Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Sclerosi a placche

Riferimenti

Abe, Y., S. Hashimoto e T. Horie. “Inibizione della curcumina di produzione infiammatoria di citochina dai monociti periferici umani del sangue e dai macrofagi alveolari.„ Ricerca 39,1 (1999) di Pharmacol: 41-7.

Aktas, O., et al. “tè verde Epigallocatechin-3-Gallate media l'inibizione cellulare della N-F-kappa B di T ed esercita Neuroprotection nell'encefalomielite autoimmune.„ J Immunol 173,9 (2004): 5794-800.

Arfsten, D., et al. “un impatto di un dosaggio orale di 30 giorni con la N-Acetile-L-cisteina su fisiologia del topo Sprague Dawley.„ Int J Toxicol 23,4 (2004): 239-47.

Ascherio, A. e K.L. Munger. “Fattori di rischio ambientali per la sclerosi a placche. Parte I: Il ruolo dell'infezione.„ Ann Neurol 61,4 (2007): 288-99.

Bansil, S., et al. “correlazione fra le ormoni sessuali e lesioni di imaging a risonanza magnetica nella sclerosi a placche.„ ActaNeurolScand 99,2 (1999): 91-4.

I Bates, D., et al. “una prova alla cieca hanno controllato la prova degli acidi grassi polinsaturi a lunga catena N-3 nel trattamento della sclerosi a placche.„ Psichiatria 52,1 (1989) di J NeurolNeurosurg: 18-22.

Bates, D., et al. “traccia degli acidi grassi polinsaturi nella sclerosi a placche Non ricadente.„ Med J 2,6092 (1977) del Br: 932-3.

Bebo, B.F., Jr., et al. “ormoni gonadici influenza la risposta immunitaria a Plp 139-151 ed il decorso clinico di ricadere l'encefalomielite autoimmune sperimentale.„ J Neuroimmunol 84,2 (1998): 122-30.

Biernacki, K., et al. “regolamento di traffico cellulare e molecolare attraverso l'essere umano Brain Endothelial Cells dai linfociti di Th2-Polarized e di Th1-.„ J NeuropatholExpNeurol 63,3 (2004): 223-32.

Birks, J. e J. Grimley Evans. “Ginkgo biloba per danno e demenza conoscitivi.„ Base di dati SystRev.2 (2007) di Cochrane: CD003120.

Birks, J. e J. Grimley Evans. “Ginkgo biloba per danno e demenza conoscitivi.„ Base di dati SystRev.1 (2009) di Cochrane: CD003120.

Bjartmar, C., et al. “inabilità neurologica correla con perdita Axonal del midollo spinale e l'aspartato riduttore dell'N-acetile nei pazienti cronici di sclerosi a placche.„ Ann Neurol 48,6 (2000): 893-901.

Bonakdar, R A. ed E. Guarneri. “Coenzima Q10.„ Medico 72,6 (2005) di Fam: 1065-70.

Burton JM et al. Una prova di dose crescente di fase I/II del vitamina D3 e del calcio nella sclerosi a placche. Neurologia. 8 giugno 2010; 74(23): 1852-9.

Orologio concentrare. Terapie farmacologiche recentemente approvate: Ampyra. Disponibile a: http://www.centerwatch.com/drug-information/fda-approvals/drug-details.aspx?DrugID=1080. 27 maggio 2011 raggiunto.

Compston, A. ed A. Coles. “Sclerosi a placche.„ Lancetta 359,9313 (2002): 1221-31.

Effetti immunomodulatori di Correale J et al. della vitamina D nella sclerosi a placche. Cervello. 2009 maggio; 132 (pinta 5): 1146-60.

Cournu-Rebeix, I., et al. “adesione intercellulare Molecule-1: Un aplotipo protettivo contro la sclerosi a placche.„ Geni Immun 4,7 (2003): 518-23.

Epidemiologia comparativa di Craelius W. della sclerosi a placche e della carie dentale. Salute della Comunità di J Epidemiol. 1978 settembre; 32(3): 155-65.

Dalal, M., S. Kim e R.R. Voskuhl. “La terapia del testosterone migliora l'encefalomielite autoimmune sperimentale ed induce una polarizzazione dell'assistente 2 di T nella risposta Autoantigen-specifica del linfocita T.„ J Immunol 159,1 (1997): 3-6.

