limitare questo problema potenziale.

Aspirazione fine dell'ago (FNA)

L'aspirazione fine dell'ago (FNA), anche conosciuta come benissimo la biopsia dell'ago, è un metodo di ottenimento dei campioni delle cellule facendo uso di un ago molto sottile. Sebbene FNA possa essere eseguito sia sui grumi evidenti come pure le aree nonpalpable trovino dal mammogramma, FNA è raccomandato soltanto per uso sui grumi evidenti. La chiave ad una diagnosi accurata è la rimozione di un numero adeguato di cellule dall'area sospettosa. Con le lesioni nonpalpable, tuttavia, FNA può rimuovere frequentemente i campioni insufficienti delle cellule, confrontati particolarmente alla biopsia dell'ago del centro.

Per i grumi evidenti, FNA può essere fatto in un ambulatorio. Durante la procedura, il medico posizionerà ed isolerà il grumo con le punte delle dita, inserirà un ago molto sottile allegato ad una siringa e estrarrà (o aspirare) un campione delle cellule. L'ago è così leggermente che c'è poco dolore e non c'è nessun anestetico necessario. L'intera procedura richiede soltanto alcuni minuti. Poi le cellule di campione saranno inviate ad un medico o ad un cytopathologist che si specializza nell'esame delle cellule diverse per una diagnosi.

I vantaggi di FNA sono che è rapido, relativamente economico, solo leggermente scomodi e non comprende la chirurgia. FNA è un metodo eccellente di diagnostica del cancro quando è eseguito su un grumo evidente da un medico con esperienza ed è analizzato da un cytopathologist con esperienza.

Ci sono parecchi svantaggi a seguire la procedura di FNA. FNA non è raccomandato per le lesioni nonpalpable. Neppure per le masse evidenti, FNA non può rimuovere abbastanza cellule affinchè il cytopathologist possa fare una diagnosi accurata. Inoltre, i falsi negativi si presentano in circa 0-4% delle procedure di FNA eseguite sulle lesioni evidenti (Harris et al. 1997). Di conseguenza, una donna che ha un FNA può avere bisogno di di avere una biopsia più definitiva, quale una biopsia dell'ago o di excisional del centro, per assicurare che la lesione evidente non sia cancerogena.

Un altro svantaggio di FNA è che mentre può essere usato per determinare se le cellule sono cancerogene, non può distinguere i cancri in situ dai tumori invasivi. Tuttavia, questi due tipi di cancri sono trattati generalmente diversamente via chirurgia. Per concludere, FNA richiede un cytopathologist con esperienza del seno di analizzare esattamente il campione delle cellule, un tipo di medico che non tutti gli ospedali o centri medici avranno sul personale.

Biopsia di Excisional

Una biopsia di excisional è il metodo più accurato per la diagnostica del cancro al seno. Inoltre si riferisce a come “il lumpectomy„ o “mastectomia parziale.„ Una biopsia di excisional è eseguita da un chirurgo e generalmente è fatta sotto un anestetico locale, significante che l'area da operare sopra è desensibilizzata, ma il paziente rimane sveglio. Durante la procedura, il chirurgo fa un'incisione nel seno e rimuove l'intera area sospettosa e una piccola quantità di tessuto normale circostante. La maggior parte delle donne possono avere una casa di ritorno e di biopsia lo stesso giorno.

Localizzazione del cavo per le lesioni di Nonpalpable

Una lesione nonpalpable è difficile da individuare durante la biopsia di excisional. Di conseguenza, un radiologo usa un'immagine di ultrasuono o di mammografia per la direzione e le inserzioni di un chirurgo un cavo molto sottile nel seno come guida per identificare il tessuto del seno che richiede la rimozione. Il chirurgo poi rimuove il tessuto anormale. Questa procedura è chiamata la localizzazione del cavo o la localizzazione dell'ago.

La massa nonpalpable è rimossa una volta, il tessuto è fatta i raggi x di immediatamente. Ciò permette che il chirurgo ed il radiologo abbinino le aree sospettose sul mammogramma di una donna con quelle nel tessuto di biopsia. Se le aree non abbinano, il chirurgo ha due opzioni. Un'opzione è affinchè il chirurgo faccia un tentativo supplementare di rimuovere il tessuto corretto. L'altra opzione è di aspettare e rebiopsy in un altro momento quando l'area è stata mirata a una seconda volta facendo uso della tecnica della localizzazione del cavo.

Sezioni congelate

Subito dopo che il tumore è rimosso dal seno, una sezione congelata è eseguita solitamente. Questo processo comporta congelare una parte del tessuto biopsiato e poi rapidamente tagliare una fetta sottile affinchè il patologo analizzi sotto il microscopio. Nel passato, se una biopsia ritornasse come positivo per cancro, il trattamento chirurgico è stato eseguito immediatamente. Attualmente, le biopsie sono prima di ed a parte dall'ambulatorio definitivo. Tuttavia, i risultati immediati facendo uso delle sezioni congelate possono contribuire ad alleviare l'ansia di una donna.

Un'alta percentuale dei falsi negativi può essere prodotta con le sezioni congelate. Di conseguenza, i risultati congelati della sezione sono soltanto preliminari e devono essere confermati da un campione fisso sistematico, che richiede circa 2 giorni lavorativi per analizzare (Harris et al. 1997).

Biopsia di Excisional come trattamento chirurgico

La funzione primaria di una biopsia di excisional è di diagnosticare il cancro. Tuttavia, può anche servire da ambulatorio definitivo rimuovendo il tumore cancerogeno dal seno. L'ambulatorio definitivo consiste della rimozione di intero tumore più una quantità circostante di tessuto normale (un margine) e possibilmente dei linfonodi ascellari.

Il patologo poi ispezionerà i margini del tumore. Se il tessuto normale circonda l'intero tumore (che è definito margini puliti o uninvolved o negativi), l'ambulatorio è considerato definitivo e non c'è nessun ambulatorio supplementare necessario. Se c'è tessuto normale insufficiente che circonda i margini positiva del tumore (“sporco„ o compresa o), l'ambulatorio supplementare è richiesto per rimuovere il tumore restante.

La biopsia di excisional presenta molti vantaggi sopra una biopsia dell'ago. Fornisce una più grande dimensione del campione, assicurando ben meno risultati del falso negativo e fornisce l'informazione esatta sui fattori quali dimensioni del tumore, il grado del tumore e la presenza di ricevitori dell'estrogeno, che sono fattori chiave nel decidere di un piano del trattamento.

La biopsia di excisional presenta alcuni svantaggi. È una procedura molto più estesa che una biopsia dell'ago. Se un gran numero di tessuto è rimosso, l'aspetto ed il tatto del seno possono anche essere cambiati. Una biopsia di excisional è inoltre costosa ed ha un periodo più lungo e più doloroso di recupero.

Biopsia di Incisional

La biopsia di Incisional è una procedura chirurgica fatta il più spesso sulle donne con il cancro della avanzato-fase di cui i tumori sono troppo grandi essere rimossi come trattamento iniziale. Soltanto una parte del tumore è rimossa, fornente una quantità sufficiente di tessuto per ottenere le informazioni essenziali per sviluppare un piano del trattamento.