Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Micosi (candida)

Trattamento convenzionale

Sebbene la maggior parte delle casse dell'infezione del candida siano trattate con un certo tipo di agente antifungino, la formulazione del farmaco (per esempio, pillole, unguento, supposte, o polvere) in gran parte dipenderà dalla posizione e dalla presentazione clinica dell'infezione (Pammi 2012; Ferri 2012).

Il mughetto delicato può essere trattato con le losanghe del clotrimazole o una sospensione del rumore-e-sorso della nistatina, ma può richiedere il fluconazolo orale per il moderato ai casi severi e ricorrenti (Kauffman 2012). Un trattamento emergente per mughetto comprende l'uso di colluttorio che contiene le nanoparticelle d'argento (SN). Sebbene questo approccio richieda più ricerca di comprendere la sicurezza e l'efficacia, può tenere il potenziale terapeutico nell'immediato futuro (Monteiro 2012).

La candidosi della pelle è diretta il più spesso con gli agenti antifungini attuali della classe dell'azolo (per esempio, bifonazole o ketoconazolo) (Katoh 2009). La gente con la candidosi della pelle dovrebbe anche tenere la pelle asciutta quanto i risciacqui antifungini possibili e, se appropriati, di uso di bocca o gli sciampi.

Le micosi dell'unghia dito del piede/del dito placcano (per esempio, onicomicosi) tipicamente sono trattate con sia i antifungals attuali che sistemici. Tuttavia, i tassi a lungo termine di ricorrenza e della cura come pure i costi connessi con questi trattamenti, sono spesso insoddisfacenti. Per questo motivo, i ricercatori hanno studiato gli effetti di terapia laser per il trattamento dell'onicomicosi; hanno trovato che questa tecnologia è capace di inibizione della crescita del fungo sui campioni del chiodo (Manevitch 2010). In casi gravi quello non risponde alla terapia farmacologica, rimozione chirurgica dell'tutto o una parte del piatto del chiodo può essere considerato (Singal 2011).

Le infezioni vaginali del candida possono essere trattate con le droghe antifungine attuali o orali quali il fluconazolo o la nistatina (Sobel 2012). Le specie di candida una donna è infettata con la risposta del trattamento di influenza della latta. Per esempio, il fluconazolo e la nistatina sono entrambe l'efficace per il trattamento del candida albicans, ma in donne con le specie non-albicans, solo il fluconazolo è altamente efficace (Rodrigues Martins 2012).

Il trattamento per candidosi dilagante/sistemica dipende da vari fattori, ma molto probabilmente comprenderà la terapia endovenosa o orale con qualunque di seguenti classi della droga: polieni, azoli e echinocandine (Kauffman 2012d). L'amfotericina B della droga del polyene è un trattamento molto comune, ma è ostacolata dalla considerevole tossicità del rene. Di conseguenza, più nuovi, derivati meno tossici della droga (per esempio, l'amfotericina liposomica B) è una migliore opzione. L'alto costo di queste formulazioni, tuttavia, può essere pesante in alcune circostanze (Bassetti 2011; Kauffman 2010).

Gli effetti collaterali della maggior parte delle droghe antifungine sistemiche sono comparabili e comprendono l'emicrania, i sintomi gastrointestinali (per esempio, nausea e vomitare), epatite, la tossicità del rene e sindromi del tipo di lupus, tra l'altro (Werth 2011; Kauffman 2011; Khan 2012).