Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Sinusite

Sintomi della sinusite

Distinguendo fra la sinusite ed altri termini nasali quale rinite allergica ed il raffreddore può essere difficile poiché i sintomi sono spesso simili (Balkissoon 2010). La sinusite virale è la forma più comune di infezione del seno e tipicamente produce i sintomi simili a quelli del raffreddore quell'ultimo i circa 10 giorni (Smith 2012; Leung 2008; Balkissoon 2010). Tuttavia, i sintomi di sinusite batterica acuta durano tipicamente i 10-30 giorni e sono più severi di quelli del raffreddore o della sinusite virale (NIAID 2012; Balkissoon 2010; Leung 2008).

Il dolore facciale martellante o la pressione è una caratteristica prominente in molti casi di sinusite. Questo sintomo proviene tipicamente dalla stessa posizione del seno colpito (per esempio, nella fronte, nelle guance, naso, o fra gli occhi). Il dolore connesso con sinusite è un risultato di pressione aumentata causata da aria e da muco bloccati, che spinge sulla mucosa del seno e sulla parete ossuta dietro. Il dolore del seno può anche essere causato da pressione negativa all'interno dei seni, che accade dovuto le aperture bloccate del seno che non permettono che l'aria entri, così creare uno spazio di vuoto (NIAID 2012).

La sinusite inoltre è segnata spesso da un cambiamento nelle caratteristiche delle secrezioni nasali, che progrediscono da chiaro e da acquoso a spesso e ad opaco (per esempio, il bianco, giallastro, verdastro, o sangue-hanno tinto) (DeMuri 2009; NIAID 2012). Il muco diventa densamente perché perde il suo contenuto idrico mentre intrappolato nella cavità del seno. Inoltre è saturato con i mediatori infiammatori (NIAID 2012) e sembra scolorito mentre si mescola con i neutrofili, un tipo di globulo bianco (Rosenfeld 2007).

Altri sintomi collegati a sinusite includono (AAFP 2008, 2011; NIH 2012; Mayo Clinic 2012b):

  • Emicrania
  • Gocciolamento di Postnasal
  • Gola irritata
  • Odorato riduttore e gusto
  • Alitosi (IE, cattivo respiro)
  • Dolore di orecchio/pressione
  • Congestione nasale e naso semiliquido
  • Tosse (può essere peggiore alla notte)
  • Febbre
  • Affaticamento
  • Denti facenti male

Quando i sintomi del raffreddore o della sinusite virale non migliorano dopo i 10 giorni o non peggiorano dopo i 5 giorni, la sinusite batterica può essere sospettata (Balkissoon 2010; DeMuri 2009).

La sinusite può essere classificata come segue (Radojicic 2010):

  • Acuto – i sintomi durano meno di 4 settimane
  • Sub-acuto – i sintomi durano 4 - 8 settimane
  • Cronico – i sintomi durano più lungamente di 8 settimane
  • Acuto ricorrente – i sintomi accadono all'anno e l'ultima volta 3 o più volte meno di 2 settimane