Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Costipazione

Lassativi ed altre terapie per costipazione

I lassativi sono considerati una terapia medica prima linea per costipazione. Molta gente è interessata circa l'uso dei lassativi, credente che i lassativi siano inducenti al vizio o che il loro uso a lungo termine comprometterà la capacità della persona di avere movimenti di intestino normali.

La funzione dei lassativi è di accelerare il passaggio dei contenuti intestinali attraverso il tratto gastrointestinale o di fornire la massa stata necessaria per formazione normale delle feci.

Gli studi hanno progettato per valutare se i lassativi e le terapie della fibra migliorano i sintomi e la frequenza dei movimenti di intestino in adulti con costipazione cronica ha indicato generalmente che la fibra ed i lassativi hanno fatto diminuire il dolore addominale ed hanno migliorato la consistenza delle feci rispetto a placebo.

Le quattro classi di lassativi sono massa-formarsi, osmotico, stimolanteed emolliente.

Massa-formazione dei lassativi. Massa-formandosi i lassativi sono i trattamenti iniziali il più comunemente raccomandati per costipazione. la Massa-formazione dei lassativi può lavorare rapidamente quanto 12 ore di post-utilizzazione o prendere finchè i 3 giorni da essere efficaci. Alcuni lassativi diformazione sono derivati dalle fonti naturali quali l'agar, lo psyllium, il fuco e la gomma della pianta. Altri sono composti sintetici della cellulosa quali metilcellulosa e carbossimetilcellulosa. I lassativi diformazione del sintetico e naturali agiscono similmente. Si dissolvono o gonfiano negli intestini, lubrificano ed ammorbidiscono il panchetto e rendono il passaggio dei movimenti di intestino più facile e più frequente. Massa-formandosi i lassativi non sono assorbiti dagli intestini nel corpo e sono sicuri per uso a lungo termine. Sono inoltre sicuri affinchè i pazienti anziani usino (Klaschik 2003; Pietrusko 1977; Rousseau 1988; Yakabowich 1990).

Lo Psyllium è un lassativo diformazione che è alto in fibra. I semi dello Psyllium contengono 10 - 30 per cento della mucillagine. Le proprietà lassative dello psyllium sono causate dal gonfiamento della buccia quando contatta l'acqua. Ciò forma una massa gelatinosa e tiene le feci idratate e morbidezza. La massa risultante stimola una contrazione riflessa delle pareti dell'intestino, inducente li a svuotare (McRorie 1998). Gli studi hanno indicato che la fibra dello psyllium è più efficace del lattulosio e di altri lassativi e causa i movimenti di intestino più frequenti e più ingombranti. Inoltre è stato documentato per provocare un'incidenza più bassa degli effetti contrari (Klaschik 2003; McRorie 1998).

Lassativi osmotici. I lassativi osmotici funzionano aumentando la quantità di acqua nell'intestino tenue e nei due punti, che aumentano la dimensione e la flessibilità del panchetto. Una volta ingeriti su uno stomaco vuoto, possono richiedere le soltanto 1 - 2 ore per entrare in vigore. I lassativi osmotici comuni includono il latte di magnesio, di sorbitolo, di citrato di magnesio ed alle delle formulazioni basate a glicol del polietilene. Il lattulosio è un lassativo osmotico del carboidrato di prescrizione che parzialmente è ripartito per i batteri nei due punti negli acidi che inducono l'acqua a accumularsi nei due punti. I lassativi osmotici possono causare la diarrea e la disidratazione severe, in modo da un medico dovrebbe con attenzione controlla il loro uso. In alcuni casi, troppo liquido può accumularsi nei due punti, causanti i disordini dell'elettrolito. Il polietilene glicole non contiene gli elettroliti ed è suggerito per uso in pazienti con cuore e la malattia renale.

Lassativi dello stimolante. I lassativi dello stimolante aumentano l'attività motoria degli intestini direttamente stimolando il plesso di nervo nella parete intestinale, causando il movimento aumentato e la stimolazione dei riflessi locali (2002 valoroso; Klaschik 2003; Schiller 2004; Wald 2003). I lassativi dello stimolante dovrebbero essere usati soltanto quando i lassativi osmotici sono stati inefficaci, o in preparazione degli esami dell'intestino o rettali. I risultati si presentano in 6 - 10 ore. Gli esempi dei lassativi dello stimolante includono la senna, il bisacodyl e l'acido dehydrocholic. I lassativi dello stimolante possono causare i problemi dell'elettrolito e di disidratazione, oltre ai cambiamenti strutturali e muscolari nei due punti (quale i due punti catartici) con uso a lungo termine (Joo 1998). In alcuni prodotti, i lassativi dello stimolante si combinano con i lassativi diformazione. Gli studi hanno indicato che questi prodotti di combinazione possono essere sicuri da usare per fino ad un anno ("phillips" 2001).

Lassativi emollienti. I lassativi emollienti sono divisi generalmente in due gruppi: olio minerale e docusates. L'olio minerale funziona ricoprendo l'interno dei due punti di strato sottile di olio, che gli aiuti conservano l'acqua nei due punti ed aggiunge l'umidità e la massa al panchetto. È usato spesso evitare la tensione nei pazienti per cui sarebbe pericoloso sforzare (2002 valoroso; Klaschik 2003; Wald 2003). Generalmente, se i medici raccomandano il completamento dell'olio minerale per costipazione, consigliano le prese dei 5 - 30 millilitri (ml) all'ora di andare a letto. Tuttavia, l'ingestione cronica dell'olio minerale può provocare il malassorbimento delle vitamine liposolubili e dei minerali (e, può causare in alcuni casi l'infiammazione dei polmoni). I medici non raccomandano l'olio minerale per il trattamento continuo di costipazione.

Docusates promuove la ritenzione idrica nella massa fecale, così ammorbidendo il panchetto. Generalmente sono usati per evitare la tensione e sono i più utili quando il panchetto è duro. Tuttavia, può essere dei 3 giorni prima dei risultati di esperienze di un paziente. Gli emollienti fecali non dovrebbero essere usati esclusivamente ma possono essere utili congiuntamente ai lassativi dello stimolante.

Terapie farmacologiche

Prucalopride è un agonista novello, selettivo e specifico del ricevitore della serotonina (5-HT4) che appartiene ad una nuova classe di farmaci conosciuti come i benzofurancarboxamides. Prucalopride può aumentare la frequenza dei movimenti di intestino e migliorare il transito colico, che sono fattori chiave nel trattamento di costipazione cronica (Coremans 2003; Emmanuel 2002; Sloots 2002). Funziona funzionando sui ricevitori della serotonina nell'intestino che stimolano la motilità.

Tegaserod è un agonista parziale del ricevitore di sottotipo 4 della serotonina per i pazienti che hanno costipazione cronica. Il trattamento di Tegaserod produce i miglioramenti significativi nei sintomi di costipazione cronica ed è sicuro e ben tollerato (Farup 2004; Fisher 2004; Johanson 2004).