Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Sindrome della guerra del Golfo

La sindrome della guerra del Golfo (GWS), colpendo una serie di uomini e donne che sono servito nella guerra del Golfo Persico, rappresenta un gruppo di reclami medici e psicologici, compreso affaticamento, la malattia respiratoria, il dolore muscolare, gli spasmi, le chiazze cutanee, la perdita di memoria, le vertigini, l'intorpidimento periferico ed i disturbi del sonno. 1996 uno studio di VA (Kang et al. 1996) ha riferito che i veterani di guerra del Golfo erano 50% più probabili morire in un incidente automobilistico che il personale militare non inviato alla guerra del Golfo. Robert W. Haley, università di Texas Southwestern Medical Center, Dallas, ha riferito i simili risultati ma ha aggiunto in un articolo pubblicato da Associated Press che il veterano di guerra del Golfo inoltre ha un più alto tasso di depressione e di suicidio. Haley ha correlato medicamente questi risultati con gli individui che hanno subito i traumi cranici (Haley 1997; 1998; Haley et al. 1997a; 1997b).

Fra agosto 1990 e marzo 1991, gli Stati Uniti hanno spiegato lo schermo di deserto di più di 697.000 truppe e la tempesta di deserto in funzione dell'operazione. La maggior parte delle truppe è stata disposta in Arabia Saudita, Kuwait, o a bordo del mare delle navi in rosso. Di questi, più di 100.000 (uno in sette) hanno riferito le preoccupazioni serie di salute al dipartimento degli affari di veterani o del dipartimento della difesa. Purtroppo, alcuni membri della famiglia di quelli impressionanti visualizzano gradualmente i segni ed i sintomi della sindrome pure, suggerenti una spiegazione contagiosa della malattia.


Cause speculative di GWS

Quando le cause sono non unilateralmente oscure e accettato, come in GWS, la speculazione sovente passa sopra a una spiegazione precisa. Ciò sembra vera in GWS. Le supposizioni sono molte riguardo alla sequenza contribuente che è terminato in sintomi fisici e psicologici esperti ai veterani diagnosticati con GWS.

Le formulazioni che sono i maggior parte controllati sono l'esposizione alle tossine nell'ambiente (quali i fuochi dell'olio), prodotto chimico e armi biologiche, l'esposizione uranio a basso livello, una reazione immune ad una droga amministrata per proteggere dagli attacchi di Soman (un gas nervino), polvere e perfino le immunizzazioni (specificamente, il vaccino dell'antrace ed il ripetitore di polio) date alle truppe prima di spiegamento. Qualcuno di questi teorie hanno potuto spiegare uno stato del unwellness una volta imposte ad un ospite vulnerabile.

I clinici nutrizionalmente orientati sottoscrivono alla spiegazione razionale, “se non potete mangiarlo, non la odorano.„ Questo avvertimento non era possibile per fare attenzione a nell'ambiente di guerra del Golfo. Più di 500 fuochi del pozzo di petrolio stavano bruciando nel Kuwait durante giugno 1991, emettente estremamente gli alti livelli del particolato. Le rilevazioni di sarin, di un gas nervino potenzialmente mortale, di un tabun, di un agente tossico neuroparalytic e dell'ipsite dello zolfo sono state riferite durante il periodo dei 19-21 gennaio 1991. Le truppe responsabili del pulire gli scarichi iracheni delle munizioni possono essere esposte ad uranio impoverito, ad una forma di uranio utilizzata in munizioni a causa della sua densità ed alle proprietà metallurgiche. Korenyi-entrambi et al. (1992) riferiti che la combinazione di escrementi animali saudita del piccione e della polvere ha bruciato una reazione hyperallergic acuta che è venuto ad essere conosciuta come la polmonite della tempesta di deserto o malattia di Al Eskan. Ci sono coloro che dubita che le misure molto preventive--droghe e vaccinazioni--impiegato per proteggere le truppe da guerra chimica o biologica può essere gli agenti che provocano la malattia. Confondendo l'indagine, le manifestazioni della sindrome sono imprevedibili. Appena mentre il cancro può accadere lungamente dopo l'esposizione alla causa, le complicazioni in seguito a GWS possono essere appena come imprevedibile.


