Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Malattia del Parkinson

Riferimenti

Aarsland D e Kurz Mw. L'epidemiologia di demenza connessa con il morbo di parkinson. J Neurol Sci. 15 febbraio 2010; 289 (1-2): 18-22. Epub 2009 4 settembre.

Abdin aa, Hamouda LUI. Meccanismo del ruolo neuroprotective del coenzima Q10 con o senza L-dopa dal nel parkinsonismo indotto da rotenone. Neurofarmacologia. Dicembre 2008; 55(8): 1340-1346.

Effetti cronici di ingestione del caffè e della caffeina di Abreu rv et al. sulla funzione conoscitiva e sul sistema antiossidante dei cervelli del ratto. Biochimica Behav di Pharmacol. 2011 ottobre; 99(4): 659-64. Epub 2011 15 giugno.

Equilibrio e cadute del Ne di Allen et al. nella malattia del Parkinson: Una meta-analisi dell'effetto dell'esercizio e dell'addestramento del motore. Movimenti Disord. 1° agosto 2011; 26(9): 1605-15. doi: 10.1002/mds.23790. Epub 2011 14 giugno.

Amadasi A, Bertoldi m., Contestabile R, et al. piradossale 5' - enzimi del fosfato come obiettivi per gli agenti terapeutici. Curr Med Chem. 2007;14(12):1291-1324.

Antonini A et al. Una rivalutazione dei rischi e dei benefici di agonisti dopaminergici nella malattia del Parkinson. Lancetta Neurol. 2009 ottobre; 8(10): 929-37. Epub 2009 24 agosto.

Effetto di Astiz m. et al. degli antiparassitari sulla sopravvivenza delle cellule nei tessuti del ratto del cervello e del fegato. Ecotoxicol circonda il FAS. 2009 ottobre; 72(7): 2025-32. Epub 2009 2 giugno.

Attività di Avramovich-Tirosh Y, di Reznichenko L, del Mit T, et al. di Neurorescue, regolamento di APP ed amiloide-beta riduzione del peptide dagli antiossidanti di chelatazione del ferro permeabile multifunzionale novello del cervello, M-30 e polifenolo del tè verde, EGCG. Ricerca di Curr Alzheimer. Settembre 2007; 4(4): 403-411.

Ostacoli le vitamine di E, di Chung m., di Raman G, et al. di B e le bacche ed i disordini neurodegenerative relativi all'età. Il rappresentante Technol di Evid valuta (rappresentante pieno). Aprile 2006(134): 1-161.

Risposta infiammatoria di Barcia C et al. nel parkinsonismo. Supplemento neurale del trasmettitore di J. 2009;(73):245-52.

Beal MF. Approcci bioenergetici per il neuroprotection nella malattia del Parkinson. Ann Neurol. 2003; 53 supplementi 3: S39-47; discussione S47-38.

La piegatrice et al. un completamento a lungo termine della creatina è sicura in pazienti invecchiati con il morbo di parkinson. Ricerca di Nutr. 2008 marzo; 28(3): 172-8.

L'esposizione sistemica cronica dell'antiparassitario di Betarbet R et al. riproduce le caratteristiche della malattia del Parkinson. Nat Neurosci. 2000 dicembre; 3(12): 1301-6.

Bodis-Wollner I, Chung E, Ghilardi MF, et al. Acetile-levo-carnitina protegge da da parkinsonismo indotto MPTP in primati. Setta demente neurale del parco DIS del trasmettitore di J. 1991;3(1):63-72.

Parkinsonismo farmaco-indotto di Bondon-Guitton E et al.: Una rassegna dell'esperienza di 17 anni di centro regionale di farmacovigilanza in Francia. Movimenti Disord. 14 giugno 2011. doi: 10.1002/mds.23828. [Epub davanti alla stampa]

Il parkinsonismo iniziale recessivo di inizio di Bonifati V et al. mal è collegato a tre luoghi: PARK2, PARK6 e PARK7. Neurol Sci. 2002 settembre; 23 supplementi 2: S59-60.

Bottiglieri T, Hyland K, potenziale d'ossido-riduzione di Reynolds. Il potenziale clinico del ademetionine (S-adenosylmethionine) nei disturbi neurologici. Droghe. Agosto 1994; 48(2): 137-152.

Bousquet m., Saint Pierre m., Julien C, Salem N, Jr., Cicchetti F, effetti di Calon F. Beneficial di acido grasso poli-insaturo dietetico omega-3 da su degenerazione di un neurone indotta da tossina in un modello animale della malattia del Parkinson. FASEB J. aprile 2008; 22(4): 1213-1225.

Braga CA et al. La selegilina anti-parkinsoniana della droga ritarda la fase di nucleazione di aggregazione del α-synuclein che conduce alla formazione di specie non tossiche. J Mol Biol. 7 gennaio 2011; 405(1): 254-73. Epub 2010 2 novembre.

Il paraquat di AI dei ruscelli et al. ha suscitato la sindrome neurobehavioral causata da perdita dopaminergica del neurone. Brain Res. 27 marzo 1999; 823 (1-2): 1-10.

Ufficio G, Longpre F, Martinoli MG. I resveratroli e la quercetina, due polifenoli naturali, riducono la morte di un neurone apoptotica delle cellule indotta dal neuroinflammation. Ricerca di J Neurosci. 1° febbraio 2008; 86(2): 403-410.

Ms di estremità e la TA del sultano Caffè ed il suo consumo: benefici e rischi. Rev Food Sci Nutr di Crit. 2011 aprile; 51(4): 363-73.

Calon F, azione di Cole G. Neuroprotective degli acidi grassi polinsaturi omega-3 contro le malattie neurodegenerative: prova dagli studi sugli animali. Acidi grassi essenziali di Leukot delle prostaglandine. Novembre-dicembre 2007; 77 (5-6): 287-293.

Capitelli C, Sereniki A, Lima millimetro, Reksidler ab, Tufik S, mA vitale. La melatonina attenua la perdita e il hypolocomotion dell'idrossilasi della tirosina in ratti MPTP-lesi. EUR J Pharmacol. 10 ottobre 2008; 594 (1-3): 101-108.

Cassani E et al. Uso dei probiotici per il trattamento di costipazione nei pazienti della malattia del Parkinson. Minerva Gastroenterol Dietol. 2011 giugno; 57(2): 117-21.

Cereda E et al. povero in proteine e la proteina-ridistribuzione è a dieta per i pazienti della malattia del Parkinson con le fluttuazioni del motore: una rassegna sistematica. Movimenti Disord. 15 ottobre 2010; 25(13): 2021-34.

Chen D, Wang CY, Lambert JD, Ai N, Lingua gallese WJ, CS di Yang. Inibizione di catecolo-O-metiltransferasi umana del fegato dalle catechine del tè e dai loro metaboliti: relazione fra struttura e attività e studi di molecolare-modellistica. Biochimica Pharmacol. 15 maggio 2005; 69(10): 1523-1531.

Uso di anti-infiammatorio non steroideo di Chen H et al. ed il rischio per la malattia del Parkinson. Ann Neurol. 2005 dicembre; 58(6): 963-7.