Dedrick, R L., S. Bodary e M.R. Garovoy. “Molecole di adesione come obiettivi terapeutici per le malattie autoimmuni ed il rigetto.„ Esperto OpinBiolTher 3,1 (2003): 85-95.

Dutta, R. e B.D. Trapp. “Patogenesi di danno Axonal e di un neurone nella sclerosi a placche.„ Neurologia 68,22 supplementi 3 (2007): S22-31; discussione S43-54.

Dworkin, destra, et al. “acido linoleico e sclerosi a placche: Un rianalisi di tre studi in doppio cieco.„ Neurologia 34,11 (1984): 1441-5.

Dyment, D.A., G.C. Ebers e A.D. Sadovnick. “La genetica della sclerosi a placche.„ Lancetta Neurol 3,2 (2004): 104-10.

Ebers, G.C., et al. “una ricerca completa del genoma nella sclerosi a placche.„ Nat Genet 13,4 (1996): 472-6.

Il EL-Behi, M., et al. “il Encephalitogenicity di 17 cellule di T (H) dipende da produzione di Il-23-Induced e di Il-1- della citochina il Gm-Csf.„ Nat Immunol (2011).

EL-Etr m., Ghoumari A, Sitruk-articoli R, influenze di Schumacher M. Hormonal nella sclerosi a placche: nuovi benefici terapeutici per gli steroidi. Maturitas. 2011 gennaio; 68(1): 47-51. Epub 2010 29 ottobre.

EL-Etr, M., et al. “ormoni steroidei nella sclerosi a placche.„ J NeurolSci 233.1-2 (2005): 49-54.

Fox, gestione del E.J. “di peggioramento della sclerosi a placche con Mitoxantrone: Un esame.„ ClinTher 28,4 (2006): 461-74.

Friese, M.A., et al. “il valore dei modelli animali per sviluppo della droga nella sclerosi a placche.„ Cervello 129.Pt 8 (2006): 1940-52.

Fujinami RS, MB di Oldstone, Wroblewska Z, et al. mimetismo molecolare nell'infezione virale: reazione crociata della fosfoproteina del virus del morbillo o della proteina del virus Herpes simplex con i filamenti intermedi umani. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 80,8 (1983): 2346-50.

Gallai, V., et al. “secrezione di citochina e produzione di Eicosanoid nelle cellule mononucleari del sangue periferico del completamento di sig.ra Patients Undergoing Dietary con gli acidi grassi polinsaturi N-3.„ J Neuroimmunol 56,2 (1995): 143-53.

Gelfand JM, SEDERE del Cree, McElroy J, Oksenberg J, R verde, MowryEM, Miller JW, Hauser SL, AJ verde. Neurologia. Vitamina D in afroamericani con il 24 maggio multiplo sclerosis.2011; 76(21): 1824-30.

Gilgun-Sherki, Y., et al. “analisi di Gene Expression dall'nell'encefalomielite autoimmune sperimentale indotta Mog dopo il trattamento con un antiossidante Cervello-penetrante novello.„ J MolNeurosci 27,1 (2005): 125-35.

L'oro, S.M., et al. “modulazione immune e produzione Neurotrophic aumentata di fattore nei pazienti di sclerosi a placche ha trattato con testosterone.„ J Neuroinflammation 5 (2008): 32.

Goldberg P. Multiple Sclerosis: vitamina D e calcio come fattori determinanti ambientali di prevalenza (un punto di vista). Parte 1: luce solare, fattori dietetici ed epidemiologia. L'interno J circonda il perno 1974, 6: 19-27.

Goverman, J. “risposte a cellula T autoimmuni nel sistema nervoso centrale.„ Nat Rev Immunol 9,6 (2009): 393-407.

Gregory, S.G., et al. “ricevitore Alpha Chain (Il7r) di interleuchina 7 mostra l'associazione Allelic e funzionale con la sclerosi a placche.„ Nat Genet 39,9 (2007): 1083-91.

Guggenmos J, Schubart COME, et al. reattività crociata dell'anticorpo fra la glicoproteina del oligodendrocyte della mielina e il butyrophilin delle proteine del latte nella sclerosi a placche. J Immunol. 1° gennaio 2004; 172(1): 661-8.

