Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Affezione epatica grassa analcolica (NAFLD)

Riferimenti

Abdelmalek MF, Angulo P, RA di Jorgensen, PB di Sylvestre, Lindor KD. Betaina, un agente nuovo di promessa per i pazienti con lo steatohepatitis analcolico: risultati di uno studio pilota. J Gastroenterol. 2001 settembre; 96(9): 2711-7.

Abdelmalek MF, Suzuki A, tipo C, et al. consumo aumentato del fruttosio è associato con la severità di fibrosi in pazienti con l'affezione epatica grassa analcolica. Epatologia. 2010 giugno; 51(6): 1961-71.

LA di Adams e Lindor KD. Affezione epatica grassa analcolica. Ann Epidemiol. 2007 17(11): 863-9.

Ajmo JM, Liang X, la qualità di stampa di Rogers, Pennock la B, M. Resveratrol alleviate il fegato grasso alcolico in topi. Fegato Physiol di J Physiol Gastrointest. 2008 ottobre; 295(4): G833-42.

SI di Aleynik, Leo mA, mA X, Aleynik Mk, CS di Lieber. Polyenylphosphatidylcholine impedisce dalla la perossidazione lipidica indotta da tetracloruro di carbonio mentre attenua la fibrosi del fegato. J Hepatol. 1997 settembre; 27(3): 554-61.

SI di Aleynik, CS di Lieber. Polyenylphosphatidylcholine corregge dallo lo sforzo ossidativo epatico indotto da alcool ristabilendo lo s-adenosylmethionine. Alcole dell'alcool. 2003 maggio-giugno; 38(3): 208-12.

Aoun m., Michel F, Fouret G, et al. Un estratto del polifenolo modifica la quantità ma non la qualità del contenuto dell'acido grasso del fegato nei ratti di dieta-federazione del alto-grasso-alto-saccarosio: implicazione possibile della via del sirtuin. Br J Nutr. 2 agosto 2010: 1-11.

Assy N, Nassar F, Nasser G, consumo dell'olio d'oliva di Grosovski M. ed affezione epatica grassa analcolica. Mondo J Gastroenterol. 21 aprile 2009; 15(15): 1809-15.

Bahcecioglu IH, Yalniz m., Ilhan N, Ataseven H, Ozercan IH. Livelli di vitamina A, di alfa-tocoferolo e di malondialdeide del siero in pazienti con lo steatohepatitis analcolico: relazione con severità istopatologica. Int J Clin Pract. 2005 marzo; 59(3): 318-23.

Da sforzo dell'ossidante di Bajt ml, del cavaliere TR, di Lemasters JJ, di Jaeschke H. e da lesione indotti da acetaminofene delle cellule negli epatociti coltivati del topo: protezione dalla cisteina dell'N-acetile. Toxicol Sci. 2004 agosto; 80(2): 343-9.

Baumgardner JN, Shankar K, Hennings L, Albano E, tasso TM, Ronis MJ. l'N-acetilcisteina attenua la progressione di patologia del fegato in un modello del ratto dello steatohepatitis analcolico. J Nutr. 2008 ottobre; 138(10): 1872-9.

Bell H, Bjorneboe A, Eidsvoll B, et al. concentrazione riduttrice dell'alfa-tocoferolo epatico in pazienti con cirrosi epatica alcolica. Alcole dell'alcool. 1992 gennaio; 27(1): 39-46.

Bernal-Reyes R, RB di Escudero. Trattamento dello steatohepatitis analcolico (NASH). Uno studio comparativo di acido e dell'alfa-tocoferolo ursodeoxycholic. Un rapporto preliminare. Rev Gastroenterol Mex. 2002 aprile-giugno; 67(2): 70-5.

Bondini S, Younossi ZM. Affezione epatica grassa ed infezione analcoliche di epatite virale C. Minerva Gastroenterol Dietol. 2006 giugno; 52(2): 135-43.