Preoccupazioni estese di salute

Le malattie evidenti nei veterani di guerra del Golfo non sono appena reclami di fastidio, ma rappresentano la preoccupazione per la vulnerabilità alla malattia catastrofica. Migliaia di soldati degli Stati Uniti sono morto delle malattie infettive, l'esposizione chimica ed altro causa derivare dalla tempesta di deserto dell'operazione.

Il 6 aprile 2000, Associated Press ha riferito che il VA ha annunciato uno studio di un anno per determinare se c'è un'più alta incidenza di Lou Gehrig's Disease--sclerosi laterale amiotrofica o ALS--fra i veterani della guerra del Golfo. Sembra che almeno 28 veterani di guerra del Golfo siano stati diagnosticati con questa malattia micidiale. I ricercatori sono interessati nell'individuare altri veterani diagnosticati con ALS o altre malattie del motoneurone che attivamente stavano servendo il dovere fra il 2 agosto 1990 ed il 31 luglio 1991, indipendentemente da posizione. Coloro che non è andato all'area del golfo serviranno come componente del gruppo di controllo. Veterani ammissibili possono chiamare (877) 342-5257.


Anticorpi di Antisqualene

Il Dott. Bob Garry di Tulane University ha esaminato 400 veterani ad anticorpi a squalene ed ha trovato che 95% di quegli individui con GWS ha avuto alti livelli dell'anticorpo (asa et al. 2000). Comunque un partecipante ai processi metabolici, squalene, trovato in di olio di fegato di pescecane, un pò di oli vegetali ed il fegato umano, può anche essere incorporato in un vaccino per accelerare, migliorare, o prolungare una risposta immunitaria specifica. Mistificando il processo d'investigazione, stati attualmente disponibili di informazioni che lo squalene, sebbene una volta considerato un potenziatore immunologico, non sia utilizzato mai come adiuvante nei vaccini amministrati ai veterani di guerra del Golfo. Poiché l'anticorpo a squalene è trovato comunemente in individui contagiati da GWS, applicare l'analisi dell'anticorpo di Antisqualene ai veterani rasi può provare uno strumento importante nella diagnosi. È stato supposto che GWS fosse un risultato di una reazione autoimmune, in cui il sistema immunitario accende inadeguato il suo proprio rifornimento naturale di squalene. L'analisi è disponibile con le tecnologie autoimmuni, LLC, di New Orleans, LA.


Infezioni micoplasmiche e GWS

I germi rari chiamati mycoplasmas sono provati spesso in individui con GWS. Mycoplasmas è organismi del tipo di batteri che causano la polmonite atipica nei gruppi limitati, quale personale militare. Sono piccoli, dissipato, auto-ripiegando gli organismi che possono causare una malattia respiratoria e simil-influenzale che può diventare affaticamento cronico sistemico del tipo di sindrome o la malattia del tipo di sindrome della fibromialgia, a volte avanzante ai sintomi del tipo di sclerosi e e del tipo di artrite laterali del tipo di sclerosi e amiotrofici multipli. I ricercatori hanno trovato che leggermente di meno che la metà dei veterani di guerra del Golfo molto malati con i segni della sindrome affaticamento-immune cronica di carenza (CFIDS) o della sindrome della fibromialgia (FMS) - cioè, affaticamento, la depressione, dolori articolari, perturbazioni conoscitive, muscoli brucianti, discorso d'esitazione, emicrania, incontinenza, disordini alimentari, gola irritata, tinnito, o perdita di libido--infezioni da micoplasmi implicate. Sebbene questi microrganismi direttamente non causino CFIDS, il FMS, GWS, o l'artrite reumatoide (RA), i mycoplasmas sembrano incoraggiare la loro progressione ed esacerbazione.

La maggior parte dei microrganismi come i mycoplasmas non sono considerati agenti patogeni umani importanti quando sono trovati ai siti superficiali, quali la cavità orale o gli intestini, poichè simbiotico sventri la flora, ma alcune specie, quali i fermentans del M., penetrans del M., pneumoniae del M., genitalium del M., pirum del M. e hominis del M., hanno la capacità per penetrare la circolazione sanguigna e colonizzare i vari tessuti. Lo studio è stato riferito da Rawadi et al. (1996).