Hadzovic-Dzuvo et al. una capacità antiossidante totale del siero in pazienti con la sclerosi a placche. Bosn J Med Sci di base. 2011 febbraio; 11(1): 33-6.

Handel, A.E., et al. “fumare e sclerosi a placche: Una meta-analisi aggiornata.„ PLoS uno 6,1 (2011): e16149.

Harbige, L.S. e M.K. Sharief. “Acidi grassi polinsaturi nella patogenesi e nel trattamento della sclerosi a placche.„ Br J Nutr 98 supplementi 1 (2007): S46-53.

Hartung, H.P., A. Antivari-o e Y. Zoukos. “Che cosa sappiamo circa il meccanismo di azione dei trattamenti modificante la malattia in sig.ra?„ J Neurol 251 supplemento 5 (2004): v12-v29.

Hedstrom, A.K., et al. “fumare e due geni umani dell'antigene del leucocita interagisce per aumentare il rischio per la sclerosi a placche.„ Cervello 134.Pt 3 (2011): 653-64.

Heine, S., et al. “effetti di Interferone-beta sulle cellule di Oligodendroglial.„ J Neuroimmunol 177.1-2 (2006): 173-80.

Hernan, M.A., et al. “tabagismo e la progressione della sclerosi a placche.„ Cervello 128.Pt 6 (2005): 1461-5.

Holick, M.F. “l'epidemia di vitamina D e le sue conseguenze di salute.„ J Nutr 135,11 (2005): 2739S-48S.

Holmoy T e Celius PER ESEMPIO [sviluppo di nuove terapie per la sclerosi a placche.] Tidsskr né Laegeforen. MAI 2011 06; 131(8): 832-836.

Horrobin, D.F. “acidi grassi essenziali in gestione della funzione di nervo alterata in diabete.„ Diabete 46 supplementi 2 (1997): S90-3.

Hughes, M.D. “sclerosi a placche e gravidanza.„ NeurolClin 22,4 (2004): 757-69.

Kidd, P.M. “sclerosi a placche, una malattia infiammatoria autoimmune: Prospettive per la sua gestione integrante.„ Altern Med Rev 6,6 (2001): 540-66.

Kimball MP. Sicurezza del vitamina D3 in adulti con la sclerosi a placche. J ClinNutr 2007; 86:645-51

CE di Klawiter, Piccio L, Lione JA, Mikesell R, O'Connor KC, incrocio AH. Anticorpi intratecali elevati della glicoproteina del oligodendrocyte della mielina nella sclerosi a placche. Arco Neurol. 2010 settembre; 67(9): 1102-8.

Landtblom, DI MATTINA, et al. “solventi organici e sclerosi a placche: Una sintesi della prova corrente.„ Epidemiologia 7,4 (1996): 429-33.

Lovas, G., et al. “cambiamenti Axonal nelle placche cervicali croniche del midollo spinale di Demyelinated.„ Cervello 123 (pinta 2) (2000): 308-17.

Lovera, J., et al. “ginkgo biloba per il miglioramento della prestazione conoscitiva nella sclerosi a placche: Una prova randomizzata e controllata con placebo.„ MultScler 13,3 (2007): 376-85.

PA di Lünemann JD, di Edwards N, di Muraro, et al. frequenza aumentata e specificità estesa delle cellule di T nucleari latenti di EBV antigen-1-specific nella sclerosi a placche. Cervello. 2006 giugno; 129 (pinta 6): 1493-506.

MAI, J., P.S. Sorensen e J.C. Hansen. “Completamento antiossidante della dose elevata a sig.ra Patients. Effetti su glutatione perossidasi, su sicurezza clinica e su assorbimento di selenio.„ Biol Trace Elem Res 24,2 (1990): 109-17.

Marracci, G.H., et al. “migrazione a cellula T di Alpha Lipoic Acid Inhibits nel midollo spinale e sopprime e tratta l'encefalomielite autoimmune sperimentale.„ J Neuroimmunol 131.1-2 (2002): 104-14.

