Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Malattia di seno Fibrocystic

I noduli del seno sono un reclamo ginecologico frequentemente presentato. Questi noduli hanno due cause principali: malattia e cancro benigni del seno. Tuttavia, la malattia benigna del seno è la maggior parte della causa comune dei noduli e può provenire dalla formazione della ciste, dalle condotte ostruite, dall'infiammazione, o dall'infezione. Sebbene i noduli benigni del seno abbiano parecchie cause e si manifestino diversamente, allo scopo di questa discussione, tutti i noduli fibrosi o i grumi si riferiscano a come malattia di seno fibrocystic (FBD).

Secondo l'istituto nazionale contro il cancro/istituti nazionali della sanità (2001a, b), malattia di seno fibrocystic (FBD) è uno stato comune che colpisce molte donne a un certo momento nelle loro vite. Il FBD è più comune fra le età di 30 e di 50 (AMA 1989), ma più giovani donne come pure le donne della menopausa che prendono la terapia ormonale sostitutiva (terapia ormonale sostitutiva) possono anche sperimentare il FBD (Imaginis 2000). Più recentemente, alcuni medici hanno preferito chiamare il FBD, il seno fibrocystic “circostanza„ o “il cambiamento„ (FBC).

I sintomi del FBD possono variare significativamente. Alcune donne avvertono la tenerezza ed il dolore severi del seno con i grumi multipli in entrambi i seni. Altre donne hanno soltanto tenerezza delicata senza i grumi rilevabili. In alcune donne i sintomi sono relativamente costanti, mentre in altri che i sintomi vengano e che vadano mensile o durante parecchi mesi. Secondo l'istituto nazionale contro il cancro (2001a), le probabilità di sviluppare il FBD sono maggiori in donne che mai hanno avute bambini, hanno cicli mestruali irregolari, o non hanno una storia della famiglia del FBD o del cancro al seno.

Il FBD è una circostanza caratterizzata generalmente dai grumi che si muovono liberamente nel tessuto del seno e variano nella struttura e nella dimensione (allodola 1996). Tuttavia, perché i segni clinici di cancro al seno non sono distinti facilmente dagli stati benigni del seno, tutti i noduli del seno dovrebbero essere esaminati da un medico e non essere presupposti per essere benigni. Soltanto un medico può determinare la natura dei noduli del seno o dei cambiamenti (istituto nazionale contro il cancro 2001a).

Poiché il FBD è uno stato benigno, non conduce solitamente a cancro al seno (associazione del cancro americana 1991, 1997; Istituto nazionale contro il cancro 2001b). Fortunatamente, soltanto circa 5% delle casse del FBD comprendono il tipo di cambiamenti che sarebbero considerati un fattore di rischio per cancro al seno di sviluppo. Tuttavia, le circostanze benigne possono finalmente provocare le calcificazioni (Anon. 1998). Le calcificazioni sono abbastanza piccole--a volte piccolo come grano di sale--e non può essere individuato durante l'esame sistematico; tuttavia, le calcificazioni possono essere individuate dalla mammografia sistematica. Poiché le calcificazioni possono essere associate con alcuni tipi di lesioni premaligne, è importante seguire le raccomandazioni del vostro medico riguardo alla frequenza della mammografia (AMA 1989).