Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Acne

Fondo e manifestazioni di acne

I difetti e le lesioni caratteristici di acne sorgono quando i follicoli piliferi nella pelle sono bloccati con gli oli e le particelle quali le cellule epiteliali morte, i batteri, o i globuli occasionalmente bianchi (Bellew 2011; Beylot 2013). Le ghiandole sebacee allegate ai follicoli piliferi secernono una sostanza oleosa conosciuta come sebo. Gli aiuti del sebo normalmente idratano la pelle e la tengono duttile. Tuttavia, se troppo sebo è prodotto, il follicolo può essere bloccato. Il testosterone, l'ormone di sesso maschile caratteristico, stimola la produzione del sebo ed è un contributore importante alla formazione iniziale di lesioni dell'acne (Dawson 2013; Lee, Jung 2010; Bhatia 2004). Ciò è un motivo principale perché l'acne è più comune nell'adolescenza, quando la maturazione sessuale coincide con una punta nella produzione del testosterone, particolarmente in maschi.

Un poro ostruito può formare “un comedone,„ che è chiamato un punto nero aperto, o “un whitehead,„ conosciuto come punto nero chiuso (Dawson 2013). A volte, i batteri hanno chiamato le acni di Propionibacterium (acni del P.) che risiedono normalmente nella pelle interagiscono con il sebo bloccato in un follicolo ostruito e conducono ad infiammazione (Lee 2013; Rebello 1986; Weldon 1998). Le lesioni infiammate dell'acne, che sono più severe di quanto le lesioni non infiammate e sono più probabili condurre allo sfregio, possono essere classificate come segue (Webster 2002; Mayo Clinic 2011a; Beylot 2013; Hsu 2011):

  • Papule - piccole, urti sollevati che sono infiammati e possono essere rossi e teneri.  
  • Pustole - piccole, di urti infiammati e ripieni di pus che possono avere una punta bianca.
  • Noduli - lesioni infiammate irregolari o a cupola del solido, sotto la pelle.
  • Cisti - lesioni del tipo di sacco che contengono i globuli bianchi, i batteri e le cellule morte in un liquido o in uno stato semiliquido.
    • Le cisti ed i noduli sembrano spesso nella congiunzione formare l'acne nodulocystic, una forma severa della circostanza che può essere molto dolorosa e spesso provoca l'infiammazione severa e l'acne sfregia.

Acne in donne adulte

Milioni di donne adulte soffrono con acne. Sovente, i dermatologi prescrivono semplicemente un trattamento convenzionale dell'acne a queste donne e non riescono a valutare per una causa fondamentale potenziale importante in questa popolazione – lo squilibrio ormonale (Kamangar 2012; Dreno 2013; Kim, Michaels 2012).

I termini quale la sindrome policistica dell'ovaia (PCOS), che causa le crescite ovariche anormali, possono contribuire all'acne della femmina adulta guidando sui livelli del testosterone. Per le donne adulte con acne persistente, le analisi del sangue per valutare i livelli di ormone possono contribuire ad identificare una causa ormonale di fondo quale PCOS (Kamangar 2012; Dreno 2013).

L'identificazione del problema ormonale in una donna con acne è importante perché i trattamenti tipici dell'acne non possono essere efficaci se la causa è uno squilibrio ormonale (Kim, Michaels 2012). Inoltre, i livelli di ormone diminuenti possono contribuire a pelle asciutta fra le donne di invecchiamento, che a loro volta possono aumentare la tendenza affinchè i trattamenti attuali convenzionali dell'acne causino l'irritazione cutanea (Kamangar 2012; Dreno 2013; Accademia americana di dermatologia 2012). Le donne con acne che avvertono i periodi mestruali irregolari o hanno pelle insolitamente oleosa dovrebbero considerare particolarmente uno squilibrio ormonale potenziale (accademia americana di dermatologia 2012).

I contraccettivi orali possono alleviare l'acne per alcune donne, ma possono causare il sanguinamento vaginale anomalo e possono potenzialmente aumentare il rischio per i coaguli di sangue. Le droghe antiandrogene quale spironolattone possono anche essere accoppiate con i contraccettivi orali per trattare l'acne in donne, particolarmente quelle con prova dei livelli di ormone maschii in eccesso (accademia americana di dermatologia 2012). Le considerazioni quali il desiderio di una donna di diventare incinte, personali o storia della famiglia di cancro al seno e presenza di condizioni della pelle concorrenti quale l'acne rosacea dovrebbero essere considerate quando determina se il trattamento ormonale è appropriato.

Il prolungamento della vita ha sviluppato i protocolli completi per ripristino femminile dell'ormone come pure la sindrome policistica dell'ovaia. Le donne adulte con acne persistente sono incoraggiate ad esaminare questi protocolli.

​​​​