Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Infezioni batteriche

Fattori di rischio per le infezioni batteriche

Sebbene ogni essere umano sia esposto ai batteri innumerevoli, alcuni di noi sono all'elevato rischio dell'infezione che altre. Oltre ad un sistema immunitario indebolito, ci sono altri fattori di rischio per l'infezione batterica e la malattia.

Età. Gli individui o alla conclusione dello spettro dell'età (neonati e gli anziani) sono al rischio aumentato di infezioni batteriche (Chandra 1989; Chandra1992a). I neonati sono più suscettibili delle infezioni dagli agenti patogeni quale Escherichia coli (Chandra 2002; Chandra 2004). La gente più vecchia di 60 anni è suscettibile delle infezioni più basse delle vie respiratorie causate dallo streptococcus pneumoniae.

Stato nutrizionale. Il corpo umano richiede una dieta equilibrata che fornisce le sostanze nutrienti, i minerali e le vitamine per una risposta immunitaria funzionale ed efficace (Chandra 2004). La funzione immune è urtata dai fattori compreso stato ormonale, l'età e lo stato nutrizionale (Hedlund 1995). La malnutrizione provoca un sistema immunitario depresso che solleva il rischio di infezione.

Predisposizione genetica. Gli scienziati lungamente hanno saputo che qualche gente ha una predisposizione genetica all'infezione batterica (collina 2000). Il progetto Genoma Umano, che recentemente ha completato una mappa di intero genoma umano, ha aumentato la nostra capacità di individuare i geni specifici relativi a suscettibilità della malattia infettiva (Bentley 2000). Infine, i ricercatori sperano di usare la prova genetica per identificare la gente che è al rischio aumentato di malattie infettive, quindi le terapie farmacologiche di progettazione che mirano ai difetti genetici specifici che sono espressi insieme con le malattie (Cariou 2002).