Merlino, L.A., et al. “assunzione di vitamina D è associato inversamente con l'artrite reumatoide: Risultati dallo studio della salute delle donne dello Iowa.„ Rheum 50,1 (2004) di artrite: 72-7.

Miller E, Mrowicka m., Zołyński K, sforzo di Kedziora J. Oxidative in sclerosis.2009Dec multiplo; 27(162): 499-502.

Miller, A., et al. “vitamina b12, demielinizzazione, Remyelination e riparazione nella sclerosi a placche.„ J NeurolSci 233.1-2 (2005): 93-7.

Miller, D., et al. “ha isolato clinicamente le sindromi indicative della sclerosi a placche, parte I: Storia naturale, patogenesi, diagnosi e prognosi.„ Lancetta Neurol 4,5 (2005): 281-8.

Morini, M., et al. “acido Alfa-lipoico è efficace nella prevenzione e nel trattamento dell'encefalomielite autoimmune sperimentale.„ J Neuroimmunol 148.1-2 (2004): 146-53.

Munger, K.L., et al. “assunzione di vitamina D ed incidenza della sclerosi a placche.„ Neurologia 62,1 (2004): 60-5.

Natarajan, C. e J.J. Bright. “La curcumina inibisce l'encefalomielite allergica sperimentale bloccando la segnalazione Il-12 attraverso Janus Kinase-Stat Pathway in linfociti T.„ J Immunol 168,12 (2002): 6506-13.

Sviluppo di Nicholas R et al. degli agenti immunomodulatori orali in gestione della sclerosi a placche. DES DevelTher della droga. 2011;5:255-74.

Noseworthy, J.H., et al. “sclerosi a placche.„ Med 343,13 (2000) di N Inghilterra J: 938-52.

Orbach H, Agmon-Levin N, Zandman-Goddard G. Vaccines e malattie autoimmuni dell'adulto. Med di Discov. 2010 febbraio; 9(45): 90-7.

Il GG di Ortiz, Macías-Islas il mA, Pacheco-Moisés FP, et al. sforzo ossidativo è aumentato in siero dai pazienti messicani con la sclerosi a placche recidivante-remittente. Indicatori di DIS. 2009;26(1):35-9.

Paty, D.W. e D.K. Li. “L'interferone Beta-libbra è efficace nella sclerosi a placche recidivante-remittente. Ii. Risultati di un multicentrato, randomizzati, prova alla cieca, prova controllata con placebo di analisi di Mri. 1993 [articolo classico].„ Neurologia 57,12 supplementi 5 (2001): S10-5.

Paty, D.W., et al. “acido linoleico nella sclerosi a placche: Omissione di mostrare qualsiasi beneficio terapeutico.„ ActaNeurolScand 58,1 (1978): 53-8.

Ponsonby, A.L., A. McMichael ed I. van der Mei. “Radiazione ultravioletta e malattia autoimmune: Comprensioni da ricerca epidemiologica.„ Tossicologia 181-182 (2002): 71-8.

Ponsonby, A.L., R.M. Lucas ed I.A. van der Mei. “Uvr, vitamina D e tre malattie autoimmuni--Sclerosi a placche, diabete di tipo 1, artrite reumatoide.„ PhotochemPhotobiol 81,6 (2005): 1267-75.

Pozzilli, C., et al. “Mri nella sclerosi a placche durante il ciclo mestruale: Relazione con i modelli dell'ormone sessuale.„ Neurologia 53,3 (1999): 622-4.

Ramagopalan, S.V., et al. “studio di Genomewide sulla sclerosi a placche.„ Med 357,21 (2007) di N Inghilterra J: 2199-200; risposta 200-1 dell'autore.

Ransohoff, R M. “Natalizumab e Pml.„ Nat Neurosci 8,10 (2005): 1275.

Rao, S.M., et al. “disfunzione conoscitiva nella sclerosi a placche. I. Frequenza, modelli e previsione.„ Neurologia 41,5 (1991): 685-91.

Reynolds, E.H. “sclerosi a placche e metabolismo di vitamina b12.„ J Neuroimmunol 40.2-3 (1992): 225-30.

Riise, T., B.E. Moen e K.R. Kyvik. “Solventi organici ed il rischio di sclerosi a placche.„ Epidemiologia 13,6 (2002): 718-20.

