Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Fibroids uterini

Il ruolo di contaminazione di metalli pesanti

Le donne con i disordini ormonali presentano spesso con gli alti livelli dell'escrezione del cadmio e del mercurio (Gerhard 1992). L'escrezione del cadmio era pronunciata per i seguenti gruppi di donne: quelli con le professioni tecniche, le disfunzioni della tiroide ed i fibroids uterini abituali e di aborto. La valutazione di contaminazione dell'antiparassitario e del metallo pesante dovrebbe essere inclusa nel pannello di prova di una donna se ha le irregolarità ormonali o disordini specifici di fertilità. Gli effetti di questi agenti inquinanti hanno potuto colpire la ghiandola tiroide, con la conseguenza che è un utero disordinato. Hanno potuto anche stimolare l'utero imitando l'attività di estrogeno.

La chelazione con acido etilendiamminotetracetico (ED) a volte è usata per estrarre le accumulazioni minerali tossiche dal corpo. La maggior parte dei minerali tossici sono bivalenti, cioè, portano due cariche positive pronte a raggiungere con due ioni negativi. I minerali bivalenti includono il mercurio, alluminio e cadmio bivalenti, con alcuni minerali essenziali quali calcio, magnesio, zinco, rame e manganese come pure altro minerali della traccia. Gli ED, in presenza dei minerali bivalenti, lega o attira questi minerali pericolosi disegnando la carica positiva in se stesso. Un complesso di EDTA/mineral poi è formato e rimane in soluzione ed è capace di passaggio tramite i vasi sanguigni al rene e dal corpo. Gli ED è descritto il più bene mentre una molecola farmacologicamente neutrale “della scorta„ che trasporta gli ioni bivalenti dal corpo. I minerali utili poi sono sostituiti mediante il completamento nutrizionale o attraverso l'amministrazione diretta dei minerali in una soluzione endovenosa. (Vedi il protocollo di metalli pesanti di disintossicazione per informazioni supplementari su chelazione.)

Il fuco, in un tonico nutritivo generale, può anche estrarre il cadmio impedendo il suo assorbimento nel tratto gastrointestinale (di GI). Una volta consumato il quotidiano, alga presenta i vantaggi oltre lo sbarazzamento del corpo dei depositi di metalli pesanti. È considerare da alcuno come un alleato potente nella guarigione e nel diminuire della severità dei fibroids. Mercury può anche essere mobilitato e trasportato dal corpo mediante vitamina C, cisteina, glutatione e selenio. La preoccupazione circa contaminazione dell'antiparassitario e del metallo pesante è stata espressa in più di 68 rapporti, con il consenso che è che le donne che avvertono le irregolarità ormonali o i disordini specifici di fertilità dovrebbero essere esaminate per avvelenamento di metalli pesanti. (Vedi il protocollo di metalli pesanti di disintossicazione per informazioni supplementari sulle fonti potenziali di contaminazione di metalli pesanti.)