Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Amnesia

La formazione ed il richiamo di memorie comprendono i processi neurologici complessi attraverso le parti multiple del cervello (Hassabis 2007; Kwon 2012). L'amnesia, o la perdita di memoria, accade quando c'è un problema con il modo che il cervello immagazzina o che recupera le memorie (Hardt 2009).

La lesione cerebrale, come si presenta in Alzheimer e la malattia del Parkinson, colpo, o il trauma cranico traumatico, può condurre ad amnesia, ma può anche essere causata dalle esperienze psicologiche o emozionali traumatiche (Hankey 1988; Sellal 2002; Addante 2012; Zeman 2010; Alleato 2012; Salute 2012 di PubMed; Mormino 2009). La perdita di memoria può anche sorgere in conseguenza di uso della droga illegale o dell'alcool ed alcuni farmaci sedativi di prescrizione quali le benzodiazepine possono causare l'amnesia (Jones 2000; Salute 2012 di PubMed; Markowitsch 2013; Erickson 2003; Hirai 2001; Mormino 2009). Per molte risoluzioni di amnesia dei pazienti da sè; tuttavia, può essere permanente in alcuni casi (Brandt 2006).

Sebbene l'amnesia possa essere un sintomo del morbo di Alzheimer o della demenza vascolare, l'amnesia e la demenza sono fenomeni differenti (Mohs 1988; Hirai 2001). Le demenze sono associate solitamente con i deficit conoscitivi più pronunciati che alterano le attività della vita quotidiana. Al contrario, l'amnesia colpisce tipicamente soltanto la memoria e, in molti casi, i pazienti possono funzionare relativamente bene con una certa assistenza. Inoltre, le demenze peggiorano tipicamente col passare del tempo, ma l'amnesia non causata da una patologia progressiva di fondo è spesso col passare del tempo stabile (Mohs 1988; Roger 2008; Gerstein 2013; Hirai 2001).

Purtroppo, i trattamenti farmacologici che ristabiliscono le memorie perse hanno ancora essere sviluppati. Ciò è perché la comprensione della struttura neurologica che è alla base di memoria è ancora in gran parte incompleta. Tuttavia, in certe forme di amnesia, la terapia psicologica può aiutare i pazienti a ricordare i pezzi di informazioni perse ed a fare fronte meglio al loro stato (Brandt 2006). Questo protocollo fornirà una panoramica dei processi neurologici che sono alla base della memoria e come l'alterazione della segnalazione neurale nel cervello può condurre ad amnesia. Le varie cause possibili di amnesia saranno descritte, come parecchi viali terapeutici novelli attualmente che sono esplorati. Una serie di interventi naturali scientifico-studiati che possono modulare la registrazione ed il ricerca di memoria inoltre saranno presentati. Inoltre, i lettori sono incoraggiati ad esaminare il protocollo conoscitivo relativo all'età di declino, che discute il mantenimento di salute globale del cervello.