Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Vaccini ed immunoterapia del Cancro

Le immunoterapie del Cancro, compreso i vaccini del cancro, sono terapie d'investigazione innovarici del cancro. Contrariamente ai regimi della radioterapia e della chemioterapia che sono associati spesso con gli effetti collaterali severi, l'immunoterapia del cancro stimola il sistema immunitario e la resistenza naturale del corpo a cancro, così offrire mezzi più delicati di trattamento del cancro che è meno offensivo al resto del corpo. L'ambulatorio è eseguito generalmente (ma non sempre), prima di immunoterapia, per rimuovere la maggior parte del tumore (Hanna MG, Jr. ed altri 2001; Jocham D ed altri 2004). La vaccinazione o l'immunoterapia spinge il sistema immunitario per uccidere le cellule tumorali residue che persistono dopo chirurgia e potrebbero provocare il cancro che ricorre.

Lo stato del sistema immunitario del paziente è il fattore fisiologico chiave che colpisce il risultato di immunoterapia del cancro. Tuttavia, lo stato immune di ogni individuo a sua volta è colpito da parecchi fattori (età compresa, immunosoppressione indotta da tumore e chirurgia-collegata e stato nutrizionale) quella necessità di essere valutato ed alcuni richiedono il monitoraggio continuo per la riuscita applicazione dei regimi immunotherapeutic. Le cellule immuni svolgono un ruolo centrale nella mediazione degli effetti di immunoterapia ed i supplementi nutrizionali specifici che migliorano la funzione delle cellule immuni possono essere efficaci nel preparare i pazienti per l'immunoterapia o la vaccinazione (Malmberg KJ ed altri 2002).

I vaccini terapeutici del cancro sviluppati per il melanoma, il cancro del rene ed il cancro colorettale hanno indicato i benefici nelle prove di fase III estendendo il periodo sano di sopravvivenza (prima della ricaduta) e la sopravvivenza globale. Inoltre, parecchi test clinici di immunoterapia sono stati eseguiti per cancro al seno e linfoma non-Hodgkin metastatici.