Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Sindrome del tunnel carpale

La sindrome del tunnel carpale (CTS) è causata dalla compressione del nervo mediano, che passa un piccolo canale nel polso dal lato della palma. In circostanze normali, c'è pressione pochissima sul nervo mediano perché il tunnel carpale è inflessibile. È circondato dall'osso da tre lati e da un legamento duro dal quarto lato.

La gente con intorpidimento, il formicolio ed il dolore di esperienza di CTS nelle prime tre dita della mano colpita (o delle mani). Il mignolo è risparmiato solitamente, che fornisce spesso un indizio importante nella diagnosi della circostanza.

CTS è la sindrome di compressione del nervo periferica più comune, colpente circa 2,1 milione adulti americani (Chung 2003; Pritsch 2004). Tende ad essere più prevalente fra le donne che gli uomini. Tutte le attività che comprendono l'uso altamente ripetitivo delle mani, particolarmente flessione delle dita, possono provocare CTS. La gente al rischio include coloro che utilizza i computer come pure carpentieri, controllori della drogheria, lavoratori a catena di montaggio, imballatori della carne, violinisti, pianisti e meccanici. Gli hobby quali il giardinaggio ed il cucito possono a volte procurare i sintomi, mentre gli sport quali la rematura, il golf, il tennis, lo sci alpino, il tiro con l'arco, la fucilazione competitiva e l'arrampicata inoltre dispongono la pressione sui giunti di polso e della mano. Inoltre, la sindrome può essere causata dai disordini di fondo che colpiscono il tunnel carpale, compreso l'artrite, i problemi della tiroide, la gotta ed il diabete. Per concludere, le donne incinte sono a rischio di sviluppare CTS.

La compressione del nervo connessa con CTS è dovuto le bande fibrose del tessuto che si formano dentro il tunnel carpale, schiaccianti il nervo mediano. Sebbene CTS sia collegato allo sforzo ripetitivo, essere alla base causa-che spiegherebbe perché qualche gente soffre da ed altre non fanno — è sconosciuto. La più nuova ricerca ha scoperto alcune delle modifiche chimiche che si presentano in risposta al danno meccanico fra la gente che soffre da CTS. Sebbene CTS sia tecnicamente uno stato non infiammatorio (perché non c'è infiammazione sistemica ed il sistema immunitario non è attivato), è caratterizzato dagli aumenti localizzati in molti prodotti chimici pro-infiammatori nel tessuto del tunnel carpale stesso.

I ricercatori hanno scoperto che prostaglandin-2, il fattore di crescita endoteliale vascolare e interleukin-6 tutti sono elevati nel tessuto carpale del tunnel della gente con CTS. Questi fattori infiammatori agiscono direttamente sul tessuto aumentando l'abilità dei liquidi e di piccole molecole all'incrocio dal sangue nel tessuto stesso e possono stimolare la crescita dei fibroblasti, che sono responsabili della formazione del tessuto della cicatrice (Kuhn 2002). Tuttavia, i livelli di interleukin-1, un prodotto chimico pro-infiammatorio, sono gli stessi nella gente con CTS e nella gente senza la circostanza, che implica che quelle con CTS non abbiano una risposta infiammatoria completa e sistemica. Invece, la prova suggerisce che la causa fondamentale di CTS possa essere un aumento nei fattori infiammatori locali specifici in risposta allo sforzo meccanico che causa la permeabilità ed aspersione (o movimento vascolare aumentata di liquido attraverso i tessuti del tunnel carpale), che conduce al deposito del tessuto della cicatrice (fibrosi) che caratterizza CTS (2005 dolce; Hirata 2004; Freeland 2002; Tucci 1997).

I ricercatori inoltre hanno scoperto la prova che la circostanza può essere collegata all'anatomia ereditata nel polso. La gente con i membri della famiglia che soffrono da CTS in entrambe le mani è più probabile sviluppare la circostanza stesse, suggerendo là può essere un'influenza genetica o quel similarità familiari in dimensione ed anatomia dei polsi possono causare una predisposizione per CTS (Alford 2004).