Brady LM, Fox es, Fimmel CJ. Polyenylphosphatidylcholine inibisce dalla la proliferazione indotta PDGF in cellule stellari epatiche del ratto. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 9 luglio 1998; 248(1): 174-9.

Buettner R, Bettermann I, Hechtl C, et al. acido folico dietetico attiva AMPK e migliora l'insulino-resistenza e l'infiammazione epatica nei modelli dietetici del roditore della sindrome metabolica. Ricerca di Horm Metab. 27 agosto 2010.

Bujanda LE, Hijona, et al. resveratrolo inibisce l'affezione epatica grassa analcolica in ratti.„ BMC Gastroenterol. 2008, 8: 40.

Caballero F, Fernandez A, Matias N, et al. contributo specifico di metionina e colina in steatohepatitis analcolico nutrizionale: impatto su S-adenosyl-L-metionina e su glutatione mitocondriali. Biol chim. di J. 11 giugno 2010; 285(24): 18528-36.

Capanni m., Calella F, il SIG. di Biagini, et al. il completamento poli-insaturo prolungato dell'acido grasso n-3 migliora la steatosi epatica in pazienti con l'affezione epatica grassa analcolica: uno studio pilota. Alimento Pharmacol Ther. 15 aprile 2006; 23(8): 1143-51.

Caverna m., Deaciuc I, Mendez C, et al. affezione epatica grassa analcolica: predisposizione i fattori e del ruolo di nutrizione. Biochimica di J Nutr. 2007 marzo; 18(3): 184-95.

Chang CY, Argo CK, Al-Osaimi, Caldwell SH. Terapia di NAFLD: antiossidanti ed agenti cytoprotective. J Clin Gastroenterol. 2006 marzo; 40 supplementi 1: S51-60.

Chavez-Tapia NC, Tellez-Avila FI, Barrientos-Gutierrez T, Mendez-Sanchez N, Lizardi-Cervera J, chirurgia di Uribe M. Bariatric per lo steatohepatitis analcolico in pazienti obesi. Rev. 2010 del sistema della base di dati di Cochrane gennaio 20(1): CD007340.

Il Cortez-pinto H, Gesù L, Barros H, saltella la C, Moura MC, Camilo ME. Quanto differente è il modello dietetico nei pazienti analcolici di steatohepatitis? Clin Nutr. 2006 ottobre; 25(5): 816-23.

de Kreutzenberg SV, Ceolotto G, Papparella I, et al. Downregulation del sirtuin longevità-collegato 1 della proteina nell'insulino-resistenza e nella sindrome metabolica: meccanismi biochimici potenziali. Diabete. 2010 aprile; 59(4): 1006-15.

de Oliveira CP, Simplicio FI, de Lima VM, et al. somministrazione orale di S-nitroso-N-acetilcisteina impedisce l'inizio dell'affezione epatica grassa non alcolica in ratti. Mondo J Gastroenterol. 28 marzo 2006; 12(12): 1905-11.

de Oliveira CP, Stefano JT, de Siqueira ER, et al. la combinazione di N-acetilcisteina e di metformina migliora la steatosi e la fibrosi istologiche in pazienti con lo steatohepatitis analcolico. Ricerca di Hepatol. 2008;38(2):159-65.

Federico A, Trappoliere m., Tuccillo C, et al. Un nuovo complesso del E-fosfolipide della silybin-vitamina migliora l'insulino-resistenza ed i danni al fegato in pazienti con l'affezione epatica grassa analcolica: osservazioni preliminari. Intestino. 2006 giugno; 55(6): 901-2.

Feher J, Lengyel G. Silymarin nel trattamento delle malattie del fegato croniche: passato e futuro. Orv Hetil. 21 dicembre 2008; 149(51): 2413-8.

