Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Fenomeno di Raynaud

Il fenomeno di Raynaud è un disturbo vascolare complesso in cui i vasi sanguigni, specialmente quelli nelle dita e nelle dita del piede, o raramente la lingua, il naso, le orecchie, labbra, o i capezzoli, reagiscono in modo esagerato alla temperatura o allo stress emotivo fredda (Mayo Clinic 2011c; Herrick 2012; Martínez 2011). I vasi sanguigni si restringono (IE, vasocostrizione), riducendo il flusso sanguigno all'estremità colpita. Ciò provoca l'intorpidimento mentre il flusso sanguigno è riduttore e formicolare e/o dolore poichè il flusso sanguigno ritorna all'area colpita (Herrick 2012; Martínez 2011). Questi attacchi possono durare a partire dai minuti alle ore e l'intensità di disagio può variare da delicato a severo (Malenfant 2011; NCBI 2011; Martínez 2011).

L'marchio di garanzia del fenomeno di Raynaud è transitioning delle estremità colpite da bianco al blu a rosso nel corso “di un attacco„, rappresentante la mancanza di ossigeno, la cianosi (una conseguenza di mancanza di ossigeno) ed il ripristino di flusso sanguigno, rispettivamente. Questo “fenomeno tricolore„ classico rappresenta un criterio diagnostico chiave in gestione clinica di Raynaud (Herrick 2012; Martínez 2011).

Ci sono due tipi di fenomeni di Raynaud: primario e secondario.

  • Il fenomeno di Raynaud primario (malattia di Raynaud) in cui nessuna causa fondamentale può essere identificata, è il risultato di uno spasmo (riduzione) dei vasi sanguigni; non conduce generalmente alla lesione permanente del tessuto. Alcuni farmaci o esposizioni professionali possono causare la circostanza pure (Malenfant 2011). La maggior parte della gente con il fenomeno di Raynaud ha la forma primaria (Herrick 2012).
  • Il fenomeno di Raynaud secondario è collegato con una causa fondamentale (Martínez 2011). Le malattie autoimmuni quali lupus o, particolarmente, la dermatosclerosi sono associate spesso con il fenomeno di Raynaud secondario (Malenfant 2011; Herrick 2012). La forma secondaria è solitamente più seria e può compromettere severamente il tessuto colpito, potenzialmente principale all'ulcerazione, alla cancrena ed alla perdita di cifre colpite(Mayo Clinic 2011c; Herrick 2012; Pauling 2012; Stewart 2012).

La forma primaria di fenomeno di Raynaud è spesso controllabile con i cambiamenti di stile di vita, come la prevenzione delle temperature fredde ed uso dei guanti, ma la forma secondaria richiede generalmente il trattamento medico di indirizzare la causa fondamentale (Malenfant 2011; Herrick 2012).

In molti casi, gli individui che avvertono il fenomeno di Raynaud non discutono i loro sintomi con il loro medico, considerante li appena un fastidio periodico (Stewart 2012). Ciò è sfavorevole, perché qualche gente inizialmente ha pensato per avere fenomeno di Raynaud primario (malattia di Raynaud) continua a sviluppare una malattia autoimmune sistemicaed il riconoscimento iniziale può contribuire a migliorare la gestione ed i risultati (Herrick 2012). Coloro che avverte gli episodi del fenomeno di Raynaud dovrebbero citare i loro sintomi al loro medico, poiché le analisi del sangue semplici e gli esami clinici possono contribuire ad eliminare una malattia di fondo potenzialmente seria (Herrick 2012).

Purtroppo, molti farmaci disponibili forniscono soltanto la sospensione parziale. Tuttavia, la nitroglicerina attuale, che originalmente è stata studiata le decadi fa per il fenomeno di Raynaud, ha ricevuto l'interesse rinnovato dopo una certa efficacia dimostrata prove recenti. La ricomparsa della promessa attuale delle tenute di terapia della nitroglicerina per i pazienti con sia il fenomeno di Raynaud primario che secondario ed ha potenziale basso per gli effetti collaterali sistemici, poiché è amministrata attuale soltanto alle parti del corpo colpite (Hummers 2012; Mediquest 2012; Chung 2009; Herrick 2012).

In questo protocollo imparerete circa le forme primarie e secondarie di fenomeno di Raynaud e che cosa le causa. Le strategie convenzionali del trattamento saranno delineate e vari terapie emergenti di promessa saranno discussi. Inoltre, il ruolo terapeutico potenziale di parecchi interventi naturali sarà esaminato.