Danni e difetti di nascita sessuali

Se il personale della guerra del Golfo ha un'incidenza aumentata degli infanti sopportati con i difetti di nascita confrontati al personale nondeployed è poco chiara. Dei 75.414 infanti sopportati in ospedali militari durante il periodo, i sette di studio presentati con alcuni dei danni oculari, sonori, o cardiaci connessi con una circostanza citata comunemente come sindrome di Goldenhar. Soltanto cinque dei sette bambini, tuttavia, nascevano ai veterani di guerra del Golfo (34.069 nascite), sebbene i due infanti rimanenti nascessero a personale militare nondeployed. Alcuni affermano che i difetti di nascita non sono in modo allarmante sproporzionati fra i veterani di guerra del Golfo; altri sostengono irosamente che l'incidenza è molto superiore a fra la popolazione non militare, con alcune incidenze del difetto infantile che non è registrato giustamente. Il malperformance sessuale, quale l'impotenza, è stato riferito fra personale di servizio che partecipa alla guerra del Golfo.


Perché non ognuno?

I ricercatori hanno osservato le malattie somigliare a GWS in animali da laboratorio esposti ad una miscela degli insetticidi e del pyridostigmine dell'inibitore del colinesterasi; i soldati nella guerra del Golfo Persico sono stati esposti ad entrambi gli agenti.

Prima dell'indirizzo dell'impatto che tali tossine potrebbero avere sopra gli individui esposti, è importante che il sistema nervoso autonomo brevemente è spiegato al lettore. Il sistema nervoso autonomo, funzioni involontarie di regolamento, consiste di due divisioni, citate come il sistema nervoso comprensivo e parasimpatico. Ogni divisione esegue le funzioni all'interno del corpo che influenzano il muscolo cardiaco, il muscolo liscio e l'attività ghiandolare.

Gli individui nascono con un sistema nervoso comprensivo, parasimpatico, o equilibrato, citato come tipo metabolico. Il nostro tipo metabolico ci identifica individualmente e contribuisce alla personalità che visualizziamo alla società. La passività, l'aggressione, il cervello giusto/la superiorità cervello sinistro, i modelli di sonno, ecc., sono ma alcune delle influenze metaboliche di dominanza di caratteristiche. Ma, dieta, esercizio, supplementi, l'esposizione ai materiali tossici e sforzo può fare più virulento la risposta della divisione già dominante. Il corpo è più sano quando nessuna delle due divisioni tiene la supremazia, ma piuttosto quando l'equilibrio prevale.

Gli inibitori del colinesterasi possono girare il volume su sul sistema nervoso parasimpatico permettendo che l'acetilcolina, un neurotrasmettitore, si accumuli al ricevitore colinergico, così producendo gli effetti simili ad eccessiva stimolazione dei ricevitori colinergici in tutto i sistemi nervosi centrali e periferici. Un individuo dominante già parasimpatico potrebbe, dopo l'esposizione sufficiente agli inibitori del colinesterasi, visualizzare un'espressione parasimpatica intensificata.

Il Dott. Nicholas Gonzalez (www.dr-gonzalez.com), un medico di New York, specializzantesi nel trattamento del cancro, ha molte volte perspicace ha spiegato il ruolo dipromozione del sistema nervoso autonomo, quando le due divisioni diventano squilibrate. Il Dott. Gonzalez spiega che la chiusura protettiva intorno ad una cellula ed al nucleo che controlla lo scambio di materiali fra la cellula ed il suo ambiente si riferisce a come la membrana. La membrana protegge il contenuto della cellula con lo stesso fervore che un genitore desideroso estende ad un bambino. È quando la membrana perde il suo valore, un processo promulgato da eccessiva perdita del calcio, che la cellula è fragile e non protetta. Se tossico l'entrata di progresso materiale nel nucleo, il centro di controllo genetico della cellula, danneggiamento del DNA delle cellule può accadere abbastanza rapidamente. Se questo accade, la distruzione seria ha accaduto l'ospite.