Dott. di Hadden. La galega - lillà francese - italiano fitch - lupinella spagnola: officinalis e metformina di gallega: il collegamento di Edimburgo. J R Coll Physicians Edinb. 2005 ottobre; 35(3): 258-60.

Livello di crescita factor-beta1 di Hasegawa T, di Yoneda m., di Nakamura K, di Makino I, di Terano A. Plasma ed efficacia di trasformazione di alfa-tocoferolo in pazienti con lo steatohepatitis analcolico: uno studio pilota. Alimento Pharmacol Ther. 2001 ottobre; 15(10): 1667-72.

Hatzitolios A, Savopoulos C, Lazaraki G, et al. efficacia degli acidi grassi omega-3, atorvastatine e orlistat nell'affezione epatica grassa analcolica con la dislipidemia. J indiano Gastroenterol. 2004 luglio-agosto; 23(4): 131-4.

Hussein O, Grosovski m., Lasri E, Svalb S, Ravid U, grasso di Assy N. Monounsaturated fa diminuire il contenuto lipidico epatico nell'affezione epatica grassa analcolica in ratti. Mondo J Gastroenterol. 21 gennaio 2007; 13(3): 361-8.

Idilman R, Mizrak D, Corapcioglu D, et al. test clinico: gli agenti insulino-sensibilizzante possono ridurre le conseguenze di insulino-resistenza in individui con lo steatohepatitis analcolico. Alimento Pharmacol Ther. 2008 luglio; 28(2): 200-8.

Kasdallah-Grissa A, Mornagui B, Aouani E, et al. resveratrolo, un polifenolo del vino rosso, attenua dallo lo sforzo ossidativo indotto da etanolo in fegato del ratto. Vita Sci. 20 febbraio 2007; 80(11): 1033-9.

CF di Kaser S, di Ebenbichler, Tilg H. Pharmacological e trattamento non farmacologico dell'affezione epatica grassa analcolica. Int J Clin Pract. 2010 giugno; 64(7): 968-83.

Kim DS, Jeong SK, Kim ora, interruttore di Chae, Chae HJ. La metformina regola dalla la risposta indotta da palmitato di sforzo di ER e degli apoptosi in cellule di fegato HepG2. Immunopharmacol Immunotoxicol. 2010 giugno; 32(2): 251-7.

Kraegen EW, Bruce C, Hegarty BD, YE JM, Turner N, Cooney G. Amp-ha attivato l'insulino-resistenza del muscolo e della chinasi proteica. Front Biosci. 2009;14:4658-72.

Kwon fa Y, Jung YS, Kim SJ, parco HK, parco JH, Kim YC. Il metabolismo acido zolfo-amminico alterato e lo sforzo ossidativo in fegato grasso analcolico sono alleviati dal completamento della betaina in ratti. J Nutr. 2009 gennaio; 139(1): 63-8.

Larter CZ, Yeh millimetro, Cheng J, et al. attivazione dell'alfa proliferatore-attivata peroxisome del ricevitore dall'olio di pesce dietetico attenua la steatosi, ma non impedisce lo steatohepatitis sperimentale a causa di accumulazione epatica di lipoperoxide. J Gastroenterol Hepatol. 2008 febbraio; 23(2): 267-75.

Li Z, Agellon libbra, Allen TM, et al. Il rapporto della fosfatidilcolina al phosphatidylethanolamine influenza l'integrità e lo steatohepatitis della membrana. Cellula Metab. 2006 maggio; 3(5): 321-31.

CS di Lieber, Leo mA, SI di Aleynik, Aleynik Mk, DeCarli LM. Polyenylphosphatidylcholine fa diminuire dallo lo sforzo ossidativo indotto da alcool nel babbuino. Ricerca di Clin Exp dell'alcool. 1997 aprile; 21(2): 375-9.

CS di Lieber. I nuovi concetti della patogenesi dell'epatopatia alcolica conducono ai trattamenti novelli. Rappresentante di Curr Gastroenterol. 2004 febbraio; 6(1): 60-5.

