Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Asma

Patofisiologia di asma

Infiammazione della via aerea. In quelli con asma, le cellule ed i tessuti all'interno delle vie respiratorie sono alle le reazioni infiammatorie inclini contro le sostanze normalmente inoffensive. Questa infiammazione può causare il gonfiamento, produzione mucosa e condurre allo stringimento della via aerea (Lemanske 2010). Stringimento della via aerea. Lo stringimento della via aerea provoca i sintomi di asma. Quando le vie aeree sono esposte alle sostanze che avviano una reazione, gli anticorpi dell'immunoglobulina la E (IgE) prodotti dai linfociti B contribuiscono a facilitare il rilascio dei mediatori infiammatori compreso istamina e leucotrieni dai mastociti. Questi mediatori inducono alle vie respiratorie i muscoli lisci a contrarrsi o lo spasmo, avviante lo stringimento della via aerea (cioè, broncocostrizione). I nervi sensoriali nei muscoli sono sensibilizzati, contribuendo a più broncospasmi (Miller 2001).

Ritocco della via aerea. I mutamenti strutturali in tubi bronchiali possono accadere con gli attacchi di asma cronici ed incontrollati. Per esempio, le cellule epiteliali (lo strato delle cellule che allineano le vie aeree e la funzione come barriera) possono spargere, permettendo che gli irritanti o gli allergeni più ulteriormente penetrino nelle cellule di muscolo interne (James 2005; Davies 2009; Campbell 1997). I nervi sensoriali possono anche trasformarsi in in conduzione esposta agli effetti neurali riflessi sulle vie aeree (Kaufman 2011).