Chen J, Tang XQ, Zhi JL, et al. curcumina protegge le cellule PC12 da 1 da apoptosi indotto da ione di methyl-4-phenylpyridinium dalla via di bcl-2-mitochondria-ROS-iNOS. Apoptosi. Giugno 2006; 11(6): 943-953.

Cho HS, Kim S, Lee SY, parco JA, Kim SJ, Chun HS. Effetto protettivo della componente del tè verde, L-teanina dalla sulla morte di un neurone indotta da tossine ambientale delle cellule. Neurotoxicology. Luglio 2008; 29(4): 656-662.

Choi JY, CS del parco, Kim DJ, et al. prevenzione di nitrico ossido-mediata 1 malattia del Parkinson di methyl-4-phenyl-1,2,3,6-tetrahydropyridine-induced in topi dal gallato fenolico del epigallocatechin 3 del tè. Neurotoxicology. Settembre 2002; 23(3): 367-374.

CHU CT. Diversità nel regolamento di autophagy e di mitophagy: lezioni dalla malattia del Parkinson. Parkinsons DIS. 2011; 2011:789431. Epub 2011 17 marzo.

La N-acetile-cisteina orale di Clark J et al. attenua la perdita di terminali dopaminergici nei topi overexpressing dell'alfa-synuclein. PLoS uno. 23 agosto 2010; 5(8): e12333.

Cleren C, Yang L, Lorenzo B, et al. effetti terapeutici del coenzima Q10 (CoQ10) e CoQ10 riduttore nel modello di MPTP di parkinsonismo. J Neurochem. Marzo 2008; 104(6): 1613-1621.

ClinicalTrials.gov. Efficacia di nicotina transcutaneo, sui sintomi del motore nella malattia del Parkinson avanzata (NICOPARK2). \{http://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT00873392?term=nicotine+parkinson%27s&rank=1}. 8/25/2011 raggiunto.

ClinicalTrials.gov. Studio sull'effetto Neuro-protettivo del fattore di stimolazione delle colonie di granulociti sulla malattia del Parkinson della fase iniziale. Disponibile a http://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT01227681 ha acceduto a 9/9/2011.

Corona T et al. Uno studio longitudinale sugli effetti di una festa della droga del L-dopa sul corso della malattia del Parkinson. Clin Neuropharmacol. 1995 agosto; 18(4): 325-32.

Insetticidi a base d'organocloro di Corrigan FM et al. nel nigra di substantia nella malattia del Parkinson. J Toxicol circonda la salute A. i 2000 25 febbraio; 59(4): 229-34.

De Araujo DP et al. I contributi di attività antiossidante di acido lipoico nella riduzione della progressione neurogenerative della malattia del Parkinson: una rassegna. Int J Neurosci. 2011 febbraio; 121(2): 51-7. Epub 2010 2 dicembre.

controllo di qualità e malattia del Parkinson mitocondriali di de Castro IP et al.: una via spiega. Mol Neurobiol. 2011 aprile; 43(2): 80-6. Epub 2010 1° dicembre.

Devi L et al. importazione ed accumulazione mitocondriali dell'alfa-synuclein altera il complesso I nelle culture e nel cervello di un neurone dopaminergici umani del morbo di parkinson. Biol chim. di J. 4 aprile 2008; 283(14): 9089-100. Epub 2008 1° febbraio.

Dhanasekaran m., Karuppagounder ss, Uthayathas S, et al. effetto della neurotossina dopaminergica MPTP/MPP+ sul contenuto del coenzima Q. Vita Sci. 18 luglio 2008; 83 (3-4): 92-95.

Encefalite di sig.ra von Economo di Dickman. Arco Neurol. 2001 ottobre; 58(10): 1696-8.

Gli effetti di Dimpfel W et al. della rasagilina, del suo metabolita aminoindan e della selegilina sul ricevitore del glutammato hanno mediato la segnalazione nella fetta dell'ippocampo del ratto in vitro. BMC Pharmacol. 21 febbraio 2011; 11: 2.

Terapia Conoscitivo-comportamentistica di Dobkin RD et al. per la depressione nella malattia del Parkinson: Una prova randomizzata e controllata. Psichiatria di J. 15 giugno 2011. [Epub davanti alla stampa]

Dos Santos E-F, en di Busanello, Miglioranza A, et al. prova che la carenza dell'acido folico è un determinante importante dell'iperomocisteinemia nella malattia di Parkinson s. Metab Brain Dis. 18 marzo 2009.

Dowling GA, Mastick J, Colling E, Carter JH, Cantante cm, Aminoff MJ. Melatonina per i disturbi del sonno nella malattia del Parkinson. Med di sonno. Settembre 2005; 6(5): 459-466.

Driver JA et al. Uso degli anti-infiammatori non steroidei e rischio di malattia del Parkinson: studio annidato di caso-control. BMJ. 20 gennaio 2011; 342: d198. doi: 10.1136/bmj.d198.

Prevalenza di Evatt ml et al. di insufficienza di vitamina D in pazienti con il morbo di parkinson ed il morbo di Aalzheimer. Arco Neurol. 2008 ottobre; 65(10): 1348-52.

Exley R e Cragg SJ. Ricevitori nicotinici presinaptici: un filtro colinergico dinamico e diverso di neurotrasmissione striatal della dopamina. Br J Pharmacol. 2008 marzo; 153 supplementi 1: S283-97. Epub 2007 26 novembre.

Farah et al. acidi clorogenici dall'estratto verde del caffè è altamente bioavailable in esseri umani. J Nutr. 2008 dicembre; 138(12): 2309-15.

Fernandez-Espejo E. Pathogenesis della malattia del Parkinson: prospettive delle terapie neuroprotective e ristorarici. Mol Neurobiol. Febbraio 2004; 29(1): 15-30.

Fleming L et al. livelli del cervello e della malattia del Parkinson di pesticidi organoclorati. Ann Neurol. 1994 luglio; 36(1): 100-3.

Flemming L et al. livelli del cervello e della malattia del Parkinson di pesticidi organoclorati. Ann Neurol. 1994 luglio; 36(1): 100-3.

Il parkinsonismo giovanile di Fong CY et al. si è associato con la mutazione genetica eterozigotica di alterazione dello schema di lettura ATP13A2. EUR J Paediatr Neurol. 2011 maggio; 15(3): 271-5. Epub 2011 12 febbraio.

Francis pinta et al. L'ipotesi colinergica del morbo di Alzheimer: una rassegna di progresso. Psichiatria di J Neurol Neurosurg. 1999 febbraio; 66(2): 137-47.

Francis pinta. Componenti biochimiche e patologiche di cambiamento conoscitivo e comportamentistico in DLB/PDD. J Neurol. 2009 agosto; 256 supplementi 3:280-5.

Trapianto liberato del CR et al. dei neuroni embrionali della dopamina per la malattia del Parkinson severa. Med di N Inghilterra J. 8 marzo 2001; 344(10): 710-9.

Gautam AH e Zeevalk GD. Caratterizzazione di dopamina riduttrice ed ossidata e di acido dihydrophenylacetic 3,4, sulle attività mitocondriali della catena di trasporto dell'elettrone del cervello. Acta di Biochim Biophys. 2011 luglio; 1807(7): 819-28. Epub 2011 2 aprile.