Riise, T., M.W. Nortvedt ed A. Ascherio. “Fumare è un fattore di rischio per la sclerosi a placche.„ Neurologia 61,8 (2003): 1122-4.

Rodrigo L, Hernández-Lahoz C, Fuentes D et. prevalenza di Al della malattia celiaca in sclerosis.BMC multiplo Neurol. 7 marzo 2011; 11:31.

Sawcer, S., et al. “uno schermo del genoma nella sclerosi a placche rivela i luoghi di suscettibilità sul cromosoma 6p21 e 17q22.„ Nat Genet 13,4 (1996): 464-8.

Lo scellino S, Goelz S, linker R, et al. “esteri dell'acido fumarico è efficace nell'encefalomielite autoimmune sperimentale cronica e sopprime l'infiltrazione del macrofago.„ Clin Exp Immunol. 145.1 (2006): 101-7.

Schreibelt, G., et al. “acido lipoico colpisce la migrazione cellulare nel sistema nervoso centrale e stabilizza l'integrità della barriera ematomeningea.„ J Immunol 177,4 (2006): 2630-7.

Sela, M. e D. Teitelbaum. “Acetato di Glatiramer nel trattamento della sclerosi a placche.„ Esperto OpinPharmacother 2,7 (2001): 1149-65.

Shintoista, L., et al. “il completamento dell'acido grasso Omega-3 fa diminuire la produzione della matrice Metalloproteinase-9 nella sclerosi a placche recidivante-remittente.„ Acidi grassi 80.2-3 (2009) di LeukotEssent delle prostaglandine: 131-6.

Shintoista, L., et al. “il beneficio e la soddisfazione percepiti da medicina convenzionale e complementare ed alternativa (camma) nella gente con la sclerosi a placche.„ Med 13,4 (2005) di Ther del complemento: 264-72.

DB di Shor, Barzilai O, sensibilità del Ram m. Gluten nella sclerosi a placche: mito sperimentale o verità clinica? Ann N Y Acad Sci. 2009 settembre; 1173:343-9.

Sicotte, N L., et al. “trattamento del testosterone nella sclerosi a placche: Un pilota Study.„ Arco Neurol 64,5 (2007): 683-8.

Sicotte, N L., et al. “trattamento della sclerosi a placche con l'estriolo dell'ormone di gravidanza.„ Ann Neurol 52,4 (2002): 421-8.

Siemieniuk, E. ed E. Skrzydlewska. “[Coenzima Q10: La suoi biosintesi e significato biologico negli organismi animali ed in esseri umani].„ PostepyHig Med Dosw 59 (online) (2005): 150-9.

Il hydroxyvitamin più su 25 D del Jr. di Simpson S et al. è associato con il rischio più basso di ricaduta nella sclerosi a placche. Ann Neurol. 2010 agosto; 68(2): 193-203.

Singh, I., et al. “induzione Citochina-mediata di produzione del ceramide è Redox sensibile. Le implicazioni a Proinflammatory Citochina-hanno mediato gli apoptosi nelle malattie demielinizzanti.„ J BiolChem 273,32 (1998): 20354-62.

Smith, E.J., W.F. Blakemore e W.I. McDonald. “Remyelination centrale ristabilisce la conduzione sicura.„ Natura 280,5721 (1979): 395-6.

Brucia senza fiamma, il J., et al. “vitamina D come immunomodulatore nella sclerosi a placche, un esame.„ J Neuroimmunol 194.1-2 (2008): 7-17.

Prova SOLARE. Completamento dell'olio di VigantOL® contro placebo come adjunta in pazienti con ricadere sclerosi a placche di rimessa che riceve trattamento di Rebif® (SOLARE). http://clinicaltrials.gov/ct2/show/study/NCT01285401?term=NCT01285401&rank=1

Soldan, S.S., et al. “modulazione immune nei pazienti di sclerosi a placche ha trattato con l'estriolo dell'ormone di gravidanza.„ J Immunol 171,11 (2003): 6267-74.

Spindler m., Beal MF, effetti di Henchcliffe C. Coenzyme Q10 nella malattia neurodegenerative. Ossequio di Neuropsychiatr DIS. 2009; 5:597-610. Epub 2009 16 novembre.