Lim JS, Mietus-Snyder m., Valente A, Schwarz JM, RH di Lustig. Il ruolo di fruttosio nella patogenesi di NAFLD e della sindrome metabolica. Nat Rev Gastroenterol Hepatol. 2010 maggio; 7(5): 251-64.

Supplementi di Lirussi F, di Azzalini L, di Orando S, di Orlando R, di Angelico F. Antioxidant per l'affezione epatica grassa analcolica e/o steatohepatitis. Rev. 2007 del sistema della base di dati di Cochrane gennaio 24(1): CD004996.

Loguercio C, Federico A, Trappoliere m., et al. L'effetto di un complesso del e-fosfolipide della silybin-vitamina sull'affezione epatica grassa analcolica: uno studio pilota. Dig Dis Sci. 2007 settembre; 52(9): 2387-95.

MA X, Zhao J, CS di Lieber. Polyenylphosphatidylcholine attenua la fibrosi epatica analcolica ed accelera la sua regressione. J Hepatol. 1996 maggio; 24(5): 604-13.

Magalotti D, Marchesini G, Ramilli S, Berzigotti A, Bianchi G, emodinamica di Zoli M. Splanchnic nell'affezione epatica grassa analcolica: effetto trattamento dietetico/farmacologico. Uno studio pilota. Dig Liver Dis. 2004 giugno; 36(6): 406-11.

Segni la N, de Alwis W, il giorno CP. Attuali e strategie terapeutiche future in NAFLD. DES di Curr Pharm. 2010 giugno; 16(17): 1958-62.

Martin de Santa Olalla L, Sanchez Muniz FJ, mp del Vaquero. Acidi grassi N-3 nella sensibilità del metabolismo e dell'insulina del glucosio. Nutr Hosp. 2009 marzo-aprile; 24(2): 113-27.

Medina J, base diMoreno-Otero R. Pathophysiological per la terapia antiossidante nell'affezione epatica cronica. Droghe. 2005;65(17):2445-61.

Mehta K, DH di Van Thiel, scià N, affezione epatica grassa di Mobarhan S. Nonalcoholic: patogenesi ed il ruolo degli antiossidanti. Rev. 2002 di Nutr settembre; 60(9): 289-93.

Millea PJ. N-acetilcisteina: applicazioni cliniche multiple. Medico di Fam. 1° agosto 2009; 80(3): 265-9.

Musso G, Gambino R, affezione epatica grassa di Cassader M. Nonalcoholic da patogenesi a gestione: un aggiornamento. Rev. 2010 di Obes giugno; 11(6): 430-45.

Nadeau kJ, Ehlers libbra, Zeitler PS, amore-Osborne K. Treatment dell'affezione epatica grassa analcolica con metformina contro intervento di stile di vita in adolescenti insulina-resistenti. Diabete di Pediatr. 2009 febbraio; 10(1): 5-13.

Nair S, Diehl, Wiseman m., Farr GH, Jr., Perrillo RP. Metformina nel trattamento dello steatohepatitis analcolico: un pilota apre la prova dell'etichetta. Alimento Pharmacol Ther. 1° luglio 2004; 20(1): 23-8.

La vitamina E di Nan YM, di Wu WJ, di Fu N, et al. degli antiossidanti e 1 aminobenzotriazole impediscono lo steatohepatitis analcolico sperimentale in topi. Scand J Gastroenterol. 2009;44(9):1121-31.

Navder KP, Baraona E, Leo mA, CS di Lieber. L'ossidazione di LDL in babbuini è aumentata dall'alcool ed è attenuata dal polyenylphosphatidylcholine. Ricerca del lipido di J. 1999 giugno; 40(6): 983-7.