La membrana della cellula è differente nell'individuo comprensivo e parasimpatico. L'individuo dominante comprensivo tende verso una membrana più stretta che memorizza abbastanza bene le accumulazioni residue. Prende più lungamente affinchè i materiali tossici migri nel nucleo perché la tenuta della membrana nucleare sta abbracciando e, quindi, protettivo. Ma quando il carico massimo nell'area nucleare è stato raggiunto, le anomalie, quali i tumori, possono diventare evidenti.

Al contrario, la membrana cellulare e nucleare, secondo il lavoro del Dott. Gonzalez, in un individuo parasimpatico tende ad essere debole e colante, permettendo l'entrata nociva dei materiali ad libitum nelle cellule. L'entrata dei contaminanti è incontrata la leggera opposizione, poichè la membrana cellulare esercita la resistenza rada contro l'invasore. I materiali nocivi come pure i virus, scoprono che poco ostacolo passa tramite la membrana e guadagna l'entrata nella cellula.

Questo pezzo di neurofisiologia può spiegare il più bene l'avvelenamento che sembra accadere in vari dei veterani di guerra del Golfo. Quale delle teorie, cioè, le esposizioni uranio a basso livello, i fuochi dell'olio, i prodotti chimici di guerra, ecc., è accurato quando definiscono la causa in GWS? Non può importare, perché, in realtà, c'è ne delle teorie o tutte teorie possono essere accurate. Tutta l'esposizione nociva era troppa per alcuni dei veterani. La dominanza metabolica può rendere un po'di più immediatamente vulnerabile alle esposizioni; per altri, l'aspetto delle malattie della guerra del Golfo può essere più lungo nel comparire. Gli effetti dell'esposizione possono prendere parecchie torsioni prima che la comprensione completa della profondità della devastazione sia raggiunta, ma la membrana cellulare sembra essere un giocatore principale in tutti scenari.


Tossicità cronica

Il Dott. Jeffery Bland, Ph.D., dell'istituto per medicina funzionale, ha riferito che i primi segni della tossicità cronica possono comparire come neuro e immunotoxicity. Il Dott. Michael R. Lyon, M.D., dell'istituto di ricerca funzionale della medicina di riva dell'oceano, Nanaimo, Columbia Britannica, ha dichiarato che il nervosi ed i sistemi immunitari sono altamente sensibili allo sforzo ed agli xenobiotici ossidativi, cioè, droghe e veleni organici. Precisa che sia il nervosi che i sistemi immunitari hanno una memoria potente, che i mezzi essi hanno capacità tremenda per il ricordo dell'esposizione alle sostanze a cui sono diventato sensibili. Sono sempre più sensibilizzati a questi agenti mentre il loro sistema immunitario sviluppa la memoria antigenica.

Il classico studia la coinvoluzione dei ratti ha indicato che l'esposizione ad un veleno e una boccata d'aria simultanea di canfora più successivamente hanno prodotto la malattia da siero o la crisi autoimmune quando gli animali sono stati esposti soltanto ad un'annusata di canfora. Il sistema immunitario era così hypervigilant nella protezione contro il veleno che anche il profumo della canfora ha segnalato un allarme. Troppi di noi hanno, da negligenza o dal happenstance, esposto agli agenti inquinanti ambientali che possono danneggiamento del nervoso o dal sistema immunitario. Il Dott. Lyon avverte che il disturbo da deficit di attenzione, il FMS e CFIDS stanno andando forzare la società nell'esame dei questi disordini da una prospettiva tossicologica.

L'analisi dei capelli, se condotta correttamente, può essere uno strumento credibile di valutazione nella determinazione della tossicità dai metalli pesanti. La rilevazione della tossicità chimica può essere fatta dall'analisi urinaria dell'acido organico e misurando il sangue ed il tessuto adiposo per i prodotti chimici sospettati. Simultaneamente, il fegato dovrebbe essere collaudato riguardo ai livelli della bilirubina e degli enzimi del siero.