Stefferl A, Schubart A, et al. Butyrophilin, le proteine del latte, modula la risposta a cellula T encephalitogenic alla glicoproteina del oligodendrocyte della mielina nell'encefalomielite autoimmune sperimentale. J Immunol. 2000 1° settembre; 165(5): 2859-65.

Pavoneggi, sclerosi a placche del R L. “; una correlazione della sua incidenza con grasso dietetico.„ J Med Sci 220,4 (1950): 421-30.

Pavoneggi, R L. e B.B. Dugan. “Effetto della dieta bassa del grasso saturo dentro presto e casi recenti della sclerosi a placche.„ Lancetta 336,8706 (1990): 37-9.

Syburra, C. e S. Passi. “Sforzo ossidativo in pazienti con la sclerosi a placche.„ UkrBiokhimZh 71,3 (1999): 112-5.

Tomassini V, Onesti E, Mainero C, et al. ormoni sessuali modula la lesione cerebrale nella sclerosi a placche: Prova di RMI. Psichiatria di J NeurolNeurosurg. 2005 febbraio; 76(2): 272-5.

Trapp, B.D., et al. “Transection Axonal nelle lesioni della sclerosi a placche.„ Med 338,5 (1998) di N Inghilterra J: 278-85.

Luce solare di Tremlett H et al., infezioni e tassi ambientali mensili di ricaduta nella sclerosi a placche. Neuroepidemiology. 2008;31(4):271-9.

van Meeteren, M.E., et al. “antiossidanti e acidi grassi polinsaturi nella sclerosi a placche.„ EUR J ClinNutr 59,12 (2005): 1347-61.

Virley, D.J. “terapeutica di sviluppo per il trattamento della sclerosi a placche.„ NeuroRx 2,4 (2005): 638-49.

Guadi, D.T., et al. “uno studio esplorativo controllato placebo randomizzato della vitamina B-12, Lofepramine e la L-fenilalanina (“il regime di CariLoder„) nel trattamento della sclerosi a placche.„ Psichiatria 73,3 (2002) di J NeurolNeurosurg: 246-9.

Warnke C, Menge T, Hartung H.P., et al. “Natalizumab e Leukoencephalopathy multifocale progressivo.„ Arco Neurol. 2010;67(8):923-930.

Weinstock-Guttman, B., et al. “intervento dietetico a bassa percentuale di grassi con il completamento dell'acido grasso Omega-3 nei pazienti di sclerosi a placche.„ Acidi grassi 73,5 (2005) di LeukotEssent delle prostaglandine: 397-404.

Wingerchuk dm et al. Uno studio pilota del calcitriol orale (1,25-dihydroxyvitaminD3) per la sclerosi a placche recidivante-remittente. Psichiatria di J NeurolNeurosurg. 2005 settembre; 76(9): 1294-6.

Wong CP, Nguyen LP, Noh SK, raglio TM, Bruno RS, Ho E. Induction delle cellule di T regolarici dal polifenolo EGCG del tè verde. ImmunolLett. 20 maggio 2011. [Epub davanti alla stampa]

Xie, L., et al. “miglioramento di encefalomielite autoimmune sperimentale dal trattamento della curcumina con inibizione di produzione Il-17.„ IntImmunopharmacol 9,5 (2009): 575-81.

Yadav, V., et al. “acido lipoico nella sclerosi a placche: Un pilota Study.„ MultScler 11,2 (2005): 159-65.

Yu, M., et al. “Interferone-beta inibisce la progressione dell'encefalomielite autoimmune sperimentale recidivante-remittente.„ J Neuroimmunol 64,1 (1996): 91-100.

Zabriskie JB. Febbre reumatica: un modello per le conseguenze patologiche del mimetismo dell'microbico-ospite. Clin Exp Rheumatol. 1986;4(1):65-73.

Zhang, Z., et al. “due geni che codificano suscettibilità Immune-regolatrice delle molecole (Lag3 e Il7r) confer alla sclerosi a placche.„ Geni Immun 6,2 (2005): 145-52.

Ziemssen T, acetato di Schrempf W. “Glatiramer: meccanismi di azione nella sclerosi a placche.„ Rev Neurobiol di Int. 79 (2007): 537-70.