Geisler S et al. PINK1/Parkin-mediated mitophagy dipende da VDAC1 e da p62/SQSTM1. Nat Cell Biol. 2010 febbraio; 12(2): 119-31. Epub 2010 24 gennaio.

Proprietà antiossidanti di Ghibu E et al. di un tiolo endogeno: acido Alfa-lipoico, utile nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. J Cardiovasc Pharmacol. 2009 novembre; 54(5): 391-8.

Ghosh et al. una simvastatina inibisce l'attivazione di p21ras ed impedisce la perdita di neuroni dopaminergici in un modello del topo della malattia del Parkinson. J Neurosci. 28 ottobre 2009; 29(43): 13543-56.

Meccanismi delle CK di vetro et al. che sono alla base dell'infiammazione in neurodegeneration. Cellula. 19 marzo 2010; 140(6): 918-34.

Vitamina D ed infiammazione di Guillot X et al. Spina dorsale unita dell'osso. 2010 dicembre; 77(6): 552-7. Epub 2010 9 novembre.

Guo S, Bezard E, effetto di Zhao B. Protective dei polifenoli del tè verde sulle cellule di SH-SY5Y contro 6-OHDA ha indotto gli apoptosi con la via di ROS-NO. Med libero di biol di Radic. 1° settembre 2005; 39(5): 682-695.

Guo S, Yan J, Yang T, Yang X, Bezard E, effetti di Zhao B. Protective dei polifenoli del tè verde nel modello del ratto 6-OHDA della malattia del Parkinson con inibizione di via di ROS-NO. Psichiatria di biol. 15 dicembre 2007; 62(12): 1353-1362.

Sindrome del Hampshire DJ et al. Kufor-Rakeb, degenerazione pallido-piramidale con la paresi sopranucleare del upgaze e demenza, mappe a 1p36. J Med Genet. 2001 ottobre; 38(10): 680-2.

IP di Hargreaves, vicolo A, Sleiman PM. Lo stato del coenzima Q10 delle regioni del cervello di pazienti della malattia del Parkinson. Neurosci Lett. 5 dicembre 2008; 447(1): 17-19.

Antagonisti del ricevitore dell'adenosina A2A del RA di Hauser et al. per la malattia del Parkinson: spiegazione razionale, potenziale terapeutico ed esperienza clinica. Invecchiare delle droghe. 2005;22(6):471-82.

Heisters D. Parkinson: sintomi, trattamenti e ricerca. Br J Nurs. 2011 13-26 maggio; 20(9): 548-54.

Henchcliffe C, Beal MF. Biologia mitocondriale e sforzo ossidativo in patogenesi del morbo di parkinson. Nat Clin Pract Neurol. Novembre 2008; 4(11): 600-609.

Mutazione omozigotica novella di Hering R et al. p.E64D in DJ1 nel morbo di parkinson precoce di inizio (PARK7). Ronzio Mutat. 2004 ottobre; 24(4): 321-9.

Inibizione d'enzimi della monoamina ossidasi di Herraiz T e di Chaparro C. Human da caffè e beta-carbolines norharman e harman isolato da caffè. Vita Sci. 18 gennaio 2006; 78(8): 795-802. Epub 2005 31 agosto.

Il nicotina acuto dell'ANNUNCIO di Holms et al. migliora all'l'elaborazione semantica basata a strategia nella malattia del Parkinson. Int J Neuropsychopharmacol. 2011 agosto; 14(7): 877-85. Epub 2011 1° febbraio.

DP di Hong et al. fumare e malattia del Parkinson: il nicotina colpisce la fibrillazione dell'alfa-synuclein? Acta di Biochim Biophys. 2009 febbraio; 1794(2): 282-90. Epub 2008 25 ottobre.

Consumo del caffè e del tè di Hu G et al. ed il rischio di malattia del Parkinson. Movimenti Disord. 15 novembre 2007; 22(15): 2242-8.

Imamura K et al. La relazione fra la depressione ed il flusso sanguigno cerebrale regionale nella malattia del Parkinson e l'effetto del trattamento di selegilina. Acta Neurol Scand. 2011 luglio; 124(1): 28-39. Epub 2010 29 settembre.

Inden m., Taira T, Kitamura Y, et al. PARK7 DJ-1 protegge da degenerazione dei neuroni dopaminergici nigral nel modello del ratto della malattia del Parkinson. Neurobiol DIS. 2006 ottobre; 24(1): 144-58.

Processo di degenerazione di Iseki E et al. dei corpi di Lewy nei cervelli dei pazienti con demenza con i corpi di Lewy che usando alfa-synuclein-esame immuno-istochimico. Neurosci Lett. 2000 26 maggio; 286(1): 69-73.

Jagatha B, RB di Mythri, Vali S, Bharath millimetro. Il trattamento della curcumina allevia gli effetti di svuotamento del glutatione in vitro e in vivo: le implicazioni terapeutiche per la malattia del Parkinson spiegata via in silico studia. Med libero di biol di Radic. 1° marzo 2008; 44(5): 907-917.

Jak AJ. L'impatto di attività fisica e mentale su invecchiamento conoscitivo. Cima Behav Neurosci di Curr. 5 agosto 2011. [Epub davanti alla stampa]

La disfunzione mitocondriale di Jana S et al. ha mediato dai prodotti dell'ossidazione del chinone di dopamina: Implicazioni in citotossicità della dopamina e patogenesi della malattia del Parkinson. Acta di Biochim Biophys. 2011 giugno; 1812(6): 663-73. Epub 2011 4 marzo.

Meccanismi molecolari di Jenner P et al. da di discinesia indotta da l. il ture esamina Neuroscience9, 665-677 (settembre 2008).

Jin F, Wu Q, LU YF, gong QH, Shi JS. Effetto di Neuroprotective dei resveratroli sulla malattia del Parkinson 6-OHDA-induced in ratti. EUR J Pharmacol. 14 dicembre 2008; 600 (1-3): 78-82.

Kanda T et al. ha combinato l'uso dell'antagonista KW-6002 dell'adenosina A (2A) con L-DOPA o con gli agonisti dopaminergici selettivi D1 o D2 aumenta l'attività antiparkinsona ma non la discinesia in scimmie MPTP-trattate. Exp Neurol. 2000 aprile; 162(2): 321-7.

Da neurotossicità indotta da dieldrina Kanthasamy AG et al.: rilevanza alla patogenesi della malattia del Parkinson. Neurotoxicology. 2005 agosto; 26(4): 701-19.

Valutazione di Kasture S et al. di efficacia sintomatica e neuroprotective dell'estratto del seme di mucuna pruriens nel modello del roditore della malattia del Parkinson. Ricerca di Neurotox. 2009 febbraio; 15(2): 111-22. Epub 2009 20 febbraio.

Relazione finale Quattordici anna di Katzenschlager R et al. della prova randomizzata di PDRG-UK che confronta tre trattamenti iniziali in palladio. Neurologia. 12 agosto 2008; 71(7): 474-80. Epub 2008 25 giugno.

Mucuna pruriens di Katzenschlager R et al. nella malattia del Parkinson: un doppio studio clinico e farmacologico cieco. Psichiatria di J Neurol Neurosurg. 2004 dicembre; 75(12): 1672-7.

Relazioni di PA di Kempster et al. fra l'età e la progressione recente della malattia del Parkinson: uno studio clinicopatologico. Cervello. 2010 giugno; 133 (pinta 6): 1755-62. Epub 2010 5 aprile.

