Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Salute del rene

Trattamento per le malattie renali

Il trattamento della malattia renale è un'edizione complessa e dipende dal tipo, dalla causa fondamentale e dalla durata della malattia. Il trattamento comincia solitamente con l'indirizzo della causa originale (per esempio, infiammazione). L'infiammazione dall'infezione è trattata con gli antibiotici. L'infiammazione causata da una reazione immune è più difficile da trattare. In questo caso, le droghe del immunosoppressore (corticosteroidi) sono usate nel tentativo di controllare la reazione immune.

Nel caso di insufficienza renale acuta, trattare la causa fondamentale può portare i reni alla normalità la funzione. Le restrizioni a volte dietetiche (meno sale e proteina) sono richieste finché i reni non possano meglio trattare queste sostanze. Le medicine diuretiche aiutano il corpo ad espellere la più acqua e sale. Tuttavia, con insufficienza renale cronica, le medicine sono usate per fermare la malattia dal diventare ESRD.

Quando la malattia renale non reagisce al trattamento con le restrizioni dietetiche ed i farmaci, il trapianto di rene o di dialisi è i trattamenti seguenti da considerare (Glanze 1996). La dialisi è una tecnica usata per rimuovere i residui dal sangue ed il liquido in eccesso dal corpo (nel caso di insufficienza renale). Il trapianto di rene è una procedura chirurgica in cui il rene malato (a volte entrambi i reni) è rimosso e sostituito con un rene sano da un donatore (NIDDK 1999).

Trattamento medico convenzionale

Medicina e droghe

Quattro per cento della popolazione degli Stati Uniti sono a rischio della malattia renale. Un controllo fisico annuale dovrebbe comprendere i livelli ematici di creatinina, l'azoto dell'urea nel sangue (PANINO) ed i livelli dell'urina di proteina. Le piccole elevazioni di creatinina possono essere un segno in anticipo della malattia renale. Secondo il fondamento nazionale del rene (2001a), 11 milione Americani hanno elevato i livelli ematici di creatinina. I reni sani rimuovono la creatinina, ma quando la funzione del rene diminuisce, i livelli della creatinina nell'aumento del sangue. L'individuazione tempestiva conduce al trattamento iniziale, che può contribuire ad impedire la malattia renale l'avanzamento ad una fase più seria. Il diabete è la causa principale della malattia renale cronica, seguita da ipertensione. Vedi regolarmente il vostro medico e segua dietetico prescritto ed il trattamento farmacologico per controllare i livelli della glicemia e la pressione sanguigna (fondamento nazionale 2001a del rene). Le opzioni del trattamento per le circostanze che possono condurre alla malattia renale comprendono i numerosi farmaci da vendere su ricetta medica ed i tipi di terapia. Vedi i seguenti protocolli del prolungamento della vita: Diabete, sistema immunitario che rinforzano, aterosclerosi e malattia cardiovascolare [sezioni su omocisteina ed ipertensione], regolamento della tiroide e infezioni delle vie urinarie per informazioni supplementari sulle circostanze specifiche e sul trattamento.

Reni proteggenti contro l'attacco infiammatorio

La pentossifillina (PTX) è un farmaco da vendere su ricetta medica approvato da FDA per trattare la malattia vascolare periferica. La dose standard è mg 1200 quotidiano migliorare la circolazione. Per sopprimere le citochine proinflammatory in questione spesso nel danno renale relativo all'età, una dose più bassa di 400 mg può essere usata due volte al giorno. Nota: Riferisca alle precauzioni della pentossifillina nella sezione sommaria prima di usando questa droga.

Uno studio controllato sui diabetici umani con insufficienza renale avanzata ha indicato che il quotidiano di mg 400 di PTX ha ridotto i livelli dell'fattore-alfa di necrosi del tumore (TNF-α) di circa 35%. Nel gruppo di PTX, una misura di danno del rene è stata ridotta 59%. Non c'erano cambiamenti in quelli placebo dato. I ricercatori hanno notato che le citochine infiammatorie quale TNF-α lungamente sono state implicate nello sviluppo e nella progressione di insufficienza renale diabetica (Navarro 1999a). Il guasto dell'organo indotto da TNF-α è stato confermato da altri studi (Boldt 2001).

In insufficienza renale avanzata, l'anemia può essere indotta tramite un attacco infiammatorio all'eritropoietina, l'ormone naturale principale di citochina responsabile di produzione del globulo rosso (RBC). In un gruppo di 7 pazienti anemici con insufficienza renale avanzata, PTX ha soppresso TNF-α ed ha invertito lo stato anemico (Navarro 1999b).

