Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Fibroids uterini

Suggerimenti dietetici

Se la frutta e le verdure organiche sono disponibili ed accessibili al consumatore, la loro considerazione probabilmente è indicata. I professionisti di salute raccomandano una dieta concentrata sugli interi alimenti, con la frutta e verdure fresche, dadi, cereali ed interi che sono sottolineati. Le lignine, trovate in tutti i interi grani, sono antiestrogenic. Le lignine sono in ordine decrescente presenti in seme di lino, segale, grano saraceno, miglio, avena, orzo, mais, riso e grano.

di diete ricche di fibra possono assistere nell'estrazione dei depositi eccessivi dell'estrogeno dal corpo. Gli effetti positivi di una alto-fibra confrontata ad una dieta della basso fibra (28 grammi giornalmente confrontati a 12 grammi) sono stati illustrati quando il peso fecale e l'escrezione fecale degli estrogeni nella dieta del vegetariano sono stati contrapposti a quello del non vegetariano (mangiando sia le sostanze animali che di verdure) (Goldin 1982). Gli alimenti hanno pensato il più bene per essere evitati, a causa del loro contenuto della basso fibra o storia di promozione della crescita del fibroid, includono i prodotti lattier-caseario, la carne rossa, gli alimenti grassi fritti, lo zucchero, il sale, la caffeina e l'alcool.

Molto dibattito ha messo a fuoco sopra se i prodotti della soia dovrebbero essere inclusi nella dieta delle donne con l'eccesso dell'estrogeno. La genisteina e la daidzeina, entrambe considerare come gli isoflavoni, compaiono in soia ed hanno attività dell'estrogeno. I ricercatori, rappresentando “il pro„ e “il raggiro„ del dibattito dell'estrogeno, presentano i loro aspetti con la convinzione. In paesi in cui la soia è una parte principale della dieta, ci sono reclami che la malattia del tratto riproduttivo è meno frequente che nelle regioni o nelle culture in cui la soia non è inclusa nella dieta. I locali sono che i costituenti più deboli dell'estrogeno di soia legano al ricevitore dell'estrogeno, mettente a disposizione meno della sede del legame per il più forte, estrogeno più minaccioso. Per contro, sembra che il menarca (l'inizio delle mestruazioni o del periodo mestruale) possa realmente essere accelerato nel bambino precoce che usa i prodotti della soia. A causa delle dicotomie per quanto riguarda uso della soia, è considerato saggio evitare un gran numero di genisteina nelle circostanze che sono positivo del estrogeno-ricevitore.

Una struttura più snella può avvantaggiare le donne con i fibroids pure. Il sotto-cibo giudizioso può essere utile all'utero, fornente le meno quantità di estrogeno mediante diminuire il consumo eccessivo delle derrate alimentari ricche d'ormone.

Suggerimenti supplementari

Il completamento nutrizionale per i fibroids uterini dovrebbe includere le sostanze antiestrogenic quali i flavonoidi che hanno 1/400-1/50 000 l'effetto estrogeno che l'estrogeno sintetico ha. I flavonoidi contribuiscono pochissimo al rifornimento dal corpo intero di estrogeno. Le varie erbe (ha visto il palmetto, usato storicamente per l'iperplasia prostatica benigna), l'alchemilla, le bacche dell'albero del pepe ed i fiori del millefoglio sono stati citati per i loro valori antiestrogenic. Altri supplementi raccomandati per i fibroids uterini comprendono il immune-miglioramento delle sostanze nutrienti quali il coenzima Q10 (CoQ10), la vitamina C, lo zinco, la combinazione lisina/dell'arginina, i funghi del maitake e la vitamina A. L'attività antiossidante del beta-carotene, della vitamina C, della vitamina E e del selenio inoltre è raccomandata.

Come aggiunta possibile ad un protocollo nutrizionale, una donna con i fibroids dovrebbe considerare gli enzimi pancreatici. Gli enzimi pancreatici hanno molti usi, ma una volta usati per ridurre la cellula, il tessuto, o il muscolo insolito di massa (quali in cancro ed i fibroids), gli enzimi pancreatici dovrebbero essere consumati fra i pasti. Sebbene non universalmente accettata, la logica dietro usando gli enzimi pancreatici sia che gli enzimi digeriranno il tessuto muscolo fibroso/liscio e dissolveranno i fibroids. Una volta presi con alimento, gli enzimi pancreatici assistono nella digestione e non risolvono il tessuto.