Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Disordine ossessivo (disturbo ossessivo compulsivo)

Terapia nutrizionale

Mentre di una dieta equilibrata e ricca di sostanza e un sonno adeguato sono raccomandazioni standard per salute di bene generale, dorma e la dieta è particolarmente importante per la gente con il disturbo ossessivo compulsivo. Determinate erbe ed i supplementi nutrizionali agiscono direttamente sul sistema nervoso, promuovendo il rilassamento e le sensibilità di tranquillità. Altri possono rilassarsi i muscoli tesi, facilitare le emicranie in relazione con lo sforzo, lenire il ribaltamento gastrointestinale ed incoraggiare il sonno riposante.

Triptofano. Il triptofano dell'aminoacido è un precursore a serotonina. È stato indicato che serotonina-promuovendo gli antidepressivi triciclic e lo SSRI riesca nel trattamento del disturbo ossessivo compulsivo e che il triptofano è efficace nel trattamento di altri disturbi di ansia. Quindi, i ricercatori hanno supposto che il completamento del triptofano potrebbe ridurre i sintomi di disturbo ossessivo compulsivo mentre lo svuotamento del triptofano potrebbe esacerbarli.

In uno studio, lo svuotamento di triptofano in pazienti con il disturbo ossessivo compulsivo ha provocato i disturbi del sonno più significativi (parametri rapidi alterati del movimento oculare, in diminuzione tempo totale di sonno) di quanto sperimentato tramite i comandi sani (Huwig-Poppe 1999). Tuttavia, parecchi altri studi hanno indicato che lo svuotamento di triptofano non ha effetto sul disturbo ossessivo compulsivo o sui sintomi della sindrome di Tourette, sebbene alcuni cambiamenti d'abbassamento fossero riferiti (Smeraldi 1996; Barr 1994). Il fatto che i ricercatori hanno osservato una risposta differente in disturbo ossessivo compulsivo che le prove di disordine di panico e della depressione suggerisce che il trattamento di disturbo ossessivo compulsivo possa dipendere più di meno dalla disponibilità di serotonina e più sui cambiamenti che si presentano più ulteriormente avanti nella sintesi di serotonina. Un'altra spiegazione possibile è che lo studio di triptofano-svuotamento in disturbo ossessivo compulsivo non ha introdotto una sfida, come è stata fatta negli studi di disordine di panico e che può avviare una ricaduta nei sintomi (Bell 2001).

In una prova alla cieca, lo studio controllato con placebo, ricercatori ha trovato che lo svuotamento acuto del triptofano ha indotto i pazienti ad avvertire l'emergenza soggettiva significativamente maggior una volta provocato con l'avviamento delle situazioni (Berney 2006).

Inositolo. L'inositolo, una sostanza nutriente relativa al complesso delle vitamine B, è necessario per la formazione adeguata di membrane cellulari. Fra inositolo molte funzioni è la sua capacità di colpire la trasmissione nervosa, l'aiuto nel trasporto dei grassi all'interno del corpo, di facilitare l'azione di vari agenti di metilazione e di svolgere un ruolo importante nella riproduzione, nell'embriogenesi e nella prevenzione dei difetti di tubo neurale (per esempio, spina bifida).

In un completamento di paragone di prova dell'inositolo dell'incrocio a placebo, 13 pazienti con il disturbo ossessivo compulsivo hanno preso l'inositolo ed il placebo per 12 settimane (6 settimane ciascuna). I pazienti hanno avvertito una riduzione significativa dei sintomi di disturbo ossessivo compulsivo che prendono l'inositolo rispetto alle settimane che prendono il placebo (Levine 1997).

Il mosto di malto di St John. Il mosto di malto di St John è un'erba con una storia di riuscito trattamento per la depressione ed altri disturbi psicologici. Il suo valore nel trattamento del disturbo ossessivo compulsivo può trovarsi nella sua capacità di inibire selettivamente la ricaptazione di serotonina, così, funga da SSRI (Taylor 2000). I ricercatori inoltre hanno supposto che il mosto di malto di St John riducesse la produzione delle citochine indotte dalla sostanza la P, un neuropeptide conosciuto per causare la depressione e l'ansia (Fiebich 2001).

N-acetilcisteina. l'N-acetilcisteina (NAC) è un supplemento nutrizionale utilizzato nel trattamento di molti disordini compulsivi (disturbo ossessivo compulsivo compreso). I ricercatori hanno trovato che il NAC lavora per tali problemi difficili da trattare come il gioco patologico e la capelli-trazione compulsiva (tricotillomania) (Grant 2009).

L-teanina. la L-teanina (delta-glutamylethylamide) (in tè verde), malgrado contenere la caffeina, è conosciuta per avere un effetto calmante. Uno studio ha dimostrato che la L-teanina può essere capace di contrapposizione degli effetti dello stimolante di caffeina su attività di cervello in un modello del ratto del laboratorio (Kakuda 2000).

Un vantaggio della teanina è che attraversa prontamente la barriera ematomeningea. La ricerca indica che questa abilità permette che la teanina direttamente stimoli la produzione di alfa onde cerebrali, che promuove il rilassamento profondo. In uno studio, per esempio, ricercatori ha trovato che la teanina di mg 50 - 200 data ai volontari ha provocato la produzione di alfa onde in 40 minuti di ingestione dell'aminoacido (Juneja 1999).