Nugent C e Younossi ZM. Valutazione e gestione dell'affezione epatica grassa analcolica in relazione con l'obesità. Gastroenterologia di pratica della natura & epatologia cliniche (2007) 4, 432-441

Ouyang X, Cirillo P, Sautin Y, et al. consumo del fruttosio come fattore di rischio per l'affezione epatica grassa analcolica. J Hepatol. 2008 giugno; 48(6): 993-9.

Oz HS, Im HJ, ST di Chen, de Villiers WJ, McClain CJ. Glutatione-migliorando gli agenti protegga dallo steatohepatitis in un modello dietetico. Biochimica Mol Toxicol di J. 2006;20(1):39-47.

Pachikian BD, Neyrinck, palladio di Cani, et al. steatosi epatica in acido grasso n-3 ha vuotato i topi: metta a fuoco sulle alterazioni metaboliche relative alla composizione di in acidi grassi del tessuto. BMC Physiol. 2008;8:21.

Parco, SH. Steatohepatitis analcolico: patogenesi e trattamento. J coreano Hepatol. 2008 14(1): 12-27.

Parker-papa T.A New Name per lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio. New York Times. 14 settembre 2010, 2010; Pozzo.

Perez-Martinez P, Perez-Jimenez F, Lopez-Miranda J. n-3 PUFA e lipotoxicity. Acta di Biochim Biophys. 2010 marzo; 1801(3): 362-6.

Polichetti E, Janisson A, de la Porte PL, et al. polyenylphosphatidylcholine dietetico fa diminuire il cholesterolemia in conigli ipercolesterolemici: ruolo dell'asse hepato-biliare. Vita Sci. 2000 13 ottobre; 67(21): 2563-76.

Polyzos SA, Kountouras J, Zavos C, Tsiaousi E. Il ruolo del adiponectin nella patogenesi e nel trattamento dell'affezione epatica grassa analcolica. Diabete Obes Metab. 2010 maggio; 12(5): 365-83.

Puri P, Wiest millimetro, Cheung O, et al. La firma lipidomic del plasma dello steatohepatitis analcolico. Epatologia. 2009 dicembre; 50(6): 1827-38.

GM di Raso, Esposito E, Iacono A, et al. effetti terapeutici comparativi di metformina e vitamina E in un modello dello steatohepatitis analcolico nel giovane ratto. EUR J Pharmacol. 14 febbraio 2009; 604 (1-3): 125-31.

Raszeja-Wyszomirska J, Lawniczak m., Marlicz W, Miezynska-Kurtycz J, affezione epatica grassa di Milkiewicz P. Nonalcoholic--nuova vista. Pol Merkur Lekarski. 2008 giugno; 24(144): 568-71.

Rotella cm, Monami m., Mannucci E. Metformin oltre diabete: nuova vita per una vecchia droga. Rev. 2006 del diabete di Curr agosto; 2(3): 307-15.

Sanyal AJ, Chalasani N, Kowdley chilovolt, et al. pioglitazone, vitamina E, o placebo per lo steatohepatitis analcolico. Med di N Inghilterra J. 6 maggio 2010; 362(18): 1675-85.

Sanyal AJ, Mofrad PS, Contos MJ, et al. Uno studio pilota della vitamina E contro la vitamina E e del pioglitazone per il trattamento dello steatohepatitis analcolico. Clin Gastroenterol Hepatol. 2004 dicembre; 2(12): 1107-15.

Schaffer JE. Lipotoxicity: quando i tessuti mangiano troppo. Curr Opin Lipidol. 2003 giugno; 14(3): 281-7.

Schrieber SJ, Wen Z, Vourvahis m., et al. Le farmacocinesi della silimarina è alterata in pazienti con il virus dell'epatite C e l'affezione epatica grassa analcolica e correla con attività del plasma caspase-3/7. Droga Metab Dispos. 2008 settembre; 36(9): 1909-16.

Schuppan D, MD di Gorrell, Klein T, segno m., Afdhal NH. La sfida di sviluppare le terapie farmacologiche innovarici per lo steatohepatitis analcolico. Fegato Int. 2010 luglio; 30(6): 795-808.

