Che cosa è caldo

Aprile 1999

Che cosa è archivio caldo


30 aprile 1999

L'artiglio del gatto può contribuire ad impedire il morbo di Alzheimer

I ricercatori all'università di Washington a Seattle hanno annunciato il 16 aprile che il tomentosa di uncaria dell'erba, anche conosciuto come l'artiglio del gatto o una de gato, può essere efficace contro il morbo di Alzheimer. Un composto nell'erba, nominata PTI-00703 dai ricercatori, impedisce il deposito delle placche dell'beta-amiloide nei cervelli del ratto ed in vitro, interferendo con la loro formazione.

Il morbo di Alzheimer, che effettua quattro milione Americani da solo, è caratterizzato dal deposito graduale nel cervello delle placche formate di una proteina chiamata beta-amiloide come pure dalla presenza di grovigli neurofibrillary. Sebbene sia esattamente non noto che beta-amiloide fa, cervelli sottoposti ad autopsia della manifestazione dei pazienti di Alzheimer un la quantità anormale della sostanza. Alzheimer è una malattia progressiva e incurabile, con conseguente perdita di memoria, demenza e morte. Le prove umane che utilizzano il composto di cui sopra sui pazienti diagnosticati con delicato per moderare il morbo di Alzheimer possono presto avere luogo.

29 aprile 1999

Può DHEA girare indietro le mani di tempo?

È troppo in anticipo per dire, ma i risultati preliminari in esseri umani indicano che DHEA può avere effetti antinvecchiamento potenti. I livelli ematici di DHEA (deidroepiandrosterone) diminuiscono contrassegnato con l'età d'avanzamento. C'è una diminuzione quadruplo in DHEA nel sangue dal giovane cappuccio adulto alla vecchiaia.

Quando 13 uomini e 17 donne, invecchiate 40-70, sono stati dati abbastanza DHEA per sostituire che cosa avevano perso mentre invecchiavano, c'era un aumento notevole del ³ nel benessere fisico e psicologico percepito sia in uomini che in donne. Questi studi, che sono stati intrapresi alla scuola di medicina dell'università di California a La Jolla, suggeriscono che la terapia sostitutiva di DHEA potrebbe contribuire a ringiovanirci mentre ci sviluppiamo più vecchi.


Che cosa è indice caldo dell'archivio