Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Iperplasia prostatica benigna (BPH)

Considerazioni di stile di vita e dietetiche

Ci sono molti modi che uomini possono ridurre il loro rischio di sviluppare i sintomi urinarii connessi con BPH.

Dieta a bassa percentuale di grassi – una dieta alta in grasso può aumentare il rischio di sviluppare BPH. Uno studio 2008 ha trovato che gli uomini che hanno ricevuto di più di 38% delle loro calorie da grasso sono quasi un terzo più probabile sviluppare BPH che gli uomini che hanno ricevuto meno di 26% delle loro calorie da grasso (Kristal 2008). Questi risultati suggeriscono che quello abbassare il suo consumo di grassi globale possa aiutare per ridurre il rischio di sviluppare BPH.

Mangiando le verdure – gli studi hanno trovato che gli uomini che mangiano più verdure sono meno probabili sviluppare BPH (Kristal 2008; Rohrmann 2007). In particolare, le verdure ricche in beta-carotene, la luteina e la vitamina C sono associate con un rischio in diminuzione di BPH (Rohrmann 2007).

Controllo della glicemia e di perdita di peso – c'è una relazione diretta fra il peso corporeo e la dimensione della prostata. Gli uomini obesi sono più probabili sviluppare i sintomi di BPH; il maggior peso, BMI e la circonferenza tutta della vita sono associati con un'più alta incidenza di BPH. Uno studio ha trovato che gli uomini obesi sono 3,5 volte probabili sviluppare BPH quanto gli uomini normali del peso. Gli uomini con i diabeti melliti sono probabili aumentare il volume della prostata ed hanno un elevato rischio di 2 volte di BPH rispetto agli uomini a controllo normale della glicemia (pastori 2007).

Esercizio – l'esercizio fisico regolare fa diminuire il rischio di sviluppare BPH. Uno studio ha trovato che gli uomini che si impegnano regolarmente nell'attività fisica gravosa come componente del loro lavoro hanno un 30-40% più a basso rischio di sviluppare BPH. Anche la camminata regolare può ridurre il suo rischio di sviluppare BPH. Per esempio, gli uomini che camminano 2-3 ore alla settimana hanno un per cento di 25% più a basso rischio di sviluppare BPH (pastori 2007).