Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Lung Cancer

Capendo e riducendo il vostro rischio

Fumo e fumo di seconda mano. Più di 90 per cento dei cancri polmonari indiscutibilmente sono causati da tabacco e le 4000 sostanze cancerogene in sigaretta fumano (van Zandwijk N ed altri 2000). Il rischio di sviluppare il cancro polmonare aumenta 20 - volta 40 alla volta per i fumatori per tutta la vita e 1,5 per la gente con l'esposizione passiva a lungo termine al fumo della sigaretta. Gli studi di popolazione indicano che circa 15 per cento dei fumatori pesanti infine svilupperanno il cancro polmonare ma che, interessante, 85 per cento dei fumatori pesanti non svilupperanno il cancro polmonare a causa delle differenze innate nella suscettibilità del cancro, o cioè nella genetica. Se un membro della famiglia ha cancro polmonare, le probabilità sono i vostri geni vi rendono suscettibile di cancro e dovreste smettere di fumare.

Il tasso di mortalità del cancro polmonare è collegato con il numero totale delle sigarette fumate ed il rischio per un uomo che fuma due pacchetti quotidiani per 20 anni è 60 - alla volta 70 il rischio funziona da un non-fumatore. Fra gli individui che fumano 15 o più sigarette al giorno, ridurre il fumo da 50 per cento riduce significativamente il pericolo del cancro polmonare (Godtfredsen NS ed altri 2005). Inoltre, fermare il fumo può prolungare la sopravvivenza dei malati di cancro (Ozlu T ed altri 2005).

per ridurre rischio:

  • Smetta di fumare. Usi la terapia sostitutiva, Zyban®, il consiglio e la tisana del nicotina fatta dei chiodi di garofano e della veccia di latte (Lee HJ ed altri 2005). Un farmaco di fumo di cessazione, Chantix™ (vareniclina), è disponibile dalla prescrizione.
  • Aumenti l'assunzione degli agrumi e dei pomodori, che sono alti in beta-criptoxantina, licopene, alfa-carotene e luteina (Mannisto S ed altri 2004; Yuan JM ed altri 2001; Knekt P ed altri 1999; Le ML ed altri 1993).
  • Con l'approvazione del vostro medico, prenda regolarmente aspirin (Moysich KB ed altri 2002).
  • Prenda il folato ed il vitamina b12, che migliorano la crescita bronchiale anormale delle cellule in fumatori (Heimburger DC ed altri 1988).
  • Consumi il tè verde, di cui i polifenoli impediscono il danno del DNA in cellule del polmone esposte agli ossidanti il fumo della sigaretta.
  • Verifichi la vostra casa a gas del radon.

Fattori dietetici. Un'assunzione bassa della frutta e delle verdure ed il consumo di carne rossa e di alimenti conservati e grassi aumentano il rischio (Kubik A ed altri 2004; Wang J ed altri 2004). Di conseguenza, la vostra dieta dovrebbe consistere principalmente dalle verdure, dalla frutta, dagli alimenti crudi e dal pesce fresco (Takezaki T ed altri 2003; Gao CM ed altri 1993). Tuttavia, i geni uno eredita il gioco un ruolo importante nella singola suscettibilità al cancro polmonare (Lam WK ed altri 2004).

  • Il rischio globale di cancro polmonare diminuisce da a metà fra quelli con un'alta assunzione di lattuga e di cavolo, anche fra i fumatori correnti (Gao CM ed altri 1993).
  • Porro cinese (allium tuberosum Rottler), anche conosciuto come la erba cipollina cinese, la metastasi riduttrice del cancro polmonare (diffusione) in topi da 40 per cento e la crescita impedita della cellula tumorale nelle circostanze sperimentali (Shao J ed altri 2001).

Vedi la sezione sotto nominato “impedendo Lung Cancer„ per più raccomandazioni.

La genetica. Particolarmente fra i non-fumatori, una predisposizione genetica aumenta la suscettibilità di un individuo agli agenti cancerogeni (agenti cancerogeni) nell'ambiente. I non-fumatori con un membro di parenti prossimi impressionante da cancro potrebbero ridurre il loro rischio del cancro polmonare da circa 25 - 50 per cento intraprendendo le seguenti azione:

  • Assunzione aumentante delle verdure scuro colorate e della frutta.
  • Consumando carotene-contenendo frutti e verdura-spinaci, cavolo, carote, cantalupi e patate dolci (Fabricius P ed altri 2003; Fontham ET 1990).

Affezione polmonare. Le malattie polmonari quali la malattia polmonare ostruttiva cronica e le infezioni quali la tubercolosi, il virus di papilloma umano ed il canis del microsporum (fungo della pelle) sono collegate con uno stato proinflammatory e un ad alto rischio del cancro polmonare (Lam WK ed altri 2004; Biesalski HK ed altri 1998). Sebbene la maggior parte di queste circostanze facilmente siano diagnosticate e abbastanza bene siano dirette, la cessazione di fumo è un imperativo.

Agenti cancerogeni ambientali. Determinati elementi nell'accrescimento più ulteriore dell'ambiente il suo rischio di sviluppare il cancro polmonare. Vedi che la discussione nell'ambito “di un certo cancro polmonare è causata tramite l'esposizione alle tossine ed ai virus„ sopra.