Dialisi renale

La dialisi renale è un trattamento medico applicato per filtrare i residui dal sangue. La dialisi si è rivelata essere un'efficace tecnica per l'eliminazione lo spreco e extra del liquido dal corpo. Secondo il rapporto annuale del sistema dati renale degli Stati Uniti, 400 000 persone negli Stati Uniti stavano applicando la terapia di dialisi nel 2009 (USRDS 2012). Il trattamento di dialisi permette a questa gente di vivere relativamente vite normali entro le limitazioni della loro malattia.

I due tipi di metodi di dialisi sono emodialisi e dialisi peritoneale. La tecnica più comune è emodialisi, rappresentante leggermente più di 85% del trattamento di dialisi. Il 15% rimanente dei pazienti usa la dialisi peritoneale (NIDDK 2001b). Nessuno è scomodo ed entrambi sono ugualmente efficaci nell'eliminazione gli sprechi e dei liquidi extra dal corpo. La scelta è basata solitamente alla preferenza o al livello di convenienza desiderato dal paziente in consultazione con i professionisti medici appropriati.

Anche per i pazienti sottoposti a dialisi, l'insufficienza renale può causare ad altri problemi correlati con la salute col passare del tempo, compreso ipertensione (fattore notturno latente compreso), la malattia dell'osso, l'anemia ed il danno del nervo. Mentre la funzione del rene diminuisce dopo la soglia minima, il trapianto del rene si trasforma nella sola speranza per i pazienti con ESRD avanzato.

Gli studi sui pazienti sottoposti a dialisi umani indicano che un numero alto dei radicali liberi è formato in risposta a dialisi ed i supplementi antiossidanti possono proteggere da questo danno (Saionji 1999; Wratten 1999; Clermont 2000).

Trapianto

Le indagini statistiche delle facilità mediche, che accadono annualmente, indicano che il trapianto di rene ha rappresentato le 13 483 operazioni del trapianto nel 1999 (NIDDK 2001b). Negli Stati Uniti, molta gente vive con un rene di funzionamento come conseguenza di trapianto. Tuttavia, è molto difficile da ottenere le statistiche accurate sul numero di persone che vive con un trapianto di funzionamento del rene in qualunque momento. Purtroppo, ogni anno i pazienti muoiono mentre attendono un rene erogatore di corrispondenza. Secondo il NIDDK (2001b), il 2 novembre 2001, c'erano 50 305 persone che attendono un trapianto del rene. Per essere un candidato potenziale per trapianto di rene, una persona deve avere funzione del rene stimata per essere inferiore a 15% e non deve essere positiva per determinate malattie, quali la coronaropatia, l'infezione, o la glomerulonefrite instabile (IE, infiammazione dei vasi sanguigni minuscoli nei nefroni dove il sangue è filtrato nei reni). È causato solitamente da una malattia autoimmune, ma può anche essere causata da infezione.

Può la terapia sostitutiva renale essere rinviata? Gli studi sono stati intrapresi per determinare se una dieta molto povera in proteine potesse rinviare la terapia sostitutiva renale (RRT) in pazienti con insufficienza renale cronica. L'assunzione ad alta percentuale proteica è conosciuta per essere stressante per i reni e col passare del tempo, può essere un fattore di contributo ad un declino lento e dominante nella funzione del rene. Due gruppi di pazienti sono stati messi su una dieta molto povera in proteine (0,3 g/kg) combinata con gli aminoacidi supplementari. I pazienti erano candidati ben-motivati di RRT che sono stati controllati molto attentamente per quasi 1 anno. Nel corso dello studio, le indicazioni di malnutrizione non hanno accaduto ed i pazienti potevano mantenere la funzione accettabile del rene (grado di filtrazione glomerulare o GFR < ml/min 10 o < 15/mL/min per i pazienti diabetici) (Walser 1999).

  • Nota: Dal 1973, Assistenza sanitaria statale ha preso 80% dei costi del trattamento di ESRD, compreso i costi di dialisi e di trapianto e di alcuni farmaci. Per qualificarsi per i benefici, un paziente deve essere assicurato o ammissibile per i benefici nell'ambito di sicurezza sociale o essere un coniuge o un bambino di un americano ammissibile. I programmi privati di Medicaid dello stato e di assicurazione coprono spesso il 20% rimanente dei costi del trattamento.