Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Retinopatia

Trattamento convenzionale

Per la gente con retinopatia diabetica o ipertesa, trattare lo stato di fondo che danneggia la retina (alta glicemia o pressione sanguigna elevata) contribuirà ad impedire la progressione della retinopatia (Heng 2013; Koby 2014; Wong 2004). Oltre a controllo dell'innesco di fondo della malattia retinica, ci sono opzioni multiple per il trattamento della retinopatia.

Uno degli scopi principali quando tratta la retinopatia è la distruzione dei vasi sanguigni disfunzionali e anormali. Due tecniche che usano questo approccio sono crioterapia e fotocoagulazione (Paysse 2013; Koby 2014). La crioterapia comprende congelare la retina periferica attraverso l'occhio, ma questa tecnica in gran parte è stata sostituita da fotocoagulazione. Con fotocoagulazione, il calore da un laser a argon è usato sull'area retinica nociva (Paysse 2013). Uno di due approcci è usato per retinopatia diabetica; fotocoagulazione (pan-retinica) dello spargimento o focale. La fotocoagulazione focale è usata per sigillare i vasi sanguigni colanti nelle regioni specifiche della retina, mentre la fotocoagulazione dello spargimento è usata per rendere molti le piccole ustioni del laser per fermare la crescita del vaso sanguigno sopra le più grandi aree della retina (Yanoff 2010).

Gli effetti collaterali possibili di fotocoagulazione comprendono l'emorragia nell'occhio (emorragia vitrosa), trazione e distacco della retina, o ustioni accidentali alla retina centrale che può condurre a perdita della visione centrale. La vitrectomia, la rimozione chirurgica della sostanza del tipo di gel in mezzo all'occhio (chiamato umore vitroso) e la sostituzione con una chiara soluzione possono rimuovere le aree dell'emorragia, migliorare la visione e tenere conto la riparazione delle retine distaccate (Arrigg 1998; Smiddy 1999). Le indicazioni principali per ambulatorio vitroso sono emorragia vitrosa che non si abbassa e determinate forme di distacco della retina (Singh 2008).