Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Trauma e guarigione della ferita

Malnutrizione nei pazienti di trauma

Il corpo ha bisogno di una certa quantità di sostanze nutrienti di mantenere uno stato costante e sano. Questo bisogno è determinato dal tasso metabolico basale. Tutto l'esterno o trauma interno solleva il tasso metabolico e le quantità elevate di ossigeno e delle sostanze nutrienti sono richieste di fornire abbastanza combustibile e gli aminoacidi per la riparazione ed il recupero.

Il dispendio energetico può aumentare di 10 - 50% per sostenere il carico di lavoro metabolico intenso (Omerbegovic 2003). I requisiti dell'aminoacido e della proteina aumentano a formazione di sostegno di nuovi tessuti ed a proliferazione delle cellule immuni, mantengono la massa magra del corpo (o la proteina di muscolo) e sostituiscono la proteina persa a traspirazione, ad emorragia e ad escrezione.

Un equilibrio nutrizionale positivo è riflesso nella guarigione rapida delle ferite, di una risposta immunitaria efficiente, dell'assenza di infezioni o di sepsi (scossa) e del mantenimento di una massa magra del corpo.

Gli studi di popolazione indicano che 9 - 44% della gente con il trauma arrotolato e chirurgico sono senza alimenti (Reid 2004). La circostanza va spesso non riconosciuta e non trattata in ospedali ed alcuni studi hanno esplorato il rischio aumentato di malnutrizione durante le degenze in ospedale, in base all'avvenimento comune di perdita di peso clinicamente significativa osservata in pazienti chirurgici ospedalizzati (Fettes 2002).

Biologicamente, è difficile da raggiungere i livelli usuali di nutrizione dopo il trauma principale perché molte sostanze nutrienti importanti sono incanalate nello sforzo curativo. Inoltre, molti pazienti di trauma soffrono dai livelli alterati di coscienza, di appetito difficile, di funzione digestiva riduttrice, di circolazione sanguigna compromessa e di alterazione radicale delle routine quotidiane di normale.

Ci sono inoltre cambiamenti pronunciati nel modo che il corpo metabolizza le sostanze nutrienti e l'alimento. In circostanze normali, i carboidrati ed il grasso sono usati per produrre o memorizzare l'energia e la proteina è usata per sviluppare ed il mantenimento della massa magra del corpo. In questa circostanza non sforzata, 90% di energia è assicurato dai carboidrati o grasso e le proteine contribuiscono soltanto 5 - 8% delle calorie totali.

Al contrario, durante il trauma, le proteine (massa compresa del muscolo) sono ripartite per rendere fino a 30% dei bisogni calorici. Anche quando le sostanze nutrienti sono completate, le proteine saranno utilizzate per fornire 20 - 25% dei bisogni calorici.

Confrontato a grasso, la proteina rende meno energia per grammo. Il paziente diventa hypermetabolic, richiedendo i livelli alto-che-normali di calorie e di proteina. Il metabolismo anormale è causato dal rilascio degli ormoni di sforzo quali cortisolo e le catecolamine. Questo stato hypermetabolic contribuisce a perdita rapida di massa magra del corpo, anche quando il paziente è Fed buono. È critico che i pazienti di trauma mantengono un rifornimento adeguato di proteina e delle calorie per proteggere la loro massa magra del muscolo e per fornire al loro corpo curativo le sostanze nutrienti necessarie.