Kenborg L et al. malattia del Parkinson fra i giardinieri ha esposto agli antiparassitari - uno studio di gruppo danese. Il lavoro di Scand J circonda la salute. 17 giugno 2011. pii: 3176. doi: 10.5271/sjweh.3176. [Epub davanti alla stampa]

Inibizione di Khan FH et al. di attività mitocondriale della catena di trasporto dell'elettrone del cervello del ratto dai prodotti di ossidazione della dopamina durante l'incubazione in vitro estesa: implicazioni per la malattia del Parkinson. Acta di Biochim Biophys. 30 giugno 2005; 1741 (1-2): 65-74. Epub 2005 14 aprile.

Disfunzione dopaminergica clinica ed infraclinica di Khan nl et al. nel parkinsonismo di PARK6-linked: uno studio dell'ANIMALE DOMESTICO 18F-dopa. Ann Neurol. 2002 dicembre; 52(6): 849-53.

Il trattamento distimolazione di fattore del granulocita di Khatibi il NH et al. fornisce il neuroprotection in topi danneggiati cervello chirurgicamente indotti. Supplemento di Neurochir di acta. 2011;111:265-9.

Kim HJ. Potenziale della cellula staminale nella malattia del Parkinson e fattori molecolari per la generazione di neuroni della dopamina. Acta di Biochim Biophys. 2011 gennaio; 1812(1): 1-11. Epub 2010 14 agosto.

Ffects di Kitagawa m. et al. di caffeina sul congelamento dell'andatura nella malattia del Parkinson. Movimenti Disord. 15 aprile 2007; 22(5): 710-2.

Klein, Ferrante RJ. Il ruolo neuroprotective di creatina. Biochimica sottocellulare. 2007;46:205-243.

Klongpanichapak S, Phansuwan-Pujito P, Ebadi m., Govitrapong P. Melatonin inibisce dall'l'aumento indotto da anfetamina nell'alfa-synuclein e la diminuzione in idrossilasi fosforilata della tirosina in cellule di SK-N-SH. Neurosci Lett. 16 maggio 2008; 436(3): 309-313.

Omocisteina di Kloppenborg RP et al. e piccola malattia cerebrale della nave in pazienti con la malattia aterosclerotica sintomatica. Lo studio di SMART-MR. Aterosclerosi. 2011 giugno; 216(2): 461-6. Epub 2011 24 febbraio.

Vitamina D del siero di Knekt P et al. ed il rischio di morbo di parkinson. Arco Neurol. 2010 luglio; 67(7): 808-11.

Koziorowski D e Friedman et al. un Levodopa “festa della droga„ con le infusioni dell'amantadina come trattamento delle complicazioni nella malattia del Parkinson. Movimenti Disord. 15 maggio 2007; 22(7): 1033-6.

Le soppressioni mitocondriali del DNA di Kraytsberg Y et al. sono danno funzionale di causa ed abbondante in neuroni umani invecchiati del nigra di substantia. Nat Genet. 2006 maggio; 38(5): 518-20. Epub 2006 9 aprile.

Effetti di Lau YS et al. Neuroprotective e meccanismi dell'esercizio in un modello cronico del topo della malattia del Parkinson con il neurodegeneration moderato. EUR J Neurosci. 2011 aprile; 33(7): 1264-74. doi: 10.1111/j.1460-9568.2011.07626.x. Epub 2011 7 marzo.

Lee Mk, Kang SJ, Poncz m., canzone kJ, parco KS. Il resveratrolo protegge le cellule di neuroblastoma di SH-SY5Y dagli apoptosi indotti da dopamina. Exp Mol Med. 30 giugno 2007; 39(3): 376-384.

Ms di Lee et al. L'effetto dell'età sui deficit del motore e metabolismo cerebrale del glucosio della malattia del Parkinson. Acta Neurol Scand. 2011 settembre; 124(3): 196-201. doi: 10.1111/j.1600-0404.2010.01446.x. Epub 2010 29 settembre.

Malattia di Lesage S e di Brice A. Parkinson: dalle forme monogenic ai fattori genetici di suscettibilità. Ronzio Mol Genet. 15 aprile 2009; 18 (R1): R48-59.

Levites Y, Amit T, MB di Youdim, Mandel S. Involvement dell'attivazione della chinasi proteica C e dei geni del ciclo cellulare di sopravvivenza delle cellule in polifenolo del tè verde (-) - azione neuroprotective del gallato del epigallocatechin 3. Biol chim. di J. 23 agosto 2002; 277(34): 30574-30580.

Levites Y, Weinreb O, Maor G, MB di Youdim, polifenolo del tè di Mandel S. Green (-) - epigallocatechin-3-gallate impedisce il neurodegeneration dopaminergico di N-methyl-4-phenyl-1,2,3,6-tetrahydropyridine-induced. J Neurochem. Settembre 2001; 78(5): 1073-1082.

Levites Y, MB di Youdim, Maor G, Mandel S. Attenuation 6 dell'attivazione di fattore-kappaB dell'idrossidopamina (6-OHDA) (N-F-kappaB) e della morte nucleari indotte delle cellule dagli estratti del tè nelle culture di un neurone. Biochimica Pharmacol. 1° gennaio 2002; 63(1): 21-29.

I neurites anormali del KA di Lewis et al. che contengono l'alfa-synuclein tronca C-terminally sono presenti nel morbo di Alzheimer senza patologia convenzionale del corpo di Lewy. J Pathol. 2010 dicembre; 177(6): 3037-50. Epub 2010 5 novembre.

Li R et al. (-) - il gallato di Epigallocatechin inibisce l'attivazione microglial lipopolysaccharide indotta e protegge dalla lesione di un neurone dopaminergica infiammazione-mediata. Ricerca di J Neurosci. 1° dicembre 2004; 78(5): 723-31.

Li R, Peng N, Du F, Li XP, Le WD. Il gallato di Epigallocatechin protegge i neuroni dopaminergici da 1 neurotossicità di methyl-4- phenyl-1,2,3,6-tetrahydropyridine-induced inibendo l'attivazione microglial delle cellule. Nan Fang Yi Ke Da Xue Xue Bao. Aprile 2006; 26(4): 376-380.

Localizzazione di Li WW et al. dell'alfa-synuclein ai mitocondri all'interno di mesemcefalo dei topi. Neuroreport. 8 ottobre 2007; 18(15): 1543-6.

Luogo CA et al. Un estratto dell'acqua di mucuna pruriens fornisce il miglioramento a lungo termine di parkinsonismo il rischio riduttore per le discinesie. Parkinsonismo Relat Disord. 2010 agosto; 16(7): 458-65. Epub 2010 31 maggio.

Lin CH, Huang JY, Ching CH, Chuang JI. La melatonina riduce la perdita di un neurone, il downregulation di trasportatore della dopamina e il upregulation del ricevitore D2 da in ratti parkinsoniani indotti da rotenone. Ricerca pineale di J. Marzo 2008; 44(2): 205-213.

Disfunzione e biogenesi mitocondriali di Lin TK et al. nella patogenesi della malattia del Parkinson. Chang Gung Med J. 2009 novembre-dicembre; 32(6): 589-99.

