Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Vertigine

La vertigine è la sensibilità della filatura o della caduta attraverso lo spazio quando non c'è moto. Le sensazioni connesse con vertigine comprendono un senso di filatura, ruzzolando, cadendo in avanti o indietro, o il rotolamento al suolo sotto i suoi piedi. Può essere difficile da mettere a fuoco visivamente; molta gente lo trova scomodo per tenere i loro occhi aperti durante i periodi di vertigine. La sudorazione, la nausea e vomitare sono inoltre comuni. Secondo la causa, la vertigine può durare a partire da alcuni minuti ai giorni.

La vertigine è una malattia non, ma un sintomo di una vasta gamma di disordini, malattie e circostanze, includenti:

  • Malattie o disordini dell'orecchio interno (quale la cinetosi; la formazione “di fango„ nell'orecchio interno, che induce l'orecchio interno a inviare un segnale confusionario di moto al cervello; o tumori nell'orecchio interno)
  • Lesioni o l'altro danneggiamento dell'orecchio interno (per esempio, dalle droghe quali aspirin ed alcuni diuretico, chemioterapia ed antibiotici)
  • Malattie o disordini del cervello (quali i tumori, emicrania, attacco ischemico o colpo transitorio, o una malattia o un disordine psichiatrica)
  • Disordini che colpiscono il nervo acustico, che collega l'orecchio interno al cervello
  • La malattia di Ménière o la sindrome di Ménière
  • Infezioni virali e batteriche
  • Allergie
  • Sclerosi a placche
  • Danneggiamento dei nervi nel collo che aiutano il cervello per controllare la posizione relativa del collo e del tronco (questa forma di vertigine, chiamata vertigine cervicale, accade spesso dopo che una lesione quale una lesione di colpo di frusta ma può essere associata con l'artrite nel collo o nella malattia cervicale degenerante della spina dorsale)
  • Ipotensione

In circostanze normali, il cervello conta su 3 sistemi sensoriali per mantenere l'orientamento spaziale: il sistema vestibolare (orecchio interno), sistema visivo (occhi) e sistema somatosensoriale (trasferisce le informazioni dalla pelle, dal giunto e dai ricevitori del muscolo). Questi tre sistemi si sovrappongono, permettendo che il cervello monti un senso accurato dell'orientamento spaziale. Tuttavia, un sistema compromesso o i segnali contrastanti può causare la vertigine.

Il sistema vestibolare è il più spesso implicato con vertigine. Gli organi sensoriali per il sistema vestibolare sono situati nei labirinti ossuti dell'orecchio interno. Includono 3 canali semicircolari e un apparato otolithic da ogni lato. L'apparato otolithic consiste delle particelle minuscole del carbonato di calcio sospese in una matrice gelatinosa in 2 strutture chiamate il utricle e il saccule. Queste particelle si spostano in risposta a movimento in una linea retta, stimolante le ciglia (fibre del tipo di capelli) che sono incastonate nel gel. Il movimento ad angolo è individuato dai canali semicircolari. Queste componenti funzionano insieme per fornire un senso dell'orientamento spaziale.

Classificata largamente, la vertigine è solitamente fisiologica o patologica. La vertigine fisiologica è normale ed accade quando c'è un conflitto fra i segnali inviati al cervello dal sistema vestibolare e dagli altri sistemi dipercezione del corpo. Può anche accadere quando la testa è sottoposta ai movimenti poco familiari, quale il moto di rollio connesso con il mal di mare, filando per un periodo esteso, o quando la testa è tenuta in una posizione insolita (per esempio, testa e collo è inclinata indietro per un periodo esteso). La vertigine fisiologica solitamente è corretta facilmente, entrando la testa ed il collo in una posizione più normale o mettendo a fuoco su un punto di riferimento esterno per dare al sistema vestibolare un'opportunità di stabilizzarsi. Ecco perché una persona con la cinetosi si consiglia di esaminare la distanza ed il fuoco su un certo punto lontano, quale l'orizzonte.

La vertigine patologica si presenta a causa delle lesioni o dei disordini in c'è ne dei 3 sistemi sensoriali (solitamente il sistema vestibolare). La vertigine patologica è più ancora suddivisa in quanto segue:

  • Disfunzione del labirinto— la disfunzione del labirinto può accadere come conseguenza di tutta la malattia o condizionare che colpisce la capacità degli organi vestibolari (i labirinti) di comunicare con il cervello.
  • Vertigine del nervo vestibolare— malattie dell'ottava vertigine (vestibolare) di causa del nervo cranico del nervo vestibolare.
  • Vertigine centrale— le lesioni sul tronco cerebrale o il cervelletto (parti del sistema nervoso in cui le informazioni dal sistema vestibolare sono integrate con informazioni dagli occhi ed i sensori di posizione osteomuscolari, o i propriocettori) possono causare la vertigine centrale.
  • Vertigine psicogena— la vertigine psicogena si presenta solitamente con gli attacchi di panico o l'agorafobia (timore degli spazi aperti).

Qualunque cosa la causa, vertigine sia terreno comunale, colpente annualmente milioni di persone. Gli episodi di vertigine aumentano con l'età, rappresentante più di 61% di tutti i casi di vertigini dall'età 65 anni (Oghalai 2000). L'incidenza globale di vertigini, di vertigine e dello squilibrio è 5 - 10% della popolazione globale e 40% durante i più vecchi di 40 anni dei pazienti.