Schwimmer JB, ms di Middleton, Deutsch R, Lavine JE. Un test clinico di fase 2 di metformina come trattamento per lo steatohepatitis analcolico pediatrico non-diabetico. Alimento Pharmacol Ther. 1° aprile 2005; 21(7): 871-9.

Serviddio G, Bellanti F, Giudetti, et al. Un complesso del silybin-fosfolipide impedisce la disfunzione mitocondriale in un modello del roditore dello steatohepatitis analcolico. J Pharmacol Exp Ther. 2010 marzo; 332(3): 922-32.

Shang J, Chen LL, Xiao FX, Sun H, Ding HC, Xiao H. Resveratrol migliora l'affezione epatica grassa analcolica attivando la chinasi proteica Amp-attivata. Peccato di Pharmacol di acta. 2008 giugno; 29(6): 698-706.

Sofi F, Giangrandi I, Cesari F, et al. effetti di un intervento dietetico di un anno con olio d'oliva acido-arricchito grasso poli-insaturo n-3 sui pazienti grassi analcolici di affezione epatica: uno studio preliminare. Alimento Sci Nutr di Int J. 13 maggio 2010.

Trappoliere m., Federico A, Tuccillo C, et al. effetti di nuovo complesso farmacologico (silybin + vitamina-e + fosfolipidi) su alcuni indicatori della sindrome metabolica e di fibrosi del fegato in pazienti con steatosi epatica. Studio preliminare. Minerva Gastroenterol Dietol. 2005 giugno; 51(2): 193-9.

Trappoliere m., Tuccillo C, Federico A, et al. Il trattamento di NAFLD. Rev Med Pharmacol Sci di EUR. 2005 settembre-ottobre; 9(5): 299-304.

Ukropec J, Reseland JE, Gasperikova D, et al. L'effetto hypotriglyceridemic di n-3 dietetico FA è associato con l'beta-ossidazione aumentata e l'espressione riduttrice di leptina. Lipidi. 2003 ottobre; 38(10): 1023-9.

Uygun A, Kadayifci A, Isik A, et al. metformina nel trattamento dei pazienti con lo steatohepatitis analcolico. Alimento Pharmacol Ther. 1° marzo 2004; 19(5): 537-44.

Uzun mA, Koksal N, Kadioglu H, et al. effetti di N-acetilcisteina su rigenerazione che segue epatectomia parziale in ratti con l'affezione epatica grassa analcolica. Surg oggi. 2009;39(7):592-7.

Vendemiale G, Altomare E, Trizio T, et al. effetti di S-adenosyl-L-metionina orale su glutatione epatico in pazienti con l'affezione epatica. Scand J Gastroenterol. 1989 maggio; 24(4): 407-15.

Wortham m., lui L, Gyamfi m., Copple BL, YJ pallido. La transizione da fegato grasso ai soci di NASH con stesso svuotamento nei topi di db/db ha alimentato ad una metionina la dieta colina-carente. Dig Dis Sci. 2008 ottobre; 53(10): 2761-74.

Xin YN, Xuan SY, Zhang JH, Zheng MH, Guan HS. Acidi grassi polinsaturi Omega-3: una droga specifica del fegato per l'affezione epatica grassa analcolica (NAFLD). Med Hypotheses. 2008 novembre; 71(5): 820-1.

Younossi ZM. Recensione: gestione corrente dell'affezione epatica grassa analcolica e dello steatohepatitis analcolico. Alimento Pharmacol Ther. 2008 luglio; 28(1): 2-12.

Zelber-Sagi S, Nitzan-Kaluski D, orafo R, et al. assunzione nutrizionale a lungo termine ed il rischio per l'affezione epatica grassa analcolica (NAFLD): uno studio basato sulla popolazione. J Hepatol. 2007 novembre; 47(5): 711-7.