L'alfa-Synuclein di Liu G et al. differenziale è espressa in mitocondri dalle regioni differenti del cervello del ratto e la dose-dipendente giù-regola l'attività del complesso I. Neurosci Lett. 1° maggio 2009; 454(3): 187-92. Epub 2009 28 febbraio.

MA J, Shaw VE, aiuto della melatonina di Mitrofanis J. Does conservare le cellule dopaminergiche in topi MPTP-trattati? Parkinsonismo Relat Disord. Maggio 2009; 15(4): 307-314.

CC di Mamo et al. che dirige da parkinsonismo indotto da antipsicotica. FAS della droga. 1999 marzo; 20(3): 269-75.

Mandel S, Maor G, MB di Youdim. Ferro ed alfa-synuclein nel nigra di substantia dei topi MPTP-trattati: effetto delle droghe neuroprotective R-apomorfina e del polifenolo del tè verde (-) - epigallocatechin-3-gallate. J Mol Neurosci. 2004;24(3):401-416.

Mandel SA, Amit T, Kalfon L, Reznichenko L, MB di Youdim. Ottimizzazione delle eziologie neurodegenerative multiple di malattie con le catechine multimodale-agenti del tè verde. J Nutr. Agosto 2008; 138(8): 1578S-1583S.

Mandel SA, Amit T, Weinreb O, Reznichenko L, MB di Youdim. Manipolazione simultanea degli obiettivi multipli del cervello dalle catechine del tè verde: una strategia neuroprotective potenziale per Alzheimer ed i morbi di parkinson. SNC Neurosci Ther. Inverno 2008; 14(4): 352-365.

Martignoni E, Tassorelli C, Nappi G, Zangaglia R, Pacchetti C, Blandini F. Homocysteine e malattia del Parkinson: un collegamento pericoloso? J Neurol Sci. 15 giugno 2007; 257 (1-2): 31-37.

Martinez TN e Greenamyre JT. Modelli della tossina di disfunzione mitocondriale nella malattia del Parkinson. Segnale di redox di Antioxid. 12 luglio 2011. [Epub davanti alla stampa]

Mata SE et al. collegato variabile di SNCA con il livello dell'alfa-synuclein del plasma e del morbo di parkinson. Arco Neurol. 2010 novembre; 67(11): 1350-6.

Effetti sinergici di Matsuya T et al. dell'antagonista dell'adenosina A2A e di L-DOPA sui comportamenti rotazionali dal nel modello emi-parkinsoniano indotto da idrossidopamina del topo 6. J Pharmacol Sci. 2007 marzo; 103(3): 329-32. Epub 2007 7 marzo.

Il trattamento post--MPTP di McCollum m. et al. con il fattore distimolazione del granulocita migliora la funzione nigrostriatal nel modello del topo della malattia del Parkinson. Mol Neurobiol. 2010 giugno; 41 (2-3): 410-9. Epub 2010 21 aprile.

Infiammazione e neurodegeneration di McGeer PL et al. nella malattia del Parkinson. Parkinsonismo Relat Disord. 2004 maggio; 10 supplementi 1: S3-7.

Il microglia reattivo di McGeer PL et al. è positivo per HLA-DR nel nigra di substantia dei cervelli del morbo di Alzheimer e di Parkinson. Neurologia. 1988 agosto; 38(8): 1285-91.

McGeer PL, Zeldowicz L, McGeer PER ESEMPIO. Un test clinico di acido folico nella malattia del Parkinson. Può Med Assoc J. 22 gennaio 1972; 106(2): 145-146 passim.

McKeith I. Commentary: DLB e PDD: lo stessi o differente? C'è un dibattito? Int Psychogeriatr. 2009 aprile; 21(2): 220-4. Epub 2009 28 gennaio.

Medeiros CA, Carvalhedo de Bruin PF, saltella la LA, Magalhaes MC, de Lourdes Seabra m., de Bruin VM. Effetto di melatonina esogena su sonno e su disfunzione del motore nella malattia del Parkinson. Un randomizzato, ciechi del doppio, studio controllato con placebo. J Neurol. Aprile 2007; 254(4): 459-464.

L'aggiunta in anticipo di Mizuno Y et al. della selegilina al trattamento del L-dopa è utile per i pazienti con il morbo di parkinson. Clin Neuropharmacol. 2010 gennaio-febbraio; 33(1): 1-4.

Montine KS, Quinn JF, Zhang J, et al. Isoprostanes e prodotti relativi di perossidazione lipidica nelle malattie neurodegenerative. Lipidi di Chem Phys. Marzo 2004; 128 (1-2): 117-124.

Moretto A e Colosio C. Biochemical e prova tossicologica degli effetti neurologici degli antiparassitari: l'esempio della malattia del Parkinson. Neurotoxicology. 2011 agosto; 32(4): 383-91. Epub 2011 23 marzo.

Mosharov EV. Interazione fra dopamina citosolica, calcio e la morte selettiva di cause dell'alfa-synuclein dei neuroni del nigra di substantia. Neurone. 30 aprile 2009; 62(2): 218-29.

Muller T. Role di omocisteina nel trattamento della malattia del Parkinson. Rev esperto Neurother. Giugno 2008; 8(6): 957-967.

RB di Mythri, Jagatha B, Pradhan N, Andersen J, Bharath millimetro. Inibizione mitocondriale del complesso I nella malattia del Parkinson: come può la curcumina proteggere i mitocondri? Segnale di redox di Antioxid. Marzo 2007; 9(3): 399-408.

Effetti del Nie G, del cao Y, di Zhao B. Protective dei polifenoli del tè verde e la loro componente principale, (-) - epigallocatechin-3-gallate (EGCG), dagli sugli apoptosi indotti da idrossidopamina 6 in cellule PC12. Rappresentante di redox. 2002; 7(3): 171-177.

Ricercatori di NINDS NET-PD. Un test clinico pilota di creatina e di minociclina nel morbo di parkinson precoce: risultati di 18 mesi. Clin Neuropharmacol. Maggio-giugno 2008; 31(3): 141-150.

Ricercatori di NINDS NET-PD. Un randomizzato, prova alla cieca, test clinico di futiltà di creatina e minociclina nel morbo di parkinson precoce. Neurologia. 14 marzo 2006; 66(5): 664-671.

Obeid R, McCaddon A, ruolo di Herrmann W. The della carenza della B-vitamina e di iperomocisteinemia nelle malattie neurologiche e psichiatriche. Med del laboratorio di Clin Chem. 2007;45(12):1590-1606.

La selegilina di Palhagen S et al. rallenta la progressione dei sintomi del morbo di parkinson. Neurologia. 25 aprile 2006; 66(8): 1200-6. Epub 2006 15 marzo.

Pallas m., Casadesus G, Smith mA, et al. resveratroli e malattie neurodegenerative: attivazione di SIRT1 come la via potenziale verso il neuroprotection. Ricerca di Curr Neurovasc. Febbraio 2009; 6(1): 70-81.

Pallas m., Verdaguer E, Tajes m., Gutierrez-Cuesta J, Camins A. Modulation dei sirtuins: nuovi obiettivi per antinvecchiamento. Droga recente Discov di Pat SNC. Gennaio 2008; 3(1): 61-69.

Filtri T, Jankovic J, proprietà terapeutiche potenziali di Le W. dei polifenoli del tè verde nella malattia del Parkinson. Invecchiare delle droghe. 2003;20(10):711-721.

Pandey N, Strider J, WC di Nolan, Yan SX, Galvin JE. La curcumina inibisce l'aggregazione dell'alfa-synuclein. Acta Neuropathol. Aprile 2008; 115(4): 479-489.

Eterogeneità clinica di Papapetropoulos S et al. della mutazione di LRRK2 G2019S. Arco Neurol. 2006 settembre; 63(9): 1242-6.

Parcheggi gli effetti patogeni di JS et al. delle mutazioni novelle nell'atpasi P tipa ATP13A2 (PARK9) che causa la sindrome di Kufor-Rakeb, una forma di parkinsonismo ad esordio precoce. Ronzio Mutat. 2011 agosto; 32(8): 956-64. doi: 10.1002/humu.21527. Epub 2011 12 luglio.

Parkinson J. Un saggio sulla paralisi di agitazione. 1817. Neuropsichiatria Clin Neurosci di J. Primavera 2002; 14(2): 223-36; discussione 222.

Fondamento della malattia del Parkinson. Statistiche su Parkinson. http://www.pdf.org/en/parkinson_statistics ha acceduto a 8/1/2011.

Paus S, Schmitz-Hubsch T, Wullner U, Vogel A, Klockgether T, terapia della luce intensa di Abele M. nella malattia del Parkinson: uno studio pilota. Movimenti Disord. 30 luglio 2007; 22(10): 1495-1498.

Penumathsa SV, Maulik N. Resveratrol: un agente di promessa nella promozione della cardioprotezione contro la coronaropatia. Può J Physiol Pharmacol. Aprile 2009; 87(4): 275-286.

Frequenza del movimento di intestino di Petrovitch H et al. nella densità del neurone del nigra di substantia e di tardi-vita alla morte. Movimenti Disord. 15 febbraio 2009; 24(3): 371-6.

Pihlstrom L et al. variabilità genetica in SNCA e nella malattia del Parkinson. Neurogenetics. 29 luglio 2011. [Epub davanti alla stampa]

Distribuzione nicotinica del ricevitore dell'acetilcolina di Pimlott SL et al. del morbo di Alzheimer, della demenza con i corpi di Lewy, della malattia del Parkinson e della demenza vascolare: studio in vitro del grippaggio facendo uso di 5 [(125) i] - a-85380. Neuropsicofarmacologia. 2004 gennaio; 29(1): 108-16.

Analisi di mutazione del parkin di Poorkaj P et al. nei pazienti della clinica con la malattia ad esordio precoce di Parkinson [corretto]. J Med Genet A. 2004 15 agosto; 129A (1): 44-50.

RB, Espay AJ, Zadikoff C, et al. vitamine e entacapone di Postuma da in iperomocisteinemia indotta levodopa: uno studio controllato randomizzato. Neurologia. 27 giugno 2006; 66(12): 1941-1943.

Priyadarshi A et al. Una meta-analisi della malattia del Parkinson ed esposizione agli antiparassitari. Neurotoxicology. 2000 agosto; 21(4): 435-40.

Salute di PubMed. Malattia del Parkinson; Agitans di paralisi; Paralisi di agitazione. (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmedhealth/PMH0001762/). 8/17/2011 raggiunto.

Nicotina e malattia del Parkinson di Quik m. et al.: implicazioni per la terapia. Movimenti Disord. 15 settembre 2008; 23(12): 1641-52.

Quist-Paulsen P. Statins ed infiammazione: un aggiornamento. Curr Opin Cardiol. 2010 luglio; 25(4): 399-405.

Qureshi GA, Qureshi aa, BR di Devrajani, Chippa mA, Syed SA. La carenza del vitamina b12 è collegata con lo sforzo e la neurotossicità ossidativi nei pazienti di Parkinson? Obiettivi della droga dello SNC Neurol Disord. Febbraio 2008; 7(1): 20-27.

Gli effetti dell'omocisteina di Rajagopalan P et al. sui volumi del cervello hanno tracciato in 732 individui anziani. Neuroreport. 11 giugno 2011; 22(8): 391-5.

Rajeswari A, Sabesan M. Inhibition dell'ossidasi-b della monoammina dal composto polifenolico, dalla curcumina e dal suo tetrahydrocurcumin del metabolita, in un modello della malattia del Parkinson indotto dal neurodegeneration di MPTP in topi. Inflammopharmacology. Aprile 2008; 16(2): 96-99.

Ruolo di Ramassamy C. Emerging dei composti polifenolici nel trattamento delle malattie neurodegenerative: una rassegna dei loro obiettivi intracellulari. EUR J Pharmacol. 1° settembre 2006; 545(1): 51-64.

Rascol O et al. Una prova alla cieca, prova di ritardare-inizio della rasagilina nella malattia del Parkinson (lo studio di ADAGIO): prespecificato e post hoc analisi dell'esigenza delle terapie supplementari, dei cambiamenti nei punteggi di UPDRS e dei risultati del non motore. Lancetta Neurol. 2011 maggio; 10(5): 415-23. Epub 2011 7 aprile.

Respirazione disordinata del riso JE et al. come da discinesia indotta levodopa nella malattia del Parkinson. Movimenti Disord. 2002 maggio; 17(3): 524-7.

Roy et al. indaga delle statine nel morbo di parkinson. Neuroscenziato. 2011 giugno; 17(3): 244-55. Epub 2011 20 gennaio.

Studio prospettivo di Saaksjarvi K et al. del consumo del caffè e rischio di malattia del Parkinson. EUR J Clin Nutr. 2008 luglio; 62(7): 908-15. Epub 2007 16 maggio.

Samadi P, Gregoire L, Rouillard C, Bedard PJ, Di Paolo T, acido docosaesaenoico di Levesque D. riduce dalle le discinesie indotte levodopa nelle scimmie di 1 methyl-4-phenyl-1,2,3,6-tetrahydropyridine. Ann Neurol. Febbraio 2006; 59(2): 282-288.

Samii et al. una malattia del Parkinson. Lancetta. 29 maggio 2004; 363(9423): 1783-93.

Il fattore di stimolazione della colonia del granulocita di Sanchez-Ramos J et al. fa diminuire il carico dell'amiloide del cervello ed il danno conoscitivo degli inversi nei topi di Alzheimer. Neuroscienza. 29 settembre 2009; 163(1): 55-72. Epub 2009 14 giugno.

Saravanan KS, Sindhu chilometro, Mohanakumar KP. La melatonina protegge dallo sforzo ossidativo indotto da rotenone in un modello hemiparkinsonian del ratto. Ricerca pineale di J. Aprile 2007; 42(3): 247-253.

Deficit della dopamina di Sardar et al. nel cervello: la base del neurochemical dei sintomi parkinsoniani nell'AIDS. uroreport. 22 marzo 1996; 7(4): 910-2.

Saugstad LF. Sono il disordine neurodegenerative e le manifestazioni psicotiche disfunzioni evitabili del cervello con omega-3 dietetico adeguato? Salute di Nutr. 2006;18(2):89-101.

Saugstad LF. Autismo infantile: una psicosi cronica da infanzia dovuto la potatura sinaptica dell'area di motore supplementare. Salute di Nutr. 2008;19(4):307-317.

Documentazione delle cartelle sanitarie di Savica R et al. del morbo di parkinson precedente di costipazione: Uno studio di caso-control. Neurologia. 24 novembre 2009; 73(21): 1752-8.

Amantadina di Sawada H et al. per le discinesie nella malattia del Parkinson: una prova controllata randomizzata. PLoS uno. 31 dicembre 2010; 5(12): e15298.

Schapira AH. Mitocondri nell'eziologia e nella patogenesi della malattia del Parkinson. Lancetta Neurol. 2008 gennaio; 7(1): 97-109.

Schapira AH. Progresso in neuroprotection nella malattia del Parkinson. EUR J Neurol. Aprile 2008; 15 supplementi 1:5-13.

Qualità della vita di Schouten HJ et al. dei pazienti anziani con da parkinsonismo indotto da antipsicotica: Uno studio rappresentativo. J Med Dir Assoc. 10 febbraio 2011.

Schwarz J, Trenkwalder C, Gasser T, Arnold G, Oertel WH. La terapia dell'acido folinico non riesce a migliorare la malattia del Parkinson precoce: un test clinico controllato del placebo di due settimane. Setta demente neurale del parco DIS del trasmettitore di J. 1992;4(1):35-41.

ScienceDaily. Sciencedaily.com “Brain Electrode Placement esatto per i pazienti di Parkinson ora possibili; La ricerca apre la strada Brain Stimulation profondo più preciso„. Disponibile a http://www.sciencedaily.com/releases/2011/09/110907075755.htm#.TmffQlmzs9w.email ha acceduto a 9/8/2011.

Sethi P, Jyoti A, Hussain E, Sharma D. Curcumin attenua dalla la neurotossicità funzionale indotta da alluminio in ratti. Biochimica Behav di Pharmacol. 16 aprile 2009.

Shimohama S. Nicotinic ricevitore-ha mediato il neuroprotection nei modelli neurodegenerative di malattia. Toro di biol Pharm. 2009 marzo; 32(3): 332-6.

Shults CW, Flint Beal m., canzone D, prova pilota di Fontaine D. di alti dosaggi del coenzima Q10 in pazienti con la malattia del Parkinson. Exp Neurol. Agosto 2004; 188(2): 491-494.

Shults CW, Oakes D, Kieburtz K, et al. effetti del coenzima Q10 nel morbo di parkinson precoce: prova di rallentamento del declino funzionale. Arco Neurol. Ottobre 2002; 59(10): 1541-1550.

La triplicazione di luogo dell'alfa-Synuclein di unico nato ab et al. causa la malattia del Parkinson. Scienza. 31 ottobre 2003; 302(5646): 841.

Siniscalchi A, Mancuso F, Gallelli L, Ferreri Ibbadu G, Biagio Mercuri N, aumento di De Sarro G. nei livelli dell'omocisteina del plasma indotti dai trattamenti farmacologici in pazienti neurologici. Ricerca di Pharmacol. Novembre 2005; 52(5): 367-375.

Il DD di canzone et al. ha migliorato la patologia mitocondriale del nigra di substantia nei topi transgenici dell'alfa-synuclein umana dopo il trattamento con MPTP. Exp Neurol. 2004 aprile; 186(2): 158-72.

Il fattore di stimolazione delle colonie di granulociti di canzone S et al. (G-CSF) migliora il recupero nel modello del topo della malattia del Parkinson. Neurosci Lett. 7 gennaio 2011; 487(2): 153-7. Epub 2010 14 ottobre.

Steventon GB et al. Una rassegna degli enzimi xenobiotici del metabolismo nella malattia del motoneurone e della malattia del Parkinson. Droga di Metabol della droga interattiva. 2001;18(2):79-98.

Storch A et al. randomizzato, prova alla cieca, prova controllata con placebo sugli effetti sintomatici del coenzima Q (10) nel morbo di parkinson. Arco Neurol. 2007 luglio; 64(7): 938-44. Epub 2007 14 maggio.

La dieldrina di Sun F et al. induce la disfunzione ubiquitin-proteasome nell'alfa-synuclein che overexpressing le cellule di un neurone dopaminergiche e migliora la suscettibilità alla morte apoptotica delle cellule. J Pharmacol Exp Ther. 2005 ottobre; 315(1): 69-79. Epub 2005 29 giugno.

Abbronzi l'effetto protettivo dipendente dalla dose di EK et al. di caffè, di tè e di fumo nella malattia del Parkinson: uno studio in cinese la persona di origine cinese. J Neurol Sci. 15 dicembre 2003; 216(1): 163-7.

Abbronzi EK, Cheah SY, Fook-Chong S, et al. variante funzionale di COMT predice la risposta alla piridossina della dose elevata nella malattia del Parkinson. J Med Genet B Neuropsychiatr Genet. 5 agosto 2005; 137B (1): 1-4.

Fumo attivo e passivo di Tanaka K et al. e rischio di malattia del Parkinson. Acta Neurol Scand. 2010 dicembre; 122(6): 377-82.

Thomas et al. una durata del beneficio dell'amantadina su discinesia della malattia del Parkinson severa. Psichiatria di J Neurol Neurosurg. 2004 gennaio; 75(1): 141-3.

Da conseguenza indotta da trigonellina del neurite di Tohda C et al. in cellule umane di neuroblastoma SK-N-SH. Toro di biol Pharm. 1999 luglio; 22(7): 679-82.

Ueki rischi et al. di uno stile di vita di malattia del Parkinson: associazione fra presa di acqua e costipazione in diminuzione. J Neurol. 2004 ottobre; 251 supplemento 7: vII18-23.

Le proteine mutanti Atp13a2 di Ugolino J et al. in questione nel parkinsonismo sono degradate da degradazione ER-collegata e sensibilizzano la morte indotta ER-sforzo delle cellule delle cellule. Ronzio Mol Genet. 23 giugno 2011. [Epub davanti alla stampa].

van Duijn CM et al. Park7, un luogo novello per parkinsonismo ad esordio precoce recessivo autosomica, sul cromosoma 1p36. Ronzio Genet di J. 2001 settembre; 69(3): 629-34. Epub 2001 2 luglio.

Van Humbeeck et al. Parkin interagisce con ambra1 per indurre mitophagy. J Neurosci. 13 luglio 2011; 31(28): 10249-61.

Terapia comportamentistica di Vaughan CP et al. per trattare incontinenza urinaria nel morbo di parkinson. Neurologia. 10 maggio 2011; 76(19): 1631-4.

Virmani A, Gaetani F, imam S, Binienda Z, ruolo protettivo di Ali S. The di L-carnitina contro neurotossicità evocata dalla droga di abuso, metamfetamina, ha potuto essere collegato con disfunzione mitocondriale. Ann N Y Acad Sci. Giugno 2002; 965:225-232.

Virmani A, Gaetani F, Binienda Z. Effects dei modificatori metabolici quali i carnitines, il coenzima Q10 e PUFAs contro le forme differenti di insulti neurotossici: inibitori metabolici, MPTP e metamfetamina. Ann N Y Acad Sci. Agosto 2005; 1053:183-191.

Virmani A, Gaetani F, imam S, Binienda Z, ruolo protettivo di Ali S. The di L-carnitina contro neurotossicità evocata dalla droga di abuso, metamfetamina, ha potuto essere collegato con disfunzione mitocondriale. Ann N Y Acad Sci. Giugno 2002; 965:225-232.

I cambiamenti di espressione genica della DG del camminatore et al. da beta microglia post mortem umano peptide-stimolato del cervello dell'amiloide identificano l'attivazione dei processi infiammatori multipli. J Leukoc Biol. 2006 marzo; 79(3): 596-610. Epub 2005 19 dicembre.

Wang et al. un rischio della malattia del Parkinson da esposizione ambientale agli antiparassitari. EUR J Epidemiol. 2011 luglio; 26(7): 547-55. Epub 2011 20 aprile.

Wang C, Sadovova N, Ali HK, et al. L-carnitina protegge i neuroni da 1 apoptosi di un neurone di methyl-4-phenylpyridinium-induced nella cultura del forebrain del ratto. Neuroscienza. 5 gennaio 2007; 144(1): 46-55.

La simvastatina di Wang Q et al. inverte il downregulation espressione del ricevitore D1 e D2 della dopamina nella corteccia prefrontale di 6 da ratti parkinsoniani indotti da idrossidopamina. Brain Res. 31 maggio 2005; 1045 (1-2): 229-33. Epub 2005 22 aprile.

Whitworth AJ e Pallanck LJ. La via di PINK1/Parkin: un sistema mitocondriale di controllo di qualità? J Bioenerg Biomembr. 2009 dicembre; 41(6): 499-503.

Williams che et al. un enzima xenobiotico profila e malattia del Parkinson. Neurologia. 1991 maggio; 41 (5 supplementi 2): 29-32; discussione 32-3.

Willis GL, Turner EJ. Le caratteristiche primarie e secondarie della malattia del Parkinson migliorano con l'esposizione strategica a luce intensa: uno studio di serie di caso. Chronobiol Int. 2007;24(3):521-537.

Willis GL. Malattia del Parkinson come disordine neuroendocrino della funzione circadiana: squilibrio della dopamina-melatonina ed il sistema visivo nella genesi e nella progressione del processo degenerante. Rev Neurosci. 2008;19(4-5):245-316.

La simvastatina di Wolozin B et al. è associata con un'incidenza riduttrice di demenza e della malattia del Parkinson. Med di BMC. 19 luglio 2007; 5:20.

Effetto inibitorio di Wu Y, di Tada m., di Takahata K, di Tomizawa K, di Matsui H. degli acidi grassi polinsaturi sugli apoptosi indotti dal etoposide, acido okadaic e AraC in cellule di Neuro2a. Acta Med Okayama. Giugno 2007; 61(3): 147-152.

Wyss m., implicazioni di Schulze A. Health di creatina: può il completamento orale della creatina proteggere dalla malattia neurologica ed aterosclerotica? Neuroscienza. 2002;112(2):243-260.

Biologia cellulare di Xiao BG et al. e promessa clinica di G-CSF: immunomodulazione e neuroprotection. Cellula Mol Med di J. 2007 novembre-dicembre; 11(6): 1272-90.

Interazioni del ricevitore dell'adenosina e della dopamina di Xie X et al. in corpo striato e dall'nell'attivazione comportamentistica indotta da caffeina. Med dei comp. 2007 dicembre; 57(6): 538-45.

Xu X et al. Il gene familiare DJ-1 (PARK7) della malattia del Parkinson è espresso in globuli rossi e svolge un ruolo nella protezione contro danno ossidativo. Globuli Mol Dis. 2010 ottobre; 45(3): 227-32.

MD di Yahr, Duvoisin RC, Cote L, Cohen G. Pyridoxine, DOPA e parkinsonismo. Biochimica Psychopharmacol di adv. 1972;4:185-194.

La simvastatina di Yan J et al. impedisce il neurodegeneration dopaminergico nei modelli parkinsoniani sperimentali: l'associazione con le risposte antinfiammatorie. PLoS uno. 2011; 6(6): e20945. Epub 2011 22 giugno.

Yang L et al. terapia di associazione con il coenzima Q10 e la creatina produce gli effetti neuroprotective additivi nei modelli delle malattie di Huntington e di Parkinson. J Neurochem. 2009 giugno; 109(5): 1427-39. Epub 2009 28 marzo.

Yang S, Zhang D, Yang Z, et al. curcumina protegge il neurone dopaminergico da neurotossicità indotta LPS nel neurone del ratto/cultura primari di glia. Ricerca di Neurochem. Ottobre 2008; 33(10): 2044-2053.

KA di Youdim, Martin A, Joseph JA. Acidi grassi essenziali ed il cervello: implicazioni possibili di salute. Sviluppatore Neurosci di Int J. Luglio-agosto 2000; 18 (4-5): 383-399.

Yu W et al. La via di PINK1/Parkin regola la dinamica e la funzione mitocondriali in neuroni hippocampal e dopaminergici mammiferi. Ronzio Mol Genet. 15 agosto 2011; 20(16): 3227-40. Epub 2011 25 maggio.

Zbarsky V, Datla KP, Parkar S, rai dk, Aruoma OI, destro distacco. Proprietà di Neuroprotective della curcumina e del naringenin fenolici naturali degli antiossidanti ma non quercetina e fisetin in un modello 6-OHDA della malattia del Parkinson. Ricerca libera di Radic. Ottobre 2005; 39(10): 1119-1125.

Zhang H, Jia H, Liu J, et al. l'acido e la acetile-L-carnitina R-alfa-lipoici combinati esercita gli effetti preventivi efficienti in un modello cellulare della malattia del Parkinson. Cellula Mol Med di J. 2010 gennaio; 14 (1-2): 215-25.

Analisi di mutazione di Zhang X et al. del gene PINK1 in pazienti con parkinsonismo ad esordio precoce. Zhong Nan Da Xue Xue Bao Yi Xue Ban. 2011 giugno; 36(6): 490-7.

Gli antiossidanti di Zhao B. Natural proteggono i neuroni nel morbo di Alzheimer e nella malattia del Parkinson. Ricerca di Neurochem. Aprile 2009; 34(4): 630-638.

L'uso di selegilina di Zhao YJ et al. è associato con una progressione più lenta nella malattia del Parkinson precoce come valutato entro Hoehn e tempi di transizione della fase di Yahr. Parkinsonismo Relat Disord. 2011 marzo; 17(3): 194-7. Epub 2010 14 dicembre.

Disfunzione mitocondriale di Zhu J et al. nella malattia del Parkinson. J Alzheimers DIS. 2010; 20 supplementi 2: S325-34.

L'iperomocisteinemia di Zoccolella S et al. in L-dopa ha curato i pazienti con la malattia del Parkinson: implicazioni potenziali nella disfunzione e nella demenza conoscitive? Curr Med Chem. 2010;17(28):3253-61.

Zoccolella S, Iliceto G, deMari m., Livrea P, Lamberti P. Management di L-dopa ha collegato l'iperomocisteinemia: inibitori di catecolo-O-metiltransferasi (COMT) o vitamine di B? Risultati da una rassegna. Med del laboratorio di Clin Chem. 2007;45(12):1607-1613.