Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Sindrome del tunnel carpale 

Sintomi e progressione di malattia

I sintomi iniziali di CTS includono tipicamente il formicolio o la bruciatura nelle parti della mano che ricevono lo stimolo dal nervo mediano. Questi comprendono la palma ed i lati palmar delle tre dita medie come pure il lato della palma del polso. Il dolore può anche irradiarsi sul braccio alla spalla ed a volte al collo, causanti la rigidezza. Questi sintomi sono causati da un volume aumentato di tessuto nel tunnel carpale (Armstrong 1984; Werner 1997).

In molti casi, i pazienti si lamentano del risveglio nel mezzo della notte con il dolore e una sensibilità che l'intera mano è addormentata. La ricerca attenta indica solitamente che il mignolo è inalterato perché il nervo ulnare piuttosto che i servizi del nervo di mediana che dito.

Ciò può essere informazione chiave nella fabbricazione della diagnosi. Se vi svegliate con la vostra mano addormentata, pizzichi il vostro mignolo per vedere se è intorpidito. Altri reclami comprendono l'intorpidimento o la debolezza crescente mentre per mezzo della mano per le attività commoventi, come spazzare e martellamento, o durante le attività ripetitive della flessione del dito, come battitura a macchina.

Mentre la circostanza peggiora, la parestesia di giorno (una sensazione di formicolare o di formicolio della pelle) può diventare comune. Formicolare è aggravato dalle attività come la battitura a macchina, il gioco del piano, facendo uso di un topo del computer, l'azionamento, la tenuta un libro o del telefono e pettinatura dei capelli. In casi di lunga durata o severi di CTS, il gruppo del muscolo alla base del pollice ha potuto degenerare dovuto perdita di rifornimento del nervo, diminuente la destrezza manuale. Questa circostanza può causare la difficoltà con le attività quotidiane come abbottonare i vestiti e tenuta degli oggetti piccoli. Il dolore e formicolare possono anche accadere nell'avambraccio, nel gomito, nella spalla e nel collo. Se la circostanza è permessa progredire, i muscoli forniti dal nervo mediano nella mano possono diventare deboli e degenerati. Ciò provoca un'incapacità di introdurre il pollice nell'opposizione con le altre dita, ostacolanti la stretta.

Nelle fasi avanzate di CTS, le diverse cellule nervose che compongono il nervo mediano possono perdere i loro strati protettivi di mielina. La rottura della guaina di mielina provoca la conduzione alterata degli impulsi nervosi e finalmente conduce a danno degli assoni stessi, producendo la lesione potenzialmente permanente del nervo (Werner 2002).