Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Miastenia gravis

Sintomi delle miastenie gravis

La gente con le miastenie gravis avverte generalmente la debolezza di muscolo specifica (quale nell'occhio), particolarmente con uso ripetuto dei muscoli. Questa debolezza ha spesso un modello caratteristico; i muscoli dello IE, del fronte e della testa sono compresi presto nella malattia. Le palpebre languide e la doppia visione sono i reclami iniziali più comuni (Kasper 2005). La gente afflitta può anche avere la masticazione della difficoltà, la debolezza facciale che colpisce il loro sorriso e una qualità nasale alla loro debolezza dovuta di voce nel palato.

La progressione della malattia è variabile, con i periodi di remissione seguiti dalle esacerbazioni. In circa 85 per cento dei casi, la debolezza diventerà una debolezza generalizzata che colpisce i grandi gruppi del muscolo.

Ad un certo punto nella malattia (solitamente entro due - tre anni dopo la diagnosi), 12 - 16 per cento dei pazienti di miastenia gravis avvertiranno un episodio di crisi, in cui la debolezza diventa così severa che respirare è compromessa e l'assistenza respiratoria è richiesta (Berrouschot 1997; Cohen 1981). Questa eventualità è più probabile nella gente con la debolezza della bocca e della lingua o un thymoma (Berrouschot 1997; Cohen 1981; Thomas 1997).

La miastenia gravis è distinguibile dalle sindromi myasthenic congenite. Queste sindromi sono causate dai difetti genetici nel ricevitore dell'acetilcolina ed in altre componenti della giunzione neuromuscolare. Sebbene dividano i sintomi, le malattie rispondono diversamente ai trattamenti.