Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Riduzione dell'omocisteina

Riferimenti

CS di Ahn. Effetto del completamento della taurina sui livelli dell'omocisteina del plasma delle donne coreane di mezza età. Adv Exp Med Biol. 2009;643:415-422.

Akoglu B, Schrott m., et al. Il metabolita L-5-methyltetrahydrofolate dell'acido folico efficacemente riduce il livello totale dell'omocisteina del siero nei destinatari ortotopici del trapianto del fegato: uno studio controllato con placebo della prova alla cieca. EUR J Clin Nutr. 2008;62:796-801.

Albert C. Una prova randomizzata di acido folico e delle B-vitamine nella prevenzione secondaria degli eventi cardiovascolari in donne: Risultati dalle donne antiossidanti e dallo studio cardiovascolare dell'acido folico (WAFACS). Sessioni scientifiche di associazione 2006 americani del cuore; 13 novembre 2006; Chicago, IL. Test clinici di PS.03.Late-Breaking I.

Albert cm, cuoco NR, et al. effetto di acido folico e delle vitamine di B sul rischio di eventi cardiovascolari e mortalità totale fra le donne ad ad alto rischio per la malattia cardiovascolare: una prova randomizzata. JAMA. 2008; 299:2027-2036.

SIG. di Ali A, di Mehra, et al. impatto di Modulatory di riabilitazione cardiaca sull'iperomocisteinemia in pazienti con la coronaropatia e livelli di lipidi “normali„. J Cardiol. 1998;82:1543-5.

Alvares Delfino VD, CA di de Andrade Vianna, et al. terapia dell'acido folico riduce l'omocisteina del plasma livella e migliora la capacità antiossidante del plasma nei pazienti di emodialisi. Nutrizione. 2007;23:242-247.

LA di Bazzano, Reynolds K, et al. effetto del completamento dell'acido folico sul rischio di malattie cardiovascolari: Una meta-analisi delle prove controllate randomizzate. JAMA. 2006; 296:2720-2726.

Blacher J, Demuth K, et al. associazione fra le concentrazioni nell'omocisteina del plasma e l'ipertrofia cardiaca nella malattia renale di stadio finale. J Nephrol. 1999;12:248-255.

Bønaa KH. NORVIT: Prova randomizzata di omocisteina-abbassamento con le B-vitamine per la prevenzione secondaria della malattia cardiovascolare dopo l'infarto miocardico acuto. Programma ed estratti dalla società europea del congresso 2005 di cardiologia; Dal 3-7 settembre 2005; Stoccolma, Svezia. Hot line II.

Bostom AG, Selhub J, et al. scarsità di potere: test clinici che verificano “l'ipotesi dell'omocisteina„ contro un fondo della farina acido-fortificata folica del chicco di grano. Ann Intern Med. 2001;135: 133-137.

Varianti del gene della riduttasi di Botto LD, di Yang Q. 5,10-Methylenetetrahydrofolate ed anomalie congenite: una rassegna enorme. J Epidemiol. 2000;151:862-877.

Brosnan JT, Brosnan ME. Gli aminoacidi contenenti zolfo: una panoramica. J Nutr. 2006; 136:1636S-1640S.

Brosnan JT, Jacobs RL, et al. richiesta di metilazione: un determinante chiave del metabolismo dell'omocisteina. Politico di Biochim di acta. 2004;51:405-413.

Malattia cardiaca di Broxmeyer L.: il più grande fattore di loro tutto “di rischio„. Med Hypotheses. 2004;62:773-779.

Carlsen MP, Jacobsen G, et al. In donne incinte che fumano, il consumo della caffeina è associato con un livello aumentato di omocisteina. Acta Obstet Gynecol Scand. 2005;84:1049-1054.

Metabolismo di Chen P, di Poddar R, et al. dell'omocisteina in cellule cardiovascolari e tessuti: implicazioni per l'iperomocisteinemia e la malattia cardiovascolare. Registro degli enzimi di adv. 1999;39:93-109.

Cho E, Zeisel SH, et al. la colina dietetica e la betaina valutate dal questionario di alimento-frequenza relativamente a concentrazione nell'omocisteina di totale del plasma nella prole di Framingham studiano. J Clin Nutr. 2006;83:905–911.

Battezzi il GRUPPO DI LAVORO, Glynn RJ, et al. acido folico, piridossina ed il trattamento e degenerazione maculare senile di combinazione della cianocobalamina in donne: le donne antiossidanti e studio cardiovascolare dell'acido folico. Med dell'interno dell'arco. 2009;169:335-341.

Prove d'abbassamento di Clarke R. per la prevenzione della malattia cardiaca e del colpo. Med di Semin Vasc. 2005;5:215-222.

GM di Cooke GE, di Eaton, et al. indicatori atherogenic del plasma nei pazienti di guasto e del post-trapianto di scompenso cardiaco (cuore). J Coll Cardiol. 2000;36:509-516.

il KA della Costa del da, il CE di Gaffney, et al. la carenza della colina in topi e gli esseri umani è associato con concentrazione aumentata nell'omocisteina del plasma dopo un carico della metionina. J Clin Nutr. 2005;81:440-444.

Das KC, Herbert V. Vitamin B12--interrelazioni foliche. Clin Haematol. 1976;5:697-745.

Desouza C, Keepler m., et al. droga colpire il metabolismo dell'omocisteina: impatto sul rischio cardiovascolare. Droghe. 2002;62:605-616.

Devlin TM. Manuale di biochimica con le correlazioni cliniche . quinto ed. New York, NY: Wiley-Liss; 2001.

Durga J, Verhoef P, et al. effetti del completamento dell'acido folico sull'udienza negli adulti più anziani: una prova randomizzata e controllata. Ann Intern Med. 2007;146:1-9.

Declinando la m., Bleie Ø, et al. la mortalità e gli eventi cardiovascolari in pazienti hanno trattato con le vitamine d'abbassamento di B dopo angiografia coronaria: una prova controllata randomizzata. JAMA. 2008; 300:795-804.

Elias MF, Sullivan LM, et al. l'omocisteina e la prestazione conoscitiva nella prole di Framingham studiano: l'età è importante. J Epidemiol. 2005;162:644-653.

Foucher C, Brugère L, et al. fenofibrato, omocisteina e funzione renale. Curr Vasc Pharmacol. 2010;8:589-603.

Gallai V, Caso V, et al. inemia delicato del hyperhomocyst (e): un fattore di rischio possibile per dissezione dell'arteria cervicale. Colpo. 2001;32:714-718.

Ganji V, sig. di Kafai. I valori di riferimento della popolazione per plasma ammontano alle concentrazioni nell'omocisteina negli adulti degli Stati Uniti dopo la fortificazione dei cereali con acido folico. J Clin Nutr. 2006;84:989-994.

Il governo del Kenia U, Halifeoglu I, et al. l'analisi comparativa dell'omocisteina del siero, acido folico e vitamina b12 livella in pazienti con perdita dell'udito provocata dal rumore. Laringe di Auris Nasus. 2004;31:19-22.

Guo H, "chi" J, et al. influenza di acido folico ai livelli dell'omocisteina del plasma & funzione endoteliale arteriosa in pazienti con angina instabile. J indiano Med Res. 2009;129:279-284.

Guzelmeric K, Alkan N, et al. l'infiammazione cronica ed i livelli elevati dell'omocisteina sono associati con l'indice di massa corporea aumentato in donne con la sindrome policistica dell'ovaia. Gynecol Endocrinol. 2007;23:505-510.

Haagsma CJ, Blom HJ, et al. influenza di sulfasalazina, metotrexato e la combinazione di entrambi sulle concentrazioni nell'omocisteina del plasma in pazienti con l'artrite reumatoide. Ann Rheum Dis. 1999;58:79-84.

Hamed SA. Le associazioni vascolari di rischio con l'emicrania: relazione a suscettibilità ed alla progressione di emicrania. Aterosclerosi. 2009;205:15-22.

C tenuta, Sumner G, et al. correlazioni fra l'omocisteina del plasma ed aterosclerosi carotica folica e di concentrazione in individui ad alto rischio: dati della linea di base dalla prova di riduzione di aterosclerosi e dell'omocisteina (HART). Med di Vasc. 2008;13:245-253.

Hofmann mA, Lalla E, et al. iperomocisteinemia migliora l'infiammazione vascolare ed accelera l'aterosclerosi in un modello murino. J Clin investe. 2001;107:675-683.

Huang T, Wahlqvist ml, et al. acido docosaesaenoico fa diminuire l'omocisteina del plasma via attività enzimatica di regolamento e l'espressione del mRNA coinvolgere nel metabolismo della metionina. Nutrizione. 2010;26:112-119.

Hustad S, Ueland PM, et al. riboflavina come determinante dell'omocisteina di totale del plasma: effettui la modifica dal polimorfismo della riduttasi C677T del methylenetetrahydrofolate. Clin chim. 2000;46:1065-1071.

Jacobsen DW. Omocisteina e vitamine nella malattia cardiovascolare. Clin chim. 1998;44:1833-1843.

Jacques PF, concentrazioni totali nell'omocisteina di Rosenberg IH, et al. del siero in Americani adolescenti ed adulti: risultati dalla terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute. J Clin Nutr. 1999;69:482-489.

Jahangir E, Vita JA, et al. L'effetto di L-arginina e di creatina sul metabolismo vascolare dell'omocisteina e di funzione. Med di Vasc. 2009;14:239-248.

Khandanpour N, mp di Armon, et al. test clinico randomizzato del completamento folico in pazienti con la malattia arteriosa periferica. Br J Surg. 2009;96:990-998.

Kurth T, Ridker PM, et al. emicrania e biomarcatori della malattia cardiovascolare in donne. Cefalalgia. 2008;28:49-56.

Lange H, Suryapranata H, et al. ristenosi folica di in-stent e di terapia dopo stenting coronario. Med di N Inghilterra J. 2004;350(26):2673-2681.

Lea R, Colson N, et al. Gli effetti del completamento della vitamina e del genotipo di MTHFR (C677T) sull'inabilità di emicrania e di omocisteina-abbassamento. Genomica di Pharmacogenet. 2009;19:422-428.

Lee SH, Kim MJ, et al. iperomocisteinemia dovuto il trattamento di levodopa come fattore di rischio per osteoporosi in pazienti con la malattia del Parkinson. Tessuto Int di Calcif. 2010;86:132-141.

Sollevi la m. per mezzo di una leva, George il PM, et al. fibrati può causare una perdita urinaria anormale della betaina che è associata con le elevazioni in omocisteina del plasma. Cardiovasc droga Ther. 2009;23:395-401.

Levitt m., Nixon PF, et al. caratteristiche di trasporto dei folati in liquido cerebrospinale; uno studio che utilizza 5 doppiamente identificati methyltetrahydrofolate e 5 - formyltetrahydrofolate. J Clin investe. 1971;50:1301-1308.

Farmacocinesi di Li chilometro, di Rivory LP, et al. di Pemetrexed e farmacodinamica in uno studio di fase I/II su chemioterapia del doppietto con la vinorelbina: implicazioni per ulteriore ottimizzazione dei programmi pemetrexed. Cancro del Br J. 2007;97:1071-1076.

Loehrer FM, Schwab R, et al. influenza di S-adenosylmethionine orale sul methyltetrahydrofolate del plasma 5, S-adenosylhomocysteine, omocisteina e metionina in esseri umani in buona salute. J Pharmacol Exper Ther. 1997;282:845-850.

Loscalzo J. Lo sforzo dell'ossidante del inemia del hyperhomocyst (e). J Clin investe. 1996;98:5-7.

Il Lv S, fan R, et al. il completamento della betaina attenua la lesione aterosclerotica nei topi E-carenti dell'apolipoproteina. EUR J Nutr. 2009;48:205-212.

MANN JF, Sheridan P, et al. l'omocisteina che si abbassano con l'acido folico e le vitamine di B nella gente con i malattia-risultati cronici del rene del Hope-2 renale studiano. Trapianto del quadrante di Nephrol. 2008;23:645-653.

McKillop DJ, Pentieva K et. Al l'effetto dei metodi di cottura differenti su conservazione folica in vari alimenti che sono fra i contributori principali ad assunzione folica nella dieta BRITANNICA. J britannico Nutr. 2002;88:681–688.

McLean RR, Jacques PF, et al. omocisteina come fattore premonitore per la frattura dell'anca in persone più anziane. Med di N Inghilterra J. 2004;350:2042-2049.

McNulty H, Dowey le RC, et al. riboflavina abbassa l'omocisteina in individui omozigotici per il polimorfismo di MTHFR 677C->T. Circolazione. 2006;113:74-80.

McNulty H, Pentieva K, et al. omocisteina, B-vitamine e CVD. Soc di Proc Nutr. 2008;67:232-237.

Méndez-González J, Rodríguez-Millán E, et al. [trattamenti della vitamina quella concentrazione più bassa nell'omocisteina: possono fanno diminuire la malattia cerebrovascolare nella prevenzione primaria?]. Rev Neurol. 2010;50:235-244.

Miller A, Mujumdar V, et al. inversione di disfunzione endoteliale di endocardica da acido folico in ratti ipertesi homocysteinemic. J Hypertens. 2002;15:157-163.

Mintzer S, Skidmore CT, et al. effetti dei farmaci antiepilettici sui lipidi, omocisteina e proteina C-reattiva. Ann Neurol. 2009;65:448-456.

Moschiano F, D'Amico D, et al. plasma dell'omocisteina livella in pazienti con l'emicrania con aura. Neurol Sci. 2008; 29 supplementi 1: S173-S175.

Devono le concentrazioni totali nell'omocisteina di A, di Jacques PF, et al. del siero in bambini e gli adolescenti: risultati dalla terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute (NHANES III). J Nutr. 2003;133:2643-2649.

La TA di Myles PS, di Chan, et al. effetto di anestesia del protossido d'azoto sull'omocisteina del plasma e funzione endoteliale. Anestesiologia. 2008;109:657-663.

Namazi MH, SIG. di Motamedi, et al. efficacia della terapia dell'acido folico per la prevenzione della ristenosi di in-stent: un test clinico randomizzato. Med dell'Iran dell'arco. 2006;9:108-110.

Nolin TD, Ouseph R, et al. farmacocinesi e farmacodinamica con dose multipla di N-acetilcisteina in pazienti con la malattia renale di stadio finale. Clin J Soc Nephrol. 2010; 5:1588-94.

Ntaios G, Savopoulos C, et al. L'effetto del completamento dell'acido folico su spessore carotico di intima-media in pazienti con il rischio cardiovascolare: Una prova randomizzata e controllata con placebo. Int J Cardiol. 2010;143:16-19.

Se di Nygård O, di Vollset, et al. omocisteina totale del plasma e profilo di rischio cardiovascolare. Lo studio dell'omocisteina di Hordaland. JAMA. 1995; 274: 1526-1533.

Osanai T, Fujiwara N, et al. fattore di accoppiamento pro--atherogenic novello della molecola 6 è elevato in pazienti con il colpo: un legame possibile ad omocisteina. Ann Med. 2010;42:79-86.

Oterino A, Toriello m., et al. La relazione fra omocisteina ed i geni degli enzimi in relazione con folica nei pazienti di emicrania. Emicrania. 2010;50:99-168.

Sforzo ed infiammazione dell'ossidante di Papatheodorou L, di Weiss N. Vascular in iperomocisteinemia. Segnale di redox di Antioxid. 2007;9:1941-1958.

Plassman BL, Langa chilometro, et al. prevalenza di danno conoscitivo senza demenza negli Stati Uniti. Ann Intern Med. 2008;148:427-434

Pooya SH, MD di Jalali, et al. L'efficacia del completamento dell'acido grasso omega-3 ai livelli di tipo - 2 pazienti diabetici dell'omocisteina e della malondialdeide del plasma. Nutr Metab Cardiovasc DIS. 2010;20:326-331.

EL di Robinson K, di Mayer, et al. iperomocisteinemia e fosfato basso del piradossale: fattori di rischio reversibili comuni e indipendenti per la coronaropatia. Circolazione. 1995; 92:2825-2830.

Rochtchina E, Wang JJ, et al. omocisteina elevata del siero, vitamina b12 basso del siero, folato e degenerazione maculare senile: lo studio blu dell'occhio delle montagne. J Ophthalmol. 2007;143:344-346.

EM delle uova, la TA di Raijmakers, et al. effetti di N-acetilcisteina orale sui livelli del glutatione dell'omocisteina del plasma e dell'intero sangue in donne in buona salute e non gravide. Med del laboratorio di Clin Chem. 2002;40:496-498.

Ruscin JM, pagina RL secondo, et al. carenza della vitamina B-12 si è associato con gli antagonisti del ricevitore dell'istamina (2) – e un inibitore della Proton-pompa. Ann Pharmacother. 2002;36:812-816.

Consumo di Sakuta H, di Suzuki T. Alcohol ed omocisteina del plasma. Alcool. 2005;372:73-77.

Saposnik G, Ray JG, ed altri, ricercatori di valutazione 2 di prevenzione di risultati del cuore. Omocisteina-abbassamento rischio del colpo e di terapia, severità e dell'inabilità: risultati supplementari dalla prova di SPERANZA 2. Colpo. 2009;40:1365-1372.

Schnyder G, Roffi m., et al. effetto di omocisteina-abbassamento della terapia con acido folico, vitamina b12 e vitamina b6 su risultato clinico dopo l'intervento coronario percutaneo: lo studio svizzero del cuore: una prova controllata randomizzata. JAMA. 2002; 288:973-979.

Schuster O, Weimann HJ, et al. farmacocinesi e biodisponibilità relativa di ferro e di acido folico in volontari sani. Arzneimittelforschung.1993;43:761-766.

Schwab U, Törrönen A, et al. concentrazioni nell'omocisteina del plasma di diminuzioni del completamento della betaina ma non colpisce il peso corporeo, la composizione corporea, o il dispendio energetico di riposo nei soggetti umani. J Clin Nutr. 2002;76:961-967.

Schwammenthal Y, Tanne D. Homocysteine, completamento della B-vitamina e prevenzione del colpo: da d'osservazione alle prove interventistiche. Lancetta Neurol. 2004;3:493-495.

Selhub J, concentrazioni totali nell'omocisteina di Jacques PF, et al. del siero nella terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute (1991-1994): campi di riferimento della popolazione e contributo di stato della vitamina alle alte concentrazioni nel siero. Ann Intern Med. 1999 (b); 131:331-339.

Metabolismo di Selhub J. Homocysteine. Annu Rev Nutr. 1999 (a); 19:217-246.

Omocisteina di Seshadri S, di Beiser A, et al. del plasma come fattore di rischio per demenza e morbo di Alzheimer. Med di N Inghilterra J. 14 febbraio 2002; 346(7): 476-83.

Seshadri, N., Robinson, K. Homocysteine e rischio coronario, rappresentante 1999 di Curr Cardiol; 1, 91-98.

Shidfar F, Homayounfar R, et al. effetto del completamento folico su capacità antiossidante totale dell'omocisteina e del plasma del siero in adulti ipercolesterolemici nell'ambito del trattamento di lovastatine: un test clinico controllato randomizzato della prova alla cieca. Arco Med Res. 2009;40:380-386.

L'ANNUNCIO di Smith, Smith MP, et al. Omocisteina-abbassantesi dalle vitamine di B rallenta il tasso di Brain Atrophy accelerato nel danno conoscitivo delicato: Una prova controllata randomizzata. PLoS UN 2010; 5(9): e12244. doi: 10.1371/journal.pone.0012244

Stead LM, Brosnan JT, et al. È tempo di rivalutare l'equilibrio metilico in esseri umani? J Clin Nutr. 2006;83:5-10.

Tabagismo di Targher G, di Bertolini L, et al. e livelli totali dell'omocisteina del plasma in giovani adulti con il diabete di tipo 1. Cura del diabete. 2000;23:524-528.

PA di Tavares NR, di Moreira, et al. completamento della riboflavina e biomarcatori della malattia cardiovascolare negli anziani. Invecchiamento di salute di J Nutr. 2009;13:441-446.

Tempio ME, Luzier ab, et al. omocisteina come fattore di rischio per aterosclerosi. Ann Pharmacother. 2000;34:57-65.

Tonstad F, Refsum H, et al. La mutazione di C677T nel gene della riduttasi del methylenetetrahydrofolate predispone all'iperomocisteinemia in bambini con ipercolesterolemia familiare curati con colestiramina. J Pediatr. 1998;132: 365-368.

Toole JF, SIG. di Malinow, et al. abbassante omocisteina in pazienti con il colpo ischemico per impedire colpo ricorrente, infarto miocardico e morte: l'intervento della vitamina per la prevenzione del colpo (VISP) ha randomizzato la prova controllata. JAMA. 2004; 291:565-575.

Ueland PM, Clarke R. Homocysteine e rischio cardiovascolare: tenendo conto della prova nel contesto di progettazione di studio, della fortificazione folica e del potere statistico. Clin chim. 2007;53:807-809.

Omocisteina di Vasan RS, di Beiser A, et al. del plasma e rischio per guasto di scompenso cardiaco in adulti senza infarto miocardico priore. JAMA. 2003; 289:1251-1257.

Venn BJ, TJ verde, et al. aumenta di sangue che gli indici folici sono simili in donne dell'età di gravidanza completate con [6S] - 5-methyltetrahydrofolate ed acido folico. J Nutr. 2002;132:3353-3355.

Verhoef P, Pasman WJ, et al. contributo di caffeina all'effetto d'innalzamento di caffè: una prova controllata randomizzata in esseri umani. J Clin Nutr. 2002;76:1244-1248.

Verhoef P, van Vliet T, et al. Una dieta altamente proteica aumenta le concentrazioni totali postprandiali ma di digiuni nell'omocisteina del plasma: un controllato dietetico, prova dell'incrocio in volontari sani. J Clin Nutr. 2005;82:553-558.

Wang X, Qin X, et al. efficacia del completamento dell'acido folico nella prevenzione del colpo: Una meta-analisi. Lancetta. 2007;369:1876 –1882.

DG della diga, Scott JM. Funzione del cervello negli anziani: ruolo del vitamina b12 e del folato. Br Med Bull. 1999;55:669-682.

Wierzbicki AS. Omocisteina e malattia cardiovascolare: una rassegna della prova. Ricerca di Diab Vasc DIS. 2007;4:143-150.

Wiklund O, Fager G, et al. trattamento dell'N-acetilcisteina abbassa l'omocisteina del plasma ma non i livelli della lipoproteina del siero (a). Aterosclerosi. 1996;119:99-106.

Willems FF, boeri GH, et al. studio farmacocinetico sull'utilizzazione di methyltetrahydrofolate 5 ed acido folico in pazienti con la coronaropatia. Br J Pharmacol. 2004;141:825-830.

Wright AJ, JUNIOR delicato, et al. metabolismo dell'acido folico nei soggetti umani rivisitati: implicazioni potenziali per la fortificazione obbligatoria proposta dell'acido folico nel Regno Unito. Br J Nutr. 2007;98:667-675.

Wulffelé MG, Kooy A, et al. effetti del trattamento a breve termine con metformina sulle concentrazioni nel siero di omocisteina, folato e vitamina b12 in diabete di tipo 2 mellito: una prova randomizzata e controllata con placebo. Med dell'interno di J. 2003;254:455-463.

Xu T, Zhang XW, et al. trattamento dell'iperomocisteinemia e disfunzione endoteliale nei destinatari renali del trapianto con le vitamine di B nella popolazione cinese. J Urol. 2008;179:1190-1194.

Yilmaz H, Sahin S, et al. effetti di acido folico e N-acetilcisteina sui livelli dell'omocisteina del plasma e sulla funzione endoteliale in pazienti con la coronaropatia. Acta Cardiol. 2007;62:579-85.

Zeng X, DAI J, et al. omocisteina ha mediato l'espressione e la secrezione di monocito protein-1 e interleukin-8 chemoattractant in monociti umani. Circ Res. 2003;93:311-320.

Zettner A, capo GR, et al. Uno studio a lungo termine sull'assorbimento di grandi dosi orali di acido folico. Ann Clin Lab Sci. 1981;11:516-524.

Zoccali C, Mallamaci F, et al. È importante abbassare l'omocisteina nei pazienti sottoposti a dialisi. Quadrante di Semin. 2007; 20:530-533.

Zulli A, Lau E, et al. alta taurina dietetica riduce gli apoptosi e l'aterosclerosi nell'arteria coronaria principale sinistra: associazione con la proteina omologa riduttrice della proteina obbligatoria di CCAAT/enhancer e l'omocisteina totale del plasma ma non il lipidemia. Ipertensione. 2009;53:1017-1022.

Zulli A, Lau E, Wijaya BP, et al. alta taurina dietetica riduce gli apoptosi e l'aterosclerosi nell'arteria coronaria principale sinistra: associazione con la proteina omologa riduttrice della proteina obbligatoria di CCAAT/enhancer e l'omocisteina totale del plasma ma non il lipidemia. Ipertensione. 2009;53(6):1017-22.