Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Disordine ossessivo (disturbo ossessivo compulsivo)

Trattamento del disturbo ossessivo compulsivo

Poiché il disturbo ossessivo compulsivo è uno di parecchi disturbi di ansia creduti di essere mediato dalla trasmissione della serotonina, il trattamento mette a fuoco spesso ai livelli d'amplificazione di serotonina. Un'alta densità dei ricevitori della serotonina è situata nelle aree del cervello in questione nella mediazione di timore e di ansia (per esempio, l'ippocampo e l'amigdala) e la stimolazione di questi ricevitori è creduta per ridurre l'attività in questi neuroni, così riducendo la risposta di timore. Di conseguenza, il trattamento di disturbo ossessivo compulsivo comprende tipicamente le sostanze che sostengono la disponibilità di serotonina, compreso i prodotti farmaceutici ed i supplementi nutrizionali.

Le droghe attualmente usate per trattare il disturbo ossessivo compulsivo ed altri disturbi di ansia cadono solitamente in una di tre categorie: inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina (SSRI), antidepressivi triciclic e benzodiazepine. Food and Drug Administration (FDA) ha ordinato che un avvertimento della scatola nera comparisse sull'etichetta di tutti gli antidepressivi, consigliante i consumatori che l'uso di queste droghe porta un rischio aumentato di pensieri e di comportamenti suicidi in bambini ed in adolescenti.

  • SSRI. Lo SSRI inibisce la ricaptazione di serotonina (5-hydroxytryptamine, o di 5-HT) nei terminali del nervo, che permette che la serotonina rimanga disponibile stimolare tantissimi ricevitori 5-HT. Ciò provoca un'elevazione nell'umore e una riduzione dei sintomi di ansia. La clomipramina era il primo SSRI approvato dalla FDA per il disturbo ossessivo compulsivo. L'altro SSRI, compreso fluoxetina, fluvoxamina, paroxetina e sertralina, ha indicato la simile efficacia.

    Sebbene lo SSRI tenda a causare meno effetti collaterali che i più vecchi antidepressivi (triciclici, per esempio), non sono senza effetti collaterali. Qualche gente avverte la nausea, la diarrea, l'agitazione, o il ribaltamento di stomaco quando cominciano a prendere lo SSRI, ma questi sintomi scompaiono solitamente dopo alcune settimane. Circa 15 - 20% dei pazienti che prendono lo SSRI hanno l'insonnia significativa ed orgasmo assente di libido in diminuzione di disfunzione (, in ritardo o) sessuale sono un problema per molti individui pure. L'obesità può accadere in alcuni pazienti.

  • Antidepressivi triciclic. Gli antidepressivi triciclic funzionano inibendo la ricaptazione di norepinefrina (un neurotrasmettitore nel cervello) ed inibendo una certa ricaptazione della serotonina. Triciclico utilizzato nel trattamento del disturbo ossessivo compulsivo include l'amitriptilina e la clomipramina. Gli effetti collaterali più delicati possono comprendere le vertigini, la sonnolenza, la bocca asciutta e l'obesità, mentre gli effetti contrari pericolosi comprendono le aritmia cardiache ed i sequestri. L'uso triciclico è associato con obesità ad un grado molto maggior che lo SSRI.

  • Benzodiazepine. Le benzodiazepine sono usate per indurre il sedativo, l'antispastico, l'anticonvulsivo e gli effetti antianxiety. Le benzodiazepine in gran parte sono state sostituite dallo SSRI nel trattamento del disturbo ossessivo compulsivo e di altri disturbi di ansia, sebbene ancora fossero usati in alcuni casi.

Ormoni e disturbo ossessivo compulsivo

Una serie di studi hanno indicato che la gente con il disturbo ossessivo compulsivo è probabile avere livelli di ormone anormali e che gli ormoni possono svolgere un ruolo nell'avviamento o nel peggioramento del disturbo ossessivo compulsivo (Altemus 1999). Per esempio, parecchi gruppi di ricerca hanno notato che le donne con il disturbo ossessivo compulsivo tendono ad avvertire i sintomi peggiori durante i periodi premestruali, quando i livelli elevati dell'estrogeno sono (Rapkin 2002). L'estrogeno è conosciuto per promuovere l'ansia ed altre sensibilità che possono esacerbare il disturbo ossessivo compulsivo. Fra gli uomini, almeno un rapporto di caso esiste di riuscito trattamento con la terapia antiandrogenic che notevolmente ha ridotto i livelli di ormoni sessuali (Eriksson 2000).

Sulla base di questi studi, la prova dell'ormone e la correzione complete possono essere autorizzate su base individuale. Le donne che sono estrogene, o hanno elevato i livelli di estrogeno, possono considerare la terapia del progesterone per equilibrare i livelli elevati dell'estrogeno. Il progesterone è conosciuto per inibire l'ansia e le crisi in altre malattie e, sebbene non sia stata provata specificamente in disturbo ossessivo compulsivo, possono contribuire a ridurre i sintomi (Herzog 1999).

Ulteriormente, la melatonina pineale dell'ormone è ben nota indurre il sonno in esseri umani. Almeno uno studio ha indicato che la gente con il disturbo ossessivo compulsivo tende ad diminuire i livelli della melatonina, con i livelli elevati del cortisolo dell'ormone di sforzo (Monteleone 1995).

Approcci non farmaceutici

Altri approcci del trattamento, compreso psicoterapia, esercizio e metodi di rilassamento, possono essere usati oltre alle terapie farmaceutiche e nutrizionali o come opzioni del trattamento se i farmaci convenzionali sono venuto a mancare.

Psicoterapia. Qualche gente con il disturbo ossessivo compulsivo ha avuta successo con i tipi specifici di terapie comportamentistiche. Un approccio, chiamato prevenzione di risposta e dell'esposizione (ERP), sembra avere effetti duraturi e lavorare il più bene in pazienti che sono altamente motivati ed avere un atteggiamento positivo circa il trattamento. Il ERP comprende avere pazienti deliberatamente confronta il loro oggetto o idea temuta, quindi astensione dal recitare o dal ritualizzare per ottenere il sollievo. Le rondelle compulsive della mano, per esempio, possono essere chieste per toccare un oggetto che credono sono contaminate e poi possono essere invitate per evitare lavare per parecchie ore finché l'ansia non sia diminuito.

In uno studio, 113 pazienti con il disturbo ossessivo compulsivo hanno partecipato all'esposizione del gruppo ed alla terapia di prevenzione di risposta per 7 o 12 settimane. I ricercatori hanno trovato che i miglioramenti nelle ossessioni, nelle costrizioni e nella depressione erano evidenti sia nei gruppi del trattamento alla conclusione del trattamento che in seguito a lungo termine; anche, quello i risultati non ha differito significativamente fra i due gruppi (Himle 2001).

Per vedere come il ERP confronta al farmaco (clomipramina) o al placebo o quando combinato con clomipramina, una prova multicentra, randomizzata, controllata è stata condotta per 12 settimane in 122 adulti con il disturbo ossessivo compulsivo. I ricercatori erano interessati nella risposta (definita come diminuzione nei sintomi) o nella remissione (sintomi minimi dopo il trattamento). Alla conclusione del trattamento, c'erano significantly more radar-risponditore e remitters sia nei gruppi del ERP che nei gruppi del placebo o clomipramina-soli. In termini di remissione da solo, 58% la hanno raggiunta nel gruppo della ERP-più-clomipramina, 52% nel gruppo ERP-solo, 25% nel gruppo solo clomipramina e nessuno la remissione raggiunta nel gruppo del placebo (Simpson 2006).

Non tutti i pazienti con il disturbo ossessivo compulsivo traggono giovamento da o tollerano l'approccio del ERP. Per loro, gli interventi conoscitivi possono essere un'opzione. la terapia Conoscitivo-comportamentistica per il disturbo ossessivo compulsivo, in cui i pazienti tentano di cambiare le loro credenze e modelli di pensiero, recentemente è stata studiata soltanto. Uno studio ha paragonato l'efficacia della terapia del ERP e della terapia conoscitivo-comportamentistica in 59 pazienti al disturbo ossessivo compulsivo. I pazienti sono stati assegnati a caso per ricevere la terapia del ERP o la terapia conoscitivo-comportamentistica per 12 settimane. A seguito dopo trattamento e di tre mesi, lo stato di recupero in entrambi i gruppi ha variato da 58 a 76%, ma non c'era differenza significativa fra i due gruppi (Whittal 2005).

Esercizio. Il potere curativo dell'esercizio è sollecitato spesso dai professionisti di sanità ed i vari studi sostengono questa raccomandazione. In un esame di tre meta-analisi separate, i ricercatori hanno trovato che i pazienti che hanno partecipato almeno a 21 minuto dell'esercizio aerobico quotidiano hanno avvertito una riduzione dell'ansia (Petruzzello 1991). Un secondo studio ha notato che l'esercizio regolare può aiutare la gente che soffre dal disturbo ossessivo compulsivo, dalle fobie e da altri disturbi psichiatrici. Quando i ricercatori hanno esaminato gli studi su disturbo di ansia e sull'esercizio risalente del 1981, hanno trovato che le forme di addestramento, di funzionamento, di camminata ed altro di forza di aiuto di esercizio aerobico alleviano delicato per moderare la depressione e possono anche contribuire a trattare l'ansia e l'abuso di sostanza (Tkachuk 1999).

Tecniche di rilassamento. Cominciando negli anni 70, la prova si è accumulata che le tecniche di rilassamento (per esempio, meditazione ed auto-ipnosi) possono ridurre lo sforzo e l'ansia (Benson 1978). Un problema con gli studi di rilassamento è conformità e gli alti tassi ritirati accompagnanti. Questo problema, tuttavia, non nega il fatto che la meditazione ed altre tecniche di rilassamento, una volta praticate regolarmente, possono essere efficaci nell'alleviamento dello sforzo e nella produzione delle sensibilità di calma.

Gli studi e le osservazioni clinici degli esperti indicano che la respirazione yogic, la meditazione e la buona posizione migliorano l'umore, la tolleranza allo stress, il benessere ed il fuoco mentale (Brown 2005). Uno studio ha trovato un protocollo specifico di yoga di Kundalini per essere efficace nel trattamento il disturbo ossessivo compulsivo come pure dei una vasta gamma dei disturbi di ansia (Shannahoff-Khalsa 2004).

Ormoni. Sia gli uomini che le donne possono considerare la prova completa dell'ormone per vedere se stiano soffrendo dai livelli di ormone anormali. In caso affermativo, la terapia ormonale del bioidentical può essere raccomandata. Per ulteriori informazioni su prova dell'ormone del bioidentical, vedi prego il ripristino dell'ormone o i protocolli femminili di ripristino